Ascoli Calcio, Brosco: ''Venezia avversario ostico. Di Mariano è la punta del loro iceberg''

Marco Amabili

07 Dicembre 2018

Riccardo Brosco

Il difensore centrale dell'Ascoli Riccardo Brosco ha parlato al nostro microfono al Picchio Village in vista del match contro il Venezia in programma domani pomeriggio alle ore 15 allo stadio "Penzo" per la quindicesima giornata d'andata del campionato di Serie B.




Ecco le altre dichiarazioni in conferenza stampa di Brosco riportate dal sito ufficiale dell'Ascoli: “Contro lo Spezia è stata una partita non facile, ci pressavano alti e per noi non era semplice impostare l’azione, faccio i complimenti a chi ha segnato, sono stati gol fantastici. Il gol di Padella? Ha attraversato un periodo non facile e il suo gol ha fatto enormemente piacere a tutti noi, è stata una liberazione per lui. Ha messo a segno una rete molto difficile: ha anticipato l’attaccante, si è portato avanti la palla e ha segnato. Speriamo continui su questa strada perché può aiutarci molto, aveva una carica particolare quando è entrato in campo, ci teneva a giocare, eravamo sul 2-1 e stavamo soffrendo. La difesa? Siamo tre ottimi centrali, chi gioca dà sempre il massimo”.

Sul Venezia: “Stiamo preparando il match nei minimi dettagli, il Venezia è una squadra ostica, quella di domani rientra fra le partite medio-difficili che la B presenta quasi ogni settimana, dobbiamo stare concentrati e andare lì per strappare almeno un punto, dovremo stare sempre sul pezzo, poi a marzo-aprile tireremo le somme, non è facile restare agganciati alla zona play off perché la soglia fra le squadre sopra e quelle sotto è sottile”.

Sull’assenza di Ninkovic: “Si tratta di un’assenza importante perché ci appoggiamo molto a lui in fase di impostazione; penso che senza di lui possiamo trarre beneficio in fase di non possesso perché il centrocampista che giocherà supporterà maggiormente la fase difensiva. Sappiamo che la nostra squadra è comunque tosta, Ninkovic rappresenta un valore aggiunto di una squadra già forte, dovremo usare altre armi”.

Sul suo rendimento e quello della squadra: “Non mi ritengo mai soddisfatto, non lo ero neanche dopo il match con lo Spezia. Più in generale penso che siamo un’ottima squadra come ce ne sono altre dieci, non dobbiamo mollare neanche un centimetro e non lasciare niente al caso, a volte accontentarsi di un punto può essere intelligente, l’importante è restare agganciati alla zona play off. Ora abbiamo trovato la quadratura, sappiamo cosa fare in campo rispetto a inizio stagione quando eravamo tutti nuovi. Dopo Venezia avremo due gare in casa, senz’altro un vantaggio perché con l’apporto del nostro pubblico sappiamo che possiamo dare qualcosa in più, ma ora siamo concentrati sul Venezia, pensiamo solo a questa sfida per ora”.

Sul mercato: “Avendo impostato il mercato in ottica 3-5-2 magari qualche ruolo è un po’ scoperto come quello del trequartista o del terzino, ma queste cose sono di competenza del Direttore, la squadra è già competitiva così”.

Su Ardemagni e Ngombo: “Ardemagni lo conosciamo tutti, nelle ultime due gare ci ha fatto vedere che è rientrato alla grande. Ngombo è stato una piacevole sorpresa, dà sempre il massimo, appena arrivato non lo conoscevamo ma era evidente il suo fisico statuario, c’era grande curiosità di vederlo all’opera. Deve entrare ancora perfettamente nei discorsi tecnici, con Ardemagni forma un’ottima coppia, si sta integrando alla grande”.


© Riproduzione riservata

Commenti (4)

the punischer 07 Dicembre 2018 12:10

grande Riccardo un muro vero e grande intelligenza calcistica
continua cosi sempre lucido e attento
UN MITO


Fullibro 07 Dicembre 2018 15:29

Grande Brosco, muro invalicabile!


Jeannette 07 Dicembre 2018 19:25

obiettivo imprescindibile è la salvezza e quindi combattere con il coltello tra i denti fino al suo raggiungimento. parlare di play off lo trovo troppo prematuro e pericoloso


fabrizio becattini 07 Dicembre 2018 20:07

il miglior acquisto in assoluto


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni