Ascoli-Brescia 1-1, i momenti chiave della partita

Redazione Picenotime

21 Dicembre 2018

Ascoli-Brescia 1-1

Sesto pareggio stagionale per l'Ascoli nell'anticipo della 17esima giornata di Serie B allo stadio "Del Duca" contro il Brescia. Dopo un primo tempo equilibrato con occasioni da ambo le parti. al 75' è Rosseti a sbloccare il risultato con un tocco sotto misura (anticipando Romagnoli) su azione avviata da Ninkovic e rifinita da Cavion. Quattro minuti più tardi Beretta colpisce un palo clamoroso di tacco su cross di D'Elia. Al 94' doccia gelata per il Picchio con Bisoli che trova un pari ormai insperato su assist di Donnarumma. Diventano così 21 i punti in classifica dei bianconeri di Vivarini in vista del prossimo match al "Barbera" di Palermo.




© Riproduzione riservata

Commenti (10)

Andrea 22 Dicembre 2018 07:03

Nella sintesi mancano il palo dell'Ascoli e il gol divorato da Frattesi in contropiede. Come mai? Non sono episodi trascurabili in un resoconto della gara.


FeudoPiceno 22 Dicembre 2018 07:31

Peccato davvero al 94° , comunque bravi ragazzi, come sempre. Forza Picchio !


Abbasso i pesciari 22 Dicembre 2018 07:57

Come è possibile ancora a far giocare Beretta , zero gol dall'inizio del campionato giocando tutte le partite ,ma che attaccante è ? Io darei una opportunità a Ganz ,forza Ascoli


flavio 22 Dicembre 2018 10:21

La sintesi della partita a mio parere non da la giusta impressione dei 95 minuti giocati dalle squadre.L'Ascoli meritava di vincere.C'è la delusione di una vittoria sfumata, ma sportivamente accettabile visto l'impegno dei giocatori.Grazie società per aver ricostruito una squadra da niente.Siamo tornati ad emozionarci. Buon Natale a tutti.


peppe 22 Dicembre 2018 12:10

Abbasso i pesciari ma hai visto la partita????????? penso proprio di no Beretta migliore in campo


fabrizio becattini 22 Dicembre 2018 13:20

il fatto è che beretta corre si impegna e un toro scatenato
ma x il ruolo che dovrebbe ricoprire non fà quello x cui era stato preso
cioe gol ,non lo fa neanche da bandierina a bandierina e diciamola tutta non è neppure fortunato
a l ascoli serve un ariete con le corna che sappia anche colpire di testa come era rolando bianchi in forma ovvero un pallone in 90 minuti e lo trasforma in gol con ninkovic che riesce ad avere dei colpi di genio e inventarti il passaggio smarcante
(beretta a ciccato )
comunque 21 punti in 16 partite giocate senza portiere titolare e metà partite senza ardemagni non sono pochi
ad oggi secondo il mio parere la classifica rispetta il seminato poggio e buca fa pari
tante belle cose a tutti anzi quasi tutti


Giggi 22 Dicembre 2018 14:19

Questo Ascoli mi piace.


Sarò sempre del settembre 22 Dicembre 2018 14:28

Anche a me piacerebbe rivedere Ganz, però ieri Beretta è stato uno dei migliori ed anche sfortunato nel palo sennò era due a zero come avremmo meritato


LOLLO57 22 Dicembre 2018 16:28

Per me la squadra ha giocato una grande partita nonostante abbia dovuto fare a meno del suo portiere titolare e del suo bomber. Abbiamo sfiorato una meritata vittoria contro la squadra più in forma del momento. Quello che mi piace dei nostri è il furore agonistico. Escono dal campo tutti con le maglie intrise di sudore e quando questo accade noi tifosi non possiamo far altro che plaudire. Beretta non è stato mai un bomber e chi lo ascquista lo fa per quello che lui sa fare: prendere botte, creare spazi, correre a pressare i difensori avversari. Il suo lavoro consente al bomber di rimanere fresco e lucido. Mentre lui arriva alle conclusioni esausto e privo di lucidità. Non per nulla pur segnando poco gli allenatori si privano a malincuore del suo apporto. Un paragone con Ngombo e Ganz però è ingeneroso per lui. Lui non segna come gli altri due però almeno un contributo alla squadra lo dà. La nostra è la squadra meglio organizzata di tutta la B. Non è un caso che tutte le squadre giocano male contro di noi perché abbiamo un pressing asfissiante e siamo rognosissimi. Complimenti a Vivarini per il grande lavori fatto finora.


sabatino 22 Dicembre 2018 18:48

Buonasera. Commento i commenti. Tutti sono liberi di esprimersi. Ipesciari lasciamoli stare, pensiamo alla NS bella squadra. Buone Feste.


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni