Serie B 15° turno: Livorno travolge Foggia con super Diamanti, pari Cittadella a Cremona

Redazione Picenotime

09 Dicembre 2018

Foto da Ascittadella.it

Nessun vincitore allo stadio "Zini" tra Cremonese e Cittadella in una delle tre gare domenicali della quindicesima giornata del campionato di Serie B. Vivace in avvio la squadra di Rastelli. Prima Greco spara alto con un sinistro al volo, poi Paleari è attento su una conclusione di Paulinho. I lombardi tengono bene il campo pur senza creare veri pericoli dalle parti dell'estremo difensore granata. Il primo vero squillo degli ospiti arriva al 36': cross basso di Panico per Strizzolo ben piazzato in area, Ravaglia e attento e fa suo il pallone. Secondo tempo molto bloccato, al 66' ci prova col mancino Branca ma Ravaglia dice no. Entrano in campo Croce, Carretta e Boultam nelle file lombarde, Scappini, Siega e Pasa per i veneti ma il risultato non si schioda nel contesto di un match tutt'altro che emozionante. Nel finale colpo di testa insidioso di Carretta che termina out di poco. Il Cittadella, in vista del prossimo match al "Del Duca" contro i bianconeri di Vivarini, sale così a 24 punti in classifica, la Cremonese aggancia invece a quota 19 il trenino formato da Venezia, Ascoli e Verona. 

TABELLINO

CREMONESE-CITTADELLA 0-0

CREMONESE (4-3-1-2): Ravaglia; Mogos, Claiton, Terranova, Migliore; Arini, Greco (53' Croce), Emmers (90 Boultam); Castrovilli; Paulinho, Piccolo (77' Carretta). A disposizione: Agazzi, Volpe, Marconi, Kresic, Renzetti, Del Fabro, Perrulli, Strefezza. Allenatore: Rastelli

CITTADELLA (4-3-1-2): Paleari; Cancellotti, Adorni, Camigliani, Benedetti; Settembrini (79' Siega), Iori, Branca (90' Pasa); Schenetti; Strizzolo, Panico (78' Scappini). A disposizione: Maniero I, Dalla Bernardina, Frare, Maniero II, Bussaglia, Scappini, Malcore. Allenatore: Venturato

Arbitro: Ros di Podernone


Allo stadio "Picchi" di Livorno, in un match caratterizzato da un vento molto forte, è Diamanti a portare subito in vantaggio i toscani con un destro rasoterra che beffa un incerto Bizzarri. Il Foggia prova a reagire al 13' con un destro di Cicerelli bloccato da Mazzoni. Poco dopo il quarto d'ora si accende ancora Diamanti che colpisce una traversa clamorosa con un sinistro da centrocampo. Grassadonia perde per infortunio il difensore Camporese ed inserisce al suo posto Loiacono. Al 32' è proprio il neoentrato a siglare il gol del pari con un colpo di testa su cross dalla destra di Iemmello. Nel finale di un primo tempo molto spezzettato e nervoso ottima uscita di Bizzarri ad anticipare Raicevic pronto a colpire su traversone di Fazzi. Ad inizio ripresa è un incontenibile Diamanti a riportare in vantaggio i labronici con un sinistro da posizione laterale. Al 70' entra in campo Bruno e dopo appena quattro minuti cala il tris per il Livorno con un destro potente su assist del solito Diamanti. Successo fondamentale per il Livorno che aggancia così il Foggia a quota 9 punti in classifica. 

TABELLINO

LIVORNO-FOGGIA 3-1

LIVORNO (3-4-1-2): Mazzoni; Bogdan, Dainelli, Di Gennaro; Valiani, Agazzi, Luci (82' Porcino), Fazzi; Diamanti; Raicevic (59' Murilo), Canessa (70' Bruno). A disposizione: Romboli, Zima, Gasbarro, Gonnelli, Maicon, Iapichino, Gemmi, Maiorino. Allenatore: Breda

FOGGIA (4-3-3): Bizzarri; Martinelli, Camporese (26' Loiacono), Ranieri, Kragl; Gerbo (61' Mazzeo), Agnelli, Deli; Galano, Iemmello, Cicerelli. A disposizione: Noppert, Tonucci, Boldor, Zambelli, Rubin, Carraro, Gori, Arena. Allenatore: Grassadonia

Arbitro: Sacchi di Macerata

Reti: 4' Diamanti, 32' Loiacono, 49' Diamanti, 74' Bruno

15° TURNO SERIE B: PESCARA-CARPI 2-0, PADOVA-PALERMO 1-3, SPEZIA-COSENZA 0-0, VENEZIA-ASCOLI 0-0, LECCE-PERUGIA 0-0, CREMONESE-CITTADELLA 0-0, LIVORNO-FOGGIA 3-1, BENEVENTO-VERONA stasera, SALERNITANA-BRESCIA domani (riposa CROTONE)


CLASSIFICA

29 PALERMO

26 PESCARA

26 LECCE

24 CITTADELLA

21 BENEVENTO

21 BRESCIA

21 PERUGIA

20 SALERNITANA

20 SPEZIA

19 VENEZIA

19 ASCOLI

19 VERONA

19 CREMONESE

14 COSENZA

12 CROTONE

11 PADOVA

10 CARPI

9 FOGGIA*

9 LIVORNO

*Foggia 8 punti di penalizzazione

in corsivo le squadre che hanno già riposato


PROSSIMO TURNO: FOGGIA-CREMONESE, ASCOLI-CITTADELLA, PALERMO-LIVORNO, PERUGIA-SPEZIA, COSENZA-BENEVENTO, CARPI-SALERNITANA, CROTONE-VENEZIA, BRESCIA-LECCE, VERONA-PESCARA (riposa PADOVA)


© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni