Serie B 17° turno: il Carpi di Castori passa a Cremona, pari del Verona a Livorno

Redazione Picenotime

22 Dicembre 2018

Foto da Livornocalcio.it

Un pari senza reti ed un'importante vittoria esterna nelle due gare del Sabato della 17esima giornata d'andata del campionato di Serie B, primo dei tre turni ravvicinati a cavallo del Natale. 

Cremonese-Carpi 1-2

La Cremonese perde la seconda gara di fila contro un Carpi in dieci uomini. Quaranta minuti di dominio sterile locale poi gol del Carpi. Su retro passaggio di Paulinho corto, Machach intercetta e salta Migliore a meta’ campo volando verso la porta avversaria ma Ravaglia sventa con un’uscita tempestiva. Un minuto dopo, al 41′, vantaggio del Carpi: un tiro di Mokulu e’ deviato in angolo e sul tiro dalla bandierina Pachonik segna. Nella ripresa il Carpi che resta in dieci al 14′ per fallo di Sabbione che stende Paulinho con una manata. Al 19′ Mogos serve Paulinho che spara alto da buona posizione. Al 21′ colpo di testa angolato di Arini ma Colombi vola a deviare. Il pareggio al 24′ quando su cross di Carretta, di testa Paulinho mette in rete. Al 37′ la Cremonese concede un’altra ripartenza al Carpi con palla filtrante per Jelenic che spiazza Ravaglia.

Livorno-Verona 0-0

Un bel Livorno inanella il terzo risultato utile consecutivo sotto la gestione Breda. Padroni di casa sempre con il pallino del gioco se si eccettua i primissimi minuti. Al 10′ Diamanti per Murilo sul filo del fuorigioco, il giocatore e’ solo, sta per saltare Silvestri che lo stende fuori area. Giallo per il portiere. Al 15′ ancora Livorno, con una conclusione di Diamanti che passa a lato. Al 29′ azione degli ospiti, con un tiro dalla distanza di Danzi deviato col corpo da Lee. Al 35′ Agazzi dal limite, tiro fiacco, facile presa a terra di Silvestri. Nella ripresa, al 3′ Raicevic torna in possesso palla, si allarga e tira, Silvestri respinge, arriva Murilo che spara alto. Al 18′ tiro cross di Valiani dalla destra sul secondo palo, incrocio. Al 20′ tiro velenoso di Diamanti fuori di un nulla, mentre al 38′ ci prova Agazzi con un bel fendente che sfiora il palo dai 25 metri.


17° TURNO SERIE B: ASCOLI-BRESCIA 1-1, CREMONESE-CARPI 1-2, LIVORNO-VERONA 0-0, SALERNITANA-FOGGIA, VENEZIA-COSENZA, LECCE-PADOVA, CITTADELLA-PERUGIA, SPEZIA-PALERMO, BENEVENTO-CROTONE (riposa PESCARA)


CLASSIFICA

30 PALERMO

28 BRESCIA

26 PESCARA

26 LECCE

26 VERONA

25 CITTADELLA

22 PERUGIA

22 BENEVENTO

21 SPEZIA

21 ASCOLI

20 SALERNITANA

20 VENEZIA

19 CREMONESE

16 CARPI

15 COSENZA

13 CROTONE

12 FOGGIA*

11 PADOVA

11 LIVORNO

*Foggia 8 punti di penalizzazione

in corsivo le squadre che devono ancora riposare


PROSSIMO TURNO: CARPI-LIVORNO, BRESCIA-CREMONESE, PESCARA-VENEZIA, CROTONE-SPEZIA, VERONA-CITTADELLA, COSENZA-SALERNITANA, PADOVA-BENEVENTO, PALERMO-ASCOLI, PERUGIA-FOGGIA (riposa LECCE)


© Riproduzione riservata

Commenti (1)

ALAN 23 Dicembre 2018 14:31

Se penso che abbiamo perso con Livorno Padova e Foggia cioè le ultime tre, mi sento male... cmq forza Ascoli Calcio, auguri a tutti, anche alla signora Marisa che ci dava per......morti!!!!!


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni