Ascoli-Spezia 3-1, Pulcinelli: “Prova di carattere di tutta la squadra. Grande mister, complimenti a chi ha fatto goal”

Redazione Picenotime

01 Dicembre 2018

Massimo Pulcinelli e Alfredo Evangelisti

Il patron dell'Ascoli Calcio Massimo Pulcinelli ha seguito con il solito trasporto dalla tribuna dello stadio "Del Duca" il match vinto 3-1 contro lo Spezia nella 14esima giornata di Serie B. Il numero uno del club di Corso Vittorio Emanuele ha poi cenato in un ristorante della città insieme a famigliari ed amici, tra i quali Alfredo Evangelisti, fratello di Luca, titolare dell'azienda sponsor di maglia Air Fire, venuto a mancare lo scorso 3 Settembre.

"Godiamoci la vittoria, al resto pensano allenatore e Società - ha scritto Pulcinelli via social, in risposta anche alle critiche nei confronti di Nikola Ninkovic, espulso ad inizio secondo tempo -. Abbiamo da poco recuperato calciatori dello scorso anno "uccisi dalle critiche". Se è vero che vogliamo il bene dell'Ascoli, smettiamo di criticare anche dopo una vittoria, smettiamo di fare gli allenatori, smettiamo di fare danni ai nostri calciatori. Basta! Se avete bisogno scrivete a me in privato. Ninkovic è il top player della Serie B, prende 100 calci a partita, non si discute ma si ama, come la Curva Sud. Oggi c'è stata una prova di carattere di tutta la squadra, che ha sofferto ed ha portato a casa il bottino pieno - ha aggiunto Pulcinelli -. Grande mister Vivarini, la migliore scelta che la Società potesse fare. Splendidi tutti i ragazzi, sono sempre più squadra, complimenti a chi ha fatto goal. I 100 di Ardemagni sono una grande gioia, lo stesso Cavion è stato protagonista di un grande goal, per finire l'eurogoal liberatorio di Padella. Ripeto, facciamo festa! Restiamo umili, equilibrati, con mentalità vincente. F.A.C., Forza Ascoli Carica!". 


© Riproduzione riservata

Commenti (19)

Nemo 02 Dicembre 2018 00:31

Ha solo risposto al solito fenomeno da tastiera incapace di godersi alcunché


Andrea 1898 02 Dicembre 2018 08:59

Patron


Andrea 1898 02 Dicembre 2018 09:03

Patron siamo con i ragazzi e la società. Finiranno anche le critiche isolate di quei pochissimi. Avanti insieme, la strada è quella giusta x un futuro vincente. Forza picchio sempre.


Max 02 Dicembre 2018 09:22

Alla fine si tireranno le somme e si vedrà chi aveva ragione.
Il presidente giustamente fa il presidente, cavalca gli slogan della curva, esalta l’allsenatore, (un po’ troppo spesso tanto da far dubitare), elogia l’impegno della squadra etc etc
Però c’è anche un diritto di criticare e dire le cose come appaiono ad altri
L’allenatore alterna momenti di lucidità ad altri di confusione
SI Passa da schieramenti a tre punte a quelli con 5 difensori
Il gioco latita, la presenza di giocatori molto bravi lo maschera un po’. Il vero elogio lo farei al DS vero artefice della rosa e della classifica
Questo il mio pensiero


Pesciaro Dorico Il calcio non fa x te 02 Dicembre 2018 09:32

A pulcinè
Definire eurogol quello di PADELLA è un’offesa ai veri Fenomeni
che onorano e hanno onorato questo splendido sport


LORENZO CAPRO' 02 Dicembre 2018 09:45

GRAZIE DI TUTTO, GRAZIE, FINALMENTE ABBIAMO UNA GRANDE SOCIETÀ. PUNTO, IL RESTO SONO SOLO CHIACCHIERE.


X pesciaro dorico il calcio non è per te 02 Dicembre 2018 10:02

Sarà anche come la pensi te, ma dimmi un po', ricordi qualche difensore che al 93' si fa 30 m per rincorrere un pallone, vincere un contrasto per poi farne altri 60 palla al piede per poi concludere in porta???


peppe 02 Dicembre 2018 10:11

In Ascoli per non sentire piu' critiche bisogna essere primi in classifica con 7 punti di vantaggio sulla seconda!!!!!!!!!!!!!


rico 02 Dicembre 2018 10:40

grandissime emozioni. grazie a tutta la squadra, ai quadri tecnici alla SOCIETA', Solo e sempre FORZA ASCOLIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII


Senigallia BIANCONERA 02 Dicembre 2018 11:22

Grande Presidente e grande motivatore se lei riesce, come sta facendo, a tenere unita società, squadra e tifosi ............ faremo molta strada !!!!!!!!!!


Pretoriano 02 Dicembre 2018 11:49

@ peppe hai capito tutto su com'è la
situazione, un po per tradizione un
po per ignoranza al tifoso ascolano
la critica piace sempre e comunque


Pietro 02 Dicembre 2018 11:53

PURTROPPO IN QUESTA CITTÀ CI SONO ANCORA I BELLINIANI CHE SBAVANO SEMPRE PER LUI FORSE QUESTE PERSONE HANNO LA MEMORIA CORTA E NON RICORDANO CHE IN TRE CAMPIONATI ABBIAMO SEMPRE SOFFERTO FINO ALL' ULTIMO SECONDO PER SALVARCI E SOTTOLINEO L'ULTIMO SECONDO, UNA NUOVA SOCIETÀ CHE COMPRA QUINDICI GIOCATORI, UN NUOVO ALLENATORE CHE OGNI SQUADRA CHE INCONTRA SIA ESSA ULTIMA IN CLASSIFICA, SIA ESSA PRIMA IN CLASSIFICA, SIA IN CASA, SIA FUORI CASA GIOCA SEMPRE PER VINCERE, NOOOOOO.... HANNO DA CRITICARE, UN CALCIO CHE IN ASCOLI NON SI VEDEVA DA ANNI...... È...NO HANNO DA CRITICARE .


fabrizio becattini 02 Dicembre 2018 12:02

quando uno fà una critica non vedo perchè deve essere subito ripreso
io sono stato contentissimo della vittoria che per un ingenuità
poteva trasformarsi in pareggio e dire che non lo meritavano non siamo seri
che ninkovic sia un ottimo giocatore e fuori discussione ma le 2 ammonizioni in 2 minuti in quel contesto di gara mi lasciano dubitare che il giocatore e fragile e non ancora maturo
se poi volete che scriva che va tutto bene xchè si è vinto lo scrivo non mi cambia niente
però il campionato e stradifficilissimo e bisogna rimanere concentratissimi e con i piedi x terra e nel calcio esistono sia i momenti positivi e poi negativi e quegli positivi vanno sfruttati al massimo proprio come ieri che x poco non diventava negativo
abbiamo vinto tutti contenti ma se pareggiavano ?


Pesciaro dorico....... 02 Dicembre 2018 13:17

Per padella era il 30’ dato che è subentrato al 60’
Proprio avete il salame davanti agli occhi ......


bombardofono 02 Dicembre 2018 14:32

grande prestazione e grande partita poi a noi ascolani...se non si soffre non ci piace ma poi si gioisce di piu!!!
su ninkovic...è giovane e ancora un po'immaturo nei comportamenti si era già visto altre volte nervoso, maturera' se era già maturo date le qualità stava a giocare in altre categorie


the punischer 02 Dicembre 2018 17:09

NIKOLA NINKOVIC NON SI DISCUTE
ERANO ANNI CHE NON AVEVAMO UN FENOMENO COSI
IO STO CON NINKOVIC


Mandi mandi 03 Dicembre 2018 00:04

Ma la fate finita o no... Povera vu. .


S.B.N.74 03 Dicembre 2018 09:03

pesciaro dorico,la cosa sconcertante e' che ad elementi come te ,gli sia stata data ,tramite tastiera la possibilita' di esprimere una propria idea ,quindi beato te se davanti agli occhi avresti il salame,tu hai solo sabbia nel cervello,per partorire stupidaggini del genere,non entro nel personale di Padella,ma almeno cerca di capire le parole del presidente dette in quella circostanza,comunque e' gente come te che meritava bellini presidente,FORZA ASCOLI


randello bianconero 05 Dicembre 2018 12:56

x Pietro
non sono Belliniano ma 4 anni fa senza Bellini ora stavi a giocare contro la Poggese. Smettiamola con questi atteggiamenti puerili da NON TIFOSI. Esiste l'ASCOLI, non i benignani belliniani pulcinelliani! Post davvero demenziali


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni