Ascoli-Crotone 3-2, Pulcinelli: ''Vittoria dedicata a Perucchini. Cambi giusti di Vivarini''

Redazione Picenotime

30 Dicembre 2018

Foto da Instagram Massimo Pulcinelli

Il patron Massimo Pulcinelli ha seguito con trepidazione ed entusiasmo dalla tribuna dello stadio "Del Duca" l'emozionante vittoria in rimonta dell'Ascoli contro il Crotone nella 19esima giornata del campionato di Serie B, ultima di un girone d'andata chiuso a quota 24 punti dalla squadra di Vincenzo Vivarini

"Oggi, soprattutto nel secondo tempo, i centimetri che c’erano ce lì siamo presi tutti - ha scritto Pulcinelli via social al termine del match -. Oltre ad essere una grande vittoria del nostro amato Ascoli Calcio, di tutto il team e di tutti i tifosi, che hanno fatto il 12esimo ed il 13esimo uomo in campo, è anche una vittoria di mister Vivarini, che oltre ad essere il più bravo che conosco in panchina, fa i cambi giusti che migliorano la squadra in campo del 50%! Insomma tutti i bravi, goal ed assist di Ganz, gol dedicato alla moglie e al figlio Carlo nato pochi giorni fa di Beretta, ottimo esordio del portiere Bacci, il nostro super difensore Brosco che raggiunge bomber Ardemagni a quota 4 goal in campionato. Dedicherei questa vittoria al nostro super portiere Perucchini e che queste vacanze gli facciano mettere una bellissima pietra sopra all'incidente di Palermo - ha aggiunto Pulcinelli -. Grazie di cuore, però se continuate così lo stent avrà vita breve... servirà dell’altro o un cardiologo bravo sempre a portata di mano! Auguri di buon anno a tutti e adesso lavoriamo per una bella salvezza, più veloce possibile. Il resto lo vedremo... F.A.C., Forza Ascoli Carica!". 

CLICCA QUI PER HIGHLIGHTS ASCOLI-CROTONE 3-2


© Riproduzione riservata

Commenti (13)

MARIO78 30 Dicembre 2018 20:52

Auguri patron ....però noi non vogliamo soffrire così ......sono anni che soffriamo ...vogliamo una squadra più equilibrata nei due tempi ....intervenga a gennaio con pedine da Ascoli ....auguri a tutti ..finalmente una gioia


Massi 30 Dicembre 2018 21:21

GRAZIE PRESIDENTE....nn finiremo mai di ringraziarti....qualche sforzo a gennaio per raggiungere presto una posizione tranquilla FORZA ASCOLI - LA REGINA DELLE MARCHE SIAMO NOI


Alvaro da osimo 30 Dicembre 2018 21:27

AUGURI PRESIDENTE. 3 ACQUISTI AZZECCATI E LA MUSICA CAMBIA


Maraja 30 Dicembre 2018 21:28

Abbiamo un grande Presidente!!!!


La voce della Sud 30 Dicembre 2018 21:36

Grande Patron, avanti così , spirito giusto e solidarietà vs Perucchini. Così si andrà lontano.
Ora però via la rete dalla Sud.


Andrea 30 Dicembre 2018 22:22

Grande Patron. Oggi è andata bene, però siamo stati sull'orlo della crisi fino a 5 minuti dalla fine. Per il bene di tutti Perucchini sarà meglio che cambi aria. Non si tratta di infortuni visto che di sicuro 4 partite sono state perse per sua colpa (Perugia. Foggia, Padova e Palermo). Questo dimostra che non è ancora pronto per la categoria e noi non possiamo permettercelo...
Qualche altro ritocco per una salvezza tranquilla. Giustamente non parliamo di play off che non ci porta bene.


Manbioli 30 Dicembre 2018 23:03

Caro presidente
Grazie per la passione, per la saggezza e l'attaccamento, oltre che per gli sforzi finanziari da non trascurare. Aspettavamo da anni un presidente come lei.
Se però posso permettermi, e purtroppo non c'è mai la controprova a quello che dico, io non la vedo come lei sui giudizi dell'allenatore , il Crotone ha cambiato 7/11 della squadra di partenza a differenza dell'Ascoli che, togliendo le problematiche che hanno messo fuori gioco il portiere, ha schierato nuovamente 8/11 gli stessi di Palermo a tre giorni di distanza.
Era quindi ovvio che le gambe dei nostri non avrebbero corso come quelle degli avversari e che quindi, i cambi in corsa, hanno corretto e non migliorato del 50% la squadra come da lei dichiarato. Non si capisce perché lei debba pagare 30 giocatori della rosa quando in realtà basterebbe pagarne la metà, quelli costantemente utilizzati. E che oggi mettere casarini Ganz etc dall'inizio avrebbe cambiato l'andamento dell'incontro.
Ma va bene così, abbiamo vinto lo stesso con il cuore e con la tenacia
Mi permetto di esortarla a prendere a gennaio almeno 1 giocatore per reparto, di riconosciuto spessore, per portarci dove noi e lei vogliamo essere
Grazie Buon Feste


lsperanza 30 Dicembre 2018 23:04

Buon anno anche al nostro Patron, la cui dote maggiore si sta rivelando l'equilibrio ed il senso di squadra (ne sono prova le parole per Perucchini, al quale pure vanno i miei auguri, e l'equilibrio generoso mostrato in un momento così difficile per il portere)


Ze 30 Dicembre 2018 23:45

Parole come sempre ineccepibili. Grande trascinatore.


fra61 31 Dicembre 2018 06:28

1000 di questi giorni. Patron
GRAZIEEEEE E BUON 2019 A TE E TUTTA LA TUA FAMIGLIA
CHE avvincente BATTAGLIA.RAGAZZI.
dedica meravigliosa al nostro perrucchini
per guardare al futuro
Complimenti e buon anno a tutti
Solo e sempre
FORZA. MAGICO ASCOLI


LORENZO CAPRO' 31 Dicembre 2018 10:03

AUGURI PATRON, MA NON DAR RETTA AI PESSIMISTI, SE AVESSIMO AVUTO UN PORTIERE NORMALE ERAVAMO SECONDI IN CLASSIFICA, ALTRO CHE SALVEZZA. ADESSO DUE TERZINI DI SPINTA, UN PORTIERE FORTE E UN GRANDE ATTACCANTE E SARANNO PLAYOFF SICURI. PER IL FUTURO ABBIAMO UNA GRANDE SOCIETÀ.


popolo della piazza 31 Dicembre 2018 12:46

lorenzo sei simpatico ma conosci poco il calcio senza offesa ci hai mai giocato? non penso ,prima eravamo da primi tre posti oggi addirittura secondi,salviamoci prima possibile per i play off ci sono squadre piu' attrezzate di noi fidati,buon anno


Picenum 31 Dicembre 2018 14:15

La voce della sud ma ci vieni alla partita? No perché la rete l’hanno tolta...


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni