Cna di Ascoli, ristorazione mobile e commercio ambulante tra i mestieri in crescita

Redazione Picenotime

23 Gennaio 2019

Il passato torna e, in qualche modo si prende la sua rivincita. Insieme però alla ricerca di nuove strade e nuove tecnologie per riuscire a fare impresa. A fare fatturato, lavoro e pil. 

E’ il dato più significativo e sorprendente dell’analisi che la Cna di Ascoli ha realizzato, a consuntivo del 2018, elaborando il dati del Centro studi della Cna regionale delle Marche riguardo all’andamento dell’economia del Piceno. Ristorazione mobile e commercio ambulante, insieme alle consulenze imprenditoriali e amministrative, sono infatti fra i settori, della piccola e media impresa, che negli ultimi 5 anni hanno registrato il maggior incremento in termini di presenza e di nascita di nuove imprese. 

Un risultato unico per il Piceno che, sempre analizzando gli utili 5 anni, contribuisce a rendere la nostra provincia quella più virtuosa delle Marche. Nelle imprese in generale ma anche nel manifatturiero, con una perdita – nel periodo preso in esame – di solo il 2,3 per cento, a fronte di un dato regionale di meno 6,3 per cento.


© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni