Venezia-Ascoli, arbitra il 31enne teramano Di Martino. Nessun precedente con il Picchio

Redazione Picenotime

06 Dicembre 2018

Antonio Di Martino

Sarà Antonio Di Martino ad arbitrare il match Venezia-Ascoli in programma Sabato 8 Dicembre alle ore 15 allo stadio "Penzo" per la quindicesima giornata d'andata del campionato di Serie B. Il 31enne fischietto della sezione di Teramo (nato a Giulianova) sarà coadiuvato dagli assistenti Andrea Tardino di Milano e Gamal Mokhtar di Lecco e dal quarto uomo ufficiale Fabio Pasciuta di Ravenna. Nel campionato cadetto in corso Di Martino ha diretto 5 gare (Lecce-Salernitana 2-2, Foggia-Padova 2-1, Perugia-Venezia 1-0, Cremonese-Livorno 1-0, Spezia-Benevento 3-1) con un totale di 27 ammonizioni ed una espulsione ai danni proprio del difensore del Venezia Sinisa Andelkovic allo stadio "Curi" lo scorso 6 Ottobre. Non ci sono precedenti tra Di Martino (che arbitra in Serie B dalla stagione 2016/2017) e l'Ascoli. Ha invece arbitrato 5 volte il Venezia con 4 vittorie degli arancioneroverdi ed una sconfitta. 


Ecco tutte le altre designazioni del 15° turno di Serie B:


BENEVENTO – VERONA Domenica 09/12 h. 21.00

PICCININI

PAGNOTTA – MARCHI

IV: NICOLETTI


CREMONESE – CITTADELLA Domenica 09/12 h. 15.00

ROS

SORICARO – ROSSI M.

IV: COLOMBO


LECCE – PERUGIA Sabato 08/12 h. 15.00

MARINELLI

SCATRAGLI – SCHIRRU

IV: PILLITTERI


LIVORNO – FOGGIA Domenica 09/12 h. 15.00

SACCHI

LOMBARDO – CHIOCCHI

IV: GUCCINI


PADOVA – PALERMO Sabato 08/12 h. 12.30

DIONISI

FORMATO – AFFATATO

IV: RAPUANO


PESCARA – CARPI Sabato 08/12 h. 15.00

MAGGIONI

CAPALDO – DI GIOIA

IV: MASSIMI


SALERNITANA – BRESCIA Lunedì 10/12 h. 21.00

PISCOPO

GROSSI – BERCIGLI

IV: FOURNEAU


SPEZIA – COSENZA Sabato 08/12 h. 15.00

PEZZUTO

LUCIANO – CAPONE

IV: DI CAIRANO


VENEZIA – ASCOLI Sabato 08/12 h. 15.00

DI MARTINO

TARDINO – MOKHTAR

IV: PASCIUTA


© Riproduzione riservata

Commenti (11)

Picenum 06 Dicembre 2018 12:21

Ma come si fa a mandare un arbitro di Teramo?


Cuore bianconero 06 Dicembre 2018 12:29

Speriamo bene ,mai fidarsi di un teramano ,forza Ascoli


Jeannette 06 Dicembre 2018 16:14

Morganti te ne stai passando. shame of you!


albardialbissola 06 Dicembre 2018 17:57

Basta piangersi addosso con gli arbitri
I torti li abbiamo sempre avuti e li avremo ma siamo stati sempre più forti di ogni avversità
e poi è di Giulianova l arbitro


Caste300 06 Dicembre 2018 18:10

LA SCELTA DELL'ARBITRO SÌ COMMENTA DA SOLA....UNO PIÙ CASALINGO NON SI PUÒ...MA COME SI FA A LASCIAR PERDERE? È PROPRIO EVIDENTE


gianco 06 Dicembre 2018 21:55

...l'arbitro di Giulianova rispetto a Teramo ha la stessa "rivalità" di S. Benedetto con Ascoli! Quindi tranquilli!


Giuliano 06 Dicembre 2018 23:48

Morganti ne hai combinato un'altra più casalingo non si può.contro il picchio li trovi tutti.tu.e non dite dopo che sono tutti scadenti.fin ad ora non ho visto un arbitraggio equo


ALAN 07 Dicembre 2018 00:27

Di teramo o di giulianova cambia poco, la realtà è che quelli che arbitrano in B sono tutti superscarsi! Questo è il problema! Vero Morganti di Folignano?...


Andrea 1898 07 Dicembre 2018 05:40

Morganti non te ne passare. Abiti a s.benedetto, sei diventato uno di loro x caso? Cinque partite arbitrate al Venezia con quattro vittorie. Staremo a vedere...


Marcos 07 Dicembre 2018 06:40

Mi sembra un errore a prescindere. Condizionato per forza


Marcello 07 Dicembre 2018 08:25

Sono stato a mangiare nel suo ristorante di Giulianova oltre aver avuto occasione di incontrarlo personalmente, simpatico e cordiale, ho molto gradito la sua cucina, si spera a questo punto che faccia un buon arbitraggio e che tiri fuori i cartellini gialli quando necessitano. FORZA ASCOLI


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni