San Benedetto del Tronto: fa spesa con carta di credito clonata, arrestato 37enne

Redazione Picenotime

20 Dicembre 2018

Nella serata di ieri, a San Benedetto del Tronto, i Carabinieri della Stazione di Porto D’Ascoli, durante un servizio di controllo del territorio, hanno sorpreso, all’interno di un esercizio commerciale del posto, un cittadino marocchino di 37 anni residente a Colli del Tronto, già conosciuto alle forze dell’ordine, intento a fare spesa usando il dispositivo “contact less” collegato ad una carta di credito clonata. 

Lo straniero, vistosi scoperto, ha colpito con una gomitata in viso il militare operante che lo stava controllando, probabilmente per guadagnare la fuga. I Carabinieri sono riusciti però prontamente a bloccarlo e condurlo in caserma dove è stato arrestato per il tentativo di utilizzo e falsificazione di carta di credito e resistenza e lesioni a pubblico ufficiale e posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Ascoli Piceno. 

Si ricorda che sul sito dell’Arma dei Carabinieri (www.carabinieri.it), nell’area dedicata ai servizi per il cittadino, si possono trovare sia consigli utili che tutti i numeri da chiamare nell’immediatezza in caso di furto, smarrimento o clonazione di carta di credito o bancomat.

L’azione dei Carabinieri sul territorio provinciale continuerà in maniera sempre attenta e aderente ai bisogni della cittadinanza, attraverso mirati controlli soprattutto notturni nei luoghi più frequentati, sempre pronti ad intervenire in caso di necessità. 


© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni