Ascoli Calcio, Padella: “Mercato non mi riguarda. Dobbiamo fare più punti con squadre sotto di noi”

Marco Amabili

10 Gennaio 2019

Emanuele Padella

Il difensore centrale e capitano dell'Ascoli Emanuele Padella ha parlato al nostro microfono nella sala stampa del Picchio Village alla ripresa degli allenamenti dopo le vacanze di inizio anno. Primo match di campionato del 2019 per i bianconeri in programma Domenica 20 Gennaio allo stadio "San Vito-Marulla" di Cosenza.



Ecco le altre dichiarazioni di Padella in conferenza stampa riportate dal sito ufficiale dell'Ascoli: "Abbiamo staccato la presa per nove giorni, ci voleva perché il campionato è logorante, ma ho ritrovato compagni vogliosi di fare bene e ricominciare a lavorare. Il girone di andata ha mostrato  un campionato equilibrato, mi piacciono numeri e statistiche e finora abbiamo collezionato 15 punti con le squadre che occupano posizioni di classifica migliori della nostra e solo 9 con quelle sulla carta inferiori. Significa che dobbiamo lavorare e abbiamo tutto il girone di ritorno per fare bene. Siamo comunque soddisfatti di quello che stiamo facendo anche se i prossimi mesi sarà tutto molto difficile perché tante squadre si rinforzeranno. Sì, è vero, il mese di gennaio è un periodo particolare, le voci di mercato possono destabilizzare l'ambiente, ma questo argomento riguarda Mister e Direttore, sanno loro cosa serve, se verrà qualcuno pronto a darci una mano, ben venga. Io sto bene qui e il mercato non riguarda me. A Parlati e De Santis rivolgo un grande in bocca al lupo per le rispettive nuove esperienze, si tratta di due ragazzi che si sono sempre allenati con impegno. Il mio rendimento? Sono uno molto autocritico, in difesa mi sono alternato a Valentini, abbiamo fatto buone gare, sono contento di quanto fatto finora, ma posso fare meglio. La classifica dell'Ascoli? Si può sempre migliorare e da Cosenza bisogna ripartire forte, è un campo ostico, conosciamo allenatore e ambiente, andiamo con la consapevolezza di voler ottenere il massimo risultato. I playoff? Sarebbero un obiettivo importante, ma pensiamo prima a salvarci. E' vero, rispetto allo scorso anno in questa stagione tifosi, società e squadra sono un blocco unico, aspetto che può fare la differenza, è un'unione importante che può farci fare il salto di qualità".


© Riproduzione riservata

Commenti (9)

sandrone 10 Gennaio 2019 18:42

Grande capitano, sempre impeccabile e ragazzo perbene!


LORENZO CAPRO' 10 Gennaio 2019 19:18

GRANDE PROFESSIONISTA


Alvaro da osimo 10 Gennaio 2019 19:42

GRANDISSIMO PROFESSIONISTA . FORZA PADELLA ANCHE TU MERITI TANTE SODDISFAZIONI. SOLO E SEMPRE FORZA ASCOLI.


Paolo2 10 Gennaio 2019 20:49

Capitano... Ascoli ti vuole bene e ti stima tanto


quinto decimo 10 Gennaio 2019 22:32

Non sarà un fenomeno, ma è uno che ha sempre dato per tutto per questa maglia, e merita solo applausi! Forza Padellone, Forza Capitano!


aldragon 11 Gennaio 2019 09:24

arredajjee co 'sta storia dei "fenomeni" ...I "fenomeni" all'Ascoli portano sf..a!! Quando abbiamo fatto la storia è stato per la forza della squadra e per lo spirito di gruppo, cioè esattamente per quello di cui parla Padella!! Tre giocatori buoni, ben coesi e con lo spirito di gruppo giusto fanno il torello pure a Ronaldo. Grande uomo e grande giocatore, nel goal con lo Spezia hai dimostrato ancora una volta che il detto "aiutati che Dio t'aiuta!" è VERO!!!! Ciao e Forza Ascoli


ennsalda 11 Gennaio 2019 14:58

Vai capitano facci sognare con altri goal (doppia cifra) é nella tua portata,ed entrerai nella storia della Ascoli calcio


Giovanni dorico 11 Gennaio 2019 20:21

Forza Cosenza


Albardialbissola 12 Gennaio 2019 13:28

Ancunità...non vi si può neanche augurare la Serie D...per voi è un complimento e un obiettivo
Ahahahah ahahahah


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni