Ascoli Calcio, Parlati passa in prestito fino al termine della stagione al Bisceglie

Redazione Picenotime

09 Gennaio 2019

Samuele Parlati

Secondo movimento in uscita per l'Ascoli Calcio nella finestra invernale del calciomercato. Nella serata odierna è stato formalizzato il passaggio al Bisceglie fino al termine della stagione del 22enne centrocampista Samuele Parlati con la formula del prestito secco. La squadra pugliese occupa attualmente la terzultima posizione nel girone C del campionato di Serie C.

Parlati, assistito da Stefano Lombardi, ha collezionato una presenza nel girone d'andata di Serie B (26 minuti finali nel match interno pareggiato 1-1 con il Cittadella lo scorso 15 Dicembre), un altro spezzone nella gara di Coppa Italia persa 4-0 contro la Viterbese il 4 Agosto 2018 e due apparizioni da fuoriquota con la Primavera di Cetteo Di Mascio nelle partite con Livorno e Lecce.


© Riproduzione riservata

Commenti (3)

mimì 09 Gennaio 2019 21:37

Nel post partita di Ascoli - Cittadella Vivarini dichiarò di aver sostituito Addae con Parlati per dare qualità al centrocampo, per vincere la partita....Mi domando allora un giocatore con tutta questa qualità si può mandare a Bisceglie?


Luigi 1960 09 Gennaio 2019 22:42

Ora se si riuscisse a sistemare altrove anche Rosseti e Perucchini lo sfoltimento sarebbe già più che sufficiente. C'è poi un bel gruppetto di lungodegenti che purtroppo difficilmente vedremo all'opera. Spero che almeno Valeau e Coly possano essere recuperati al più presto e avere così anch'essi delle opportunità di giocare. Mi dispiace per Zebli che avrebbe fatto molto comodo, ma gli addetti ai lavori sapevano del problema all'occhio e del rischio che si correva ingaggiandolo, così come si sapeva delle precarie condizioni di Coly. Comunque questi sono tre giovani presi in prestito e ci può anche stare correre qualche rischio, ma quello che non mi spiego è l'acquisto di Ingrosso. Acqua passata non macina più. Ora però serve almeno un valido rinforzo sulla corsia sinistra (a meno che non si reintegri in rosa Mignanelli) e se si presentasse una buona occasione anche un'altra alternativa in attacco. Oppure un trequartista che consentisse a Ninkovic di giocare più avanti. Il girone di ritorno sarà più duro, sia perché ci sono più partite in trasferta e sia perché molte squadre che ora sono più indietro al Picchio si stanno rinforzando parecchio (Padova, Carpi, Cremonese e Foggia, che sicuramente avrà tre punti in più perché gli verrà ridotta la penalità).


Nazzareno 10 Gennaio 2019 10:20

Parlati al Bisceglie. Spero che sia una buona occasione di crescita tenuto conto che era già sceso di categoria.
Speriamo che non perda un anno.
Per me è un giocatore di prospettiva.


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni