Grottammare. Rifiuti 2.0: mastelli non ritirati, ecco come richiederli

Redazione Picenotime

08 Gennaio 2019

Mastelli “tracciabili” da ritirare per un gran numero di residenti a Grottammare: nonostante le aperture straordinarie degli ecosportelli, attuate nei mesi di novembre e dicembre, molte famiglie residenti nelle zone del centro e della Valtesino non hanno ritirato i nuovi bidoni adatti alla raccolta dei rifiuti con tracciabilità elettronica dell’utenza. Pertanto, il personale dell’ufficio Relazioni con il pubblico invita a comunicare nome e recapito dell’utenza ai propri uffici per permettere alla Picenambiente di pianificare i termini di consegna. 

Vanno inoltre segnalati i nuovi calendari dei conferimenti: uno per la zona sud e uno per la zona nord, sono entrambi disponibili sia on line  (sul sito del comune e sulla pagina FB Città di Grottammare), sia in formato cartaceo (da ritirare all’URP). 

Fino a tutto il 2018 in vigore nei quartieri a sud, a partire dal nuovo anno il sistema di raccolta con microchip “Porta a porta 2.0” copre l’intera area urbana della Città.

A tal proposito, si fa notare che i rifiuti in vetro non sono cumulabili con quelli di plastica e alluminio come in passato, ma vanno conferiti in appositi cassonetti stradali (di solito vicino ai bidoni dell’umido).

Il sistema di raccolta domiciliare “Porta a porta 2.0” è integrato da 8 isole ecologiche, che sono postazioni dotate di tutti i cassonetti di raccolta dei rifiuti, dislocate nei punti più sensibili per facilitare il conferimento di qualsiasi rifiuto, a qualsiasi ora della giornata e in qualsiasi giorno della settimana:

 - Parcheggio piccolo Civico Cimitero

 - Stadio comunale F. Pirani

 - Via Crucioli (nei pressi della Stazione ferroviaria)

 - Via Valtesino (nei pressi della Chiesa Madonna della Speranza)

 - Via Sacconi

-  Centro Fornace (nei pressi del supermercato Eurospin)

 - Parcheggio C.C. L’Orologio

 - Via Ponza

Sono inoltre presenti 6 postazioni di raccolta degli oli vegetali esausti nelle seguenti zone:  via L. Da Vinci, via Crucioli, via Nevada presso la Ricicleria comunale,  via Valtesino, via Cuprense, via Carlo Alberto Dalla Chiesa-angolo via Salvo d'Acquisto). 

Nessun cambiamento, a proposito del ritiro dei rifiuti ingombranti (mobilia, elettrodomestici, ecc..): il servizio di ritiro a domicilio è gratuito e va prenotato chiamando il Centralino del Comune di Grottammare (0735/7391), oppure rivolgendosi allo sportello dell’ufficio Protocollo (piano terra, palazzo municipale). 

Nel 2019 intanto importante novità in arrivo a Grottammare. Dopo l’apertura delle sedi di Carassai, Cossignano  e Pedaso, l’UTES di San Benedetto del Tronto e l’amministrazione comunale di Grottammare hanno stretto  alleanza per offrire i corsi di maggiore successo. Dal mondo dei sommelier, all’enogastronomia, dalla fotografia, all’alfabetizzazione informatica, dalla lingua inglese, alla spagnola, dal corso di maglia al mondo creativo.

Sabato 12 gennaio, alle ore 17:30 presso la sala di rappresentanza del Comune di Grottammare, incontro introduttivo di presentazione. Saranno presenti i docenti dei corsi per fornire informazioni sui programmi e per ogni curiosità.

Info ed iscrizioni: Segreteria UTES 0735781465, mobile 3476581180-3662875499.


© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni