Ascoli Calcio, D'Elia: “Cittadella corre tantissimo. Espulsioni? Mister ci ha detto di fare più attenzione”

Marco Amabili

13 Dicembre 2018

Salvatore D'Elia

Il terzino sinistro dell'Ascoli Calcio Salvatore D'Elia ha parlato al nostro microfono nella sala stampa della sede di Corso Vittorio Emanuele all'antivigilia del match interno contro il Cittadella valevole per la sedicesima giornata del campionato di Serie B.



Ecco le altre dichiarazioni di D'Elia in conferenza stampa riportate dal sito ufficiale dell'Ascoli Calcio: "I veneti lottano da anni per le zone alte della classifica, si tratta di una squadra organizzata che sa bene cosa fare in campo, corre molto, pressa quindi è un avversario molto difficile da affrontare. Il Mister ci ha chiesto maggiore attenzione, abbiamo chiuso in dieci uomini le ultime tre partite e contro squadre forti giocare in inferiorità numerica può creare serie difficoltà. Alla classifica per ora non pensiamo, non bisogna fare calcoli, dobbiamo prendere in considerazione una gara alla volta, sapendo che da qui a fine anno disputeremo tre partite in casa. Col Venezia è stata una battuta d'arresto, ma va dato merito all'avversario che si è mostrato squadra tosta, che nei primi 10' ci ha messi in difficoltà, ma poi il match è stato equilibrato e il pari sarebbe stato il risultato più giusto. Il patron Pulcinelli ha parlato di obiettivo playoff? Può essere di stimolo per noi, ma come squadra restiamo con i piedi per terra e guardiamo al primo obiettivo che è la salvezza".


© Riproduzione riservata

Commenti (11)

ermanno 13 Dicembre 2018 12:48

Giocatore molto importante e prezioso, a gennaio però bisogna ASSOLUTAMENTE comprare un suo vice, subito!


carlo 13 Dicembre 2018 14:13

Okkio pikkio che il cittadella vuole fare la cinquina di natale


daniele 13 Dicembre 2018 14:26

Carlo, ma non ti vergogni? Tifi la Samb che sono 40 anni che ci sta dietro e ti metti a tifare il Cittadella... Rosicare, rosicare, rosicare è il destino di chi annaspa in riva al mare...... Mi fai un misto tra pena e tenerezza...aagagaga


Ascoli calcio 13 Dicembre 2018 14:35

Oh Carlo ma hai pareggiato 0 a 0 con l Albinoleffe e parli


Fabio 13 Dicembre 2018 14:35

Oh Carlo pesciarolo . batte a fa una cinquina giocando a tombola sotto natale che e meglio che li può darsi che puoi anche vincere. 50 anni di delusioni continue non ti bastano? Sperate sperate che chi spera muore c...... Ahah. Dite al vostro magazziniere di spendere altri bei soldini per riprendersi cosi fallirete per la quinta volta ahah. Falliti siete e falliti rimarrete


Roberto 13 Dicembre 2018 16:00

Rispetto x tutti ma ci vuole la oria


Abbasso i pesciari 13 Dicembre 2018 17:34

Carlo il pesciaro siccome non ha un sito dove prendere per il c--o la sua squadra ,viene sul nostro sito forza Ascoli


Tony 13 Dicembre 2018 18:00

Con l'assenza di Ninkovic e visto l'attacco prevedibile e asfittico che abbiamo schierato contro il Venezia proverei una variante, vorrei finalmente vedere Ardemagni con Ganz. A Foggia su un campo difficile Ganz aveva giocato molto bene, poi ha sbagliato la partita di Livorno, e si è infortunato. Ci sta una battuta d'arresto ma contro il foggia ha giocato una signora partita condita da un gol. Con Ardemagni sarebbero complementari fisicamente. Oltretutto Ardemagni Ganz e Ngombo sono gli unici attaccanti che abbiamo in rosa andati a segno. Dobbiamo capire in attesa del mercato se e quali tenere. Per caratteristiche fisiche Ganz renderebbe bene vicino ad Ardemagni. Andrebbe provato sicuramente un cambio rispetto a Venezia e approfitterei di questo turno per provarli. Il Cittadella è la prima difesa del Campionato, e peggio di Venezia non possiamo di certo fare...tanto vale provare finalmente l'unica accoppiata non ancora provata.


Ze 13 Dicembre 2018 20:35

Caro Carlo sarebbero sempre la metà di quanti ne prenderebbe la samb giocando contro L'ASCOLI. Ma davvero non esiste un sito o forum della samb?


asnkvola 13 Dicembre 2018 21:11

Carlo tifa il Teramo,siete stati poco attenti ,se vi riguardate i post di 4 anni fa capirete che è un tifoso del Teramo arrabbiato più con l'Ascoli che è andato in B apposto della sua squadra che con Campitelli,il suo presidente" biscottaro....


randello bianconero 14 Dicembre 2018 19:32

samb 500 paganti
teramo 300 paganti
fermana 200 paganti
Carlo, per caso sei uno di loro?
Piuttosto, quando vedo i tifosi di queste squadre nelle loro curve vuote, direi che se stanno fermi, puoi anche contarli


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni