San Benedetto, attesa per la 17esima edizione della Maratona sulla Sabbia

Redazione Picenotime

30 Gennaio 2019

Si corre Domenica 3 Febbraio la diciassettesima edizione della Maratona sulla Sabbia organizzata dalla società Maratoneti Riuniti del mitico Francesco Capecci. La gara prenderà il via alle ore 9 dalla spiaggia antistante il circolo Ragn’a Vela di San Benedetto del Tronto , in viale Europa 71, e si articolerà su cinque distanze che andranno da quelle più classiche dei 50, dei 42,195 km e dei 21,095 a quelle non competitive di 7 e 14 chilometri, alle quali ci si potrà iscrivere anche prima della partenza, muniti di certificato medico. Sulla distanza più lunga il favorito sembrerebbe essere il biellese Stefano Velatta, già vincitore dello scorso anno, mentre nella 42 km per la prima volta sarà al via l’abruzzese Alberico Di Cecco oltre al marocchino Hallabou Rachid. Tanti gli specialisti della categoria al via dell’attesa competizione sambenedettese, che dovrebbe richiamare circa trecento atleti. Tra questi Vito Piero Ancora che ha corso finora ben 1.180 tra maratone e ultramaratone  (solo lo scorso anno ne ha corse 133), ma tra gli iscritti al Club Supermarathon (oltre 600 iscritti) figura al secondo posto Lorenzo Gemma con 826 gare e terzo Francesco Capecci (organizzatore di questa manifestazione) con 703. Per le donne al primo posto figura Marina Mocellin con 622 partecipazioni. Sono attesi alla partenza anche la coppia Angela Gargano e Michele Rizzitelli prossimi a 1.000 gare e la triatleta sarda Agnese Casu, in rappresentanza degli atleti isolani. Un buon numero di atleti dovrebbe giungere anche dai vari gruppi sportivi locali. Collaborano con la Maratona sulla Sabbia, oltre al Club Supermarathon Italia e Uisp, la Arco Industrie, la Romacar Group, Dionisi Sport, Hotel Sporting di San Benedetto e Hotel Esperia di Alba Adriatica. Info: 328/6778764 (Francesco).


© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni