Ascoli Calcio, pari a reti bianche per la Primavera con il Frosinone. Perpepaj sbaglia due rigori

Redazione Picenotime

01 Dicembre 2018

Arriva il primo pareggio stagionale per l'Ascoli contro il Frosinone nella decima giornata d'andata del girone B del campionato Primavera 2. Al Picchio Village, sotto lo sguardo del presidente Tosti, dell'azionista Ciccoianni, del dg Lovato, del club manager Lillo e di Andrea Pulcinelli (figlio del patron Massimo), i bianconeri recriminano per due calci di rigore falliti da Perpepaj. Il primo al 38' parato da Marcianò, il secondo ad inizio ripresa calciato abbondantemente sopra la traversa. Il Picchio, privo del fantasista Sarli aggregato alla prima squadra di Vivarini, reclamano a gran voce nel finale per un fallo di mano in area di Verde ma l'arbitro Fiero non se la sente di concedere il terzo penalty seppur apparso molto evidente. Finisce quindi a quota 19 punti il girone d'andata della squadra di Di Mascio, che nel prossimo weekend osserverà un turno di riposo. Per i bianconeri un bottino di 6 vittorie, 1 pareggio e 3 sconfitte. 



TABELLINO

ASCOLI-FROSINONE 0-0

ASCOLI: Novi, Ricciardi, Maurizii, Fermo, Vignati, Tempestilli, Monachesi (46' Barbetta), Scorza, Perpepaj, Invernizzi, Mignanelli. A disposizione: Colantonio, Lenoci, Alessandretti, Gega, Da Col, Pulsoni, Capponi, Coiro, Rossi, Intinacelli. Allenatore: Di Mascio

FROSINONE: Marcianò, Ghazoini, Cerroni, Verde, Angeli, Tonetto, Natalucci, Obleac, Mancini, Errico, Simonelli (11' D'Angeli, 76' Fidanza)). A disposizione: Capogna, Marchizza, De Florio, Alfonsetti, Altobello, Rosi. Allenatore: D'Antoni

Arbitro: Fiero di Pistoia 

CLICCA QUI PER HIGHLIGHTS ASCOLI-FROSINONE 0-0



© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni