Offida: Giornata della Memoria, spettacolo teatrale in collaborazione con la scuola ''Falcone-Borsellino''

Redazione Picenotime

25 Gennaio 2019

Per la Giornata della Memoria, l’Amministrazione Comunale, in collaborazione con l’Istituto Comprensivo “Falcone-Borsellino” di Offida, propone uno spettacolo teatrale realizzato dagli studenti della Scuola Secondaria di 1° grado dal titolo “Al di là della memoria”. Questo andrà in scena al Serpente Aureo il 29 gennaio alle ore 10:30. Lo scopo sarà quello di far riflettere lo spettatore, non solo sul passato, ma soprattutto sull'indifferenza dilagante dei nostri giorni. 

Anche quest'anno - spiega l’assessore alla cultura, Isabella Bosano - l'Amministrazione comunale, per celebrare la Giornata della Memoria, ha voluto coinvolgere direttamente il Consiglio comunale dei Ragazzi di Offida e gli studenti della Scuola secondaria di primo grado, che hanno ideato lo spettacolo con il supporto degli insegnanti. Ringrazio in particolare i professori Francesco Cardarelli e Pino Sollazzo. Attraverso la memoria dobbiamo costruire un futuro di solidarietà, pace, fratellanza senza quell'indifferenza che è stata la causa di tanto odio”.

Lo spettacolo è stato concepito sin dall'inizio con gli studenti che fanno parte del Consiglio Comunale dei Ragazzi, ognuno di loro ha proposto la propria idea e insieme hanno raggiunto una sintesi finale che ha portato alla realizzazione di uno spettacolo in cui poesia, musica, danza ed immagini si fondono e come un fiume in piena scuotono e riempiono di emozioni lo spettatore; per non dimenticare, per non ripetere.

Considero la dimenticanza una sciagura – commenta il sindaco di Offida, Valerio Lucciarini -  occorre ricordare, per comprendere le dinamiche che innescarono quelle barbarie umane. Si cominciò con l’antisemitismo, che rese gli ebrei vittime di odio e di discriminazione, e si arrivò con ferocia alla decisione del loro sterminio. Ebbene, l’analisi di quel che successe ci dovrebbe aiutare, soprattutto oggi, a fare delle considerazioni, a prendere decisioni, a cercare con forza di rimanere umani”.



© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni