Ascoli Calcio, la carica di Pulcinelli: “A Cosenza per iniziare il girone di ritorno alla grande”

Redazione Picenotime

18 Gennaio 2019

Foto da Instagram Massimo Pulcinelli

Impegnato nei suoi viaggi di lavoro il patron Massimo Pulcinelli non smette mai di pensare all'Ascoli. Il numero uno del club bianconero è già concentrato sul prossimo match di campionato, il primo del girone di ritorno, in programma contro il Cosenza allo stadio "San Vito-Marulla" nel pomeriggio di Domenica 20 Gennaio.

"A Cosenza per iniziare il girone di ritorno alla grande, noi siamo l'Ascoli Calcio 120. Bisogna fare punti, meglio 3. F.A.C., Forza Ascoli Carica!", ha scritto via social oggi Pulcinelli postando una foto di gruppo della squadra di Vincenzo Vivarini. Il patron bianconero ha poi aggiunto: "Dimostriamo che siamo l'Ascoli, non conta chi non c'è, conta che chi vada in campo dia il 110%. Un saluto e ancora condoglianze a Salvatore D'Elia per la prematura scomparsa del papà".


© Riproduzione riservata

Commenti (13)

Luigi 18 Gennaio 2019 21:07

Daje Preside...... posta un selfie...sei Er mejo


MARIO78 18 Gennaio 2019 21:08

Patron sempre propositivo , ammiro le persone così forza ragazzi regalatec un po' di gioia ne abbiamo bisogno


alessandro 18 Gennaio 2019 21:16

Grande Patron, sempre positivo, come lo era Rozzi, sempre per vincere, solo cosi si migliora, avanti insieme!


Cuore bianconero 18 Gennaio 2019 21:25

Grande presidente ,sei malato dell'Ascoli


Osservatore 18 Gennaio 2019 21:46

Un grande Presidente.
Deve essere sempre positivo....


Andrea 18 Gennaio 2019 21:50

Bravo presidente il tuo entusiasmo è contagioso, solo al pensiero di come eravamo ridotti la scorsa estate mi vengono i brividi, per fortuna ci avete liberato da quell'incubo chiamato Ascoli picchio mai più


Oscar Di Buo' 18 Gennaio 2019 23:21

PRESIDENTE è giusto che Lei carichi la squadra però URGE una punta di categoria ed 1 Portiere, domenica non avremo ARDEMAGNI, ADDAE ÈD anche D'ELIA? Assenze pesanti!!!


UN ascolano a montesilvano 19 Gennaio 2019 01:30

Comunque andiamo a cosenza con una formazione rimaneggiata senza aver preso nessuno o es e rinforzarla oggi come oggi non valiamo il valore di prima chi si voleva rinforzare lo ha fatto


Ascula 19 Gennaio 2019 05:11

Ma era vera la voce su castagnetti?


Luigi Sbava 19 Gennaio 2019 07:43

Luigi, tranquillo continua a sbavare leggendo gli articoli che parlano di noi...


LORENZO CAPRO' 19 Gennaio 2019 08:46

GRANDE MASSIMO, GRANDE COME SEMPRE. PER I POCHI CHE NON CAPISCONO, VI INVITO A RIFLETTERE COSA AVEVAMO NEGLI ANNI PASSATI, COSA ABBIAMO ORA E DI AVERE PAZIENZA PER COSA DIVENTEREMO. PERCHÉ NOI (GRAZIE A QUESTA SOCIETÀ) SAREMO UNA DELLE REALTÀ PIÙ IMPORTANTI D'ITALIA... CI VUOLE PAZIENZA, NOI DOBBIAMO SOLO TIFARE, OGGI SIAMO IN OTTIME MANI.


Alberto 19 Gennaio 2019 16:39

Caro Lorenzo, è inutile che chiedi pazienza e speri che una certa gente capisca, sono prevenuti, sono le vedove del giardiniere, sperano solo che l'Ascoli perde.


randello bianconero 20 Gennaio 2019 08:55

Fossi Massimo Pulcinelli mi toccherei tutto dopo aver letto il post di capro'. È un copia incolla di quello che scriveva di Bellini qualche anno fa. Idem i suoi pochi adepti che sviolinavano Bellini! Ora sviolinano Pulcinelli, magari tra 3 anni lo insulteranno per sviolinare un altro. Ma credo che Massimo sia persona intelligente e di questi sviolinatori di professione, abituati a salire sui diversi carri a seconda le opportunità, non saprà che farsene. A proposito dei seguaci di Giorgi ancora acclamato (per insultare la vecchia dirigenza) ho parlato con alcuni tifosi del Teramo. Ieri la loro squadra vinceva 0-1 con gol del migliore in campo (De Grazia). Al 30' ripresa il geniale allenatore del Teramo ha tolto De Grazia per fare entrare Giorgi. Finale 2-1 per la samb. I miei amici teramani (nemici nel calcio ma da ascolano che vive in provincia di Teramo causa lavoro ci debbo convivere) hanno detto che da quel momento il Teramo ha giocato in 10 perché Giorgi non ha toccato palla. Eppure qui, pur di insultare la vecchia società, esistono i suoi fans! Forza Massimo Pulcinelli! Non fidarti degli adulatori e vai avanti per la tua strada e riporta il Picchio dove merita (serie A). Bellini è stata una delusione, tu certamente hai restituito entusiasmo ma attento ai falsi profeti adulatori a tempo


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni