Ascoli Calcio, rivoluzione tra i pali. Arriva Milinkovic-Savic, Fulignati in prestito alla Spal

Redazione Picenotime

30 Gennaio 2019

Vanja Milinkovic-Savic

Cambia in corsa la strategia sui portieri dell'Ascoli per affrontare al meglio le restanti gare del girone di ritorno del campionato di Serie B. Andrea Fulignati, che Sabato 26 Gennaio ha firmato un contratto con il club di Corso Vittorio Emanuele fino al 30 Giugno 2021 con opzione per un'ulteriore stagione, ha accusato un problema alla schiena al secondo allenamento al Picchio Village e avrà bisogno di due settimane per smaltirlo. Per cautelarsi il direttore sportivo bianconero Antonio Tesoro ha prelevato nel pomeriggio di oggi dal Torino, con la formula del prestito secco fino al termine della stagione, il serbo Vanja Milinkovic-Savic, con Fulignati che fino al prossimo 30 Giugno passa alla Spal, sempre con la formula del prestito secco. L'ex estremo difensore dell'Empoli andrà quindi a ricoprire il ruolo di terzo portiere alla corte di Leonardo Semplici, che era proprio di Milinkovic-Savic, alle spalle di Emiliano Viviano ed Alfred Gomis, per poi far rientro nel Piceno la prossima estate. Di conseguenza mister Vincenzo Vivarini potrà fare affidamento in porta, da qui al termine del campionato, su Ivan Lanni, Alessandro Bacci, Mattia Scevola e sul nuovo arrivato Vanja Milinkovic-Savic

SCHEDA MILINKOVIC-SAVIC

Vanja Milinkovic-Savic, nato il 20 Febbraio 1997 ad Ourense (in Spagna), è fratello minore del più noto Sergej, centrocampista della Lazio. Il suo cartellino, fino al 30 Giugno 2021, è di proprietà del Torino, che la scorsa estate lo ha girato in prestito alla Spal. Alto 202 centimetri ed in possesso anche della cittadinanza spagnola, con il club emiliano di Leonardo Semplici ha collezionato nel girone d'andata due presenze nel campionato di Serie A, entrambe allo stadio "Olimpico": ottima quella del 20 Ottobre nella vittoria per 2-0 contro la Roma, meno la seconda lo scorso 4 Novembre nella sconfitta per 4-1 contro la Lazio (oltre ad una gara in Coppa Italia persa 2-1 a Marassi con la Sampdoria). In totale ha collezionato 3 presenze in Serie A in due anni tra Torino e Spal più altre 4 in Coppa Italia, subendo un totale di 10 reti. Ha vestito tutte le maglie della Nazionale giovanile della Serbia, convocato sia per i vittoriosi Mondiali Under 20 del 2015 che per l'Europeo Under 21 del 2017. 

Il 2 Aprile 2014 firma il suo primo contratto da professionista con il club serbo del Vojvodina valevole per tre anni. Il 17 Maggio successivo viene ceduto al Manchester United per una cifra vicina a un milione e settecentocinquantamila euro, rimanendo in Serbia per un'ulteriore stagione in prestito. L'esordio arriva il 10 Agosto 2014 in occasione della prima partita di campionato, vinta per 3-0, contro l'OFK Belgrado. Nella prima parte di stagione disputa tutti i novanta minuti delle prime quindici partite disputate dalla sua squadra, per poi perdere il posto da titolare conquistato dal compagno di squadra Srdjan Zakula. Nella sua prima stagione da professionista disputa 19 partite con 22 reti al passivo. Dopo non essere riuscito ad ottenere il permesso di lavoro per giocare in Inghilterra con la maglia del Manchester United, nel Novembre del 2015 si svincola da quest'ultimo e decide di firmare un contratto quadriennale con il club polacco del Lechia Danzica. Il 31 Gennaio 2017 viene acquistato dal Torino per 2 milioni e 600mila euro, restando inizialmente in prestito al Lechia fino al 30 Giugno 2017, salvo poi cambiare idea a causa del mancato utilizzo del portiere da parte di quest'ultimo club dopo aver perfezionato il trasferimento. 


© Riproduzione riservata

Commenti (24)

randello bianconero 30 Gennaio 2019 19:50

sarò a Lecce come sarei stato a Rieti in trasferta. E' un brutto momento e tocca stare con la squadra evitando polemiche su questo deludente mercato di gennaio. Magari domani arriverà alla corte del mister un nuovo bomber ed un centrocampista con i piedi buoni. Ma non è tempo di polemiche, ma solo di urlare FORZA PICCHIO e benvenuto Milinkovic Savic


fa 30 Gennaio 2019 19:59

ma cosa sta succedendo...


MARIO78 30 Gennaio 2019 20:13

Operazioni che non si capiscono ....mah ....tante operazioni meno che in attacco ...


walter rossi ps 30 Gennaio 2019 20:29

Dai, un'alternativa in porta la abbiamo, va bene cosi, ora sotto con la punta


Forza Ragazzi 30 Gennaio 2019 20:40

Stiamo migliorando la squadra?
Operazione a dir poco strana...non mi pronuncio aspettando rinforzi dove siamo realmente carenti in fase realizzativa,sotto si sono rinforzate di brutto e sopra non scherzano.
Campionato difficile pensiamo a salvarci!!!!


Picchio78 30 Gennaio 2019 21:06

Io non ci capisco niente, ma volevo chiedere a lorenzo capro', di spiegarmi un po' quello che sta succedendo, premetto che ho fiducia nella società ma questa operazione non.l'ho capita, avrò dei limiti, prendiamo un portiere che si fa male al secondo allenamento, che però lo diamo in prestito alla spal, e prendiamo al volo un portiere che se ne parlava da inizio gennaio.
Terzino sinistro, dopo aver messo apposto brosco lo diamo via per prenderne uno più vecchio, ora si parla di un terzino destro, diamo via carpani che come vice di addae non penso era male, di attaccanti oltre ciciretti niente, domani chiude il mercato, non vorrei che pur di prendere qualcuno si fa la cxxxxta.
Illuminatemi !!!!


Amedeo 30 Gennaio 2019 21:10

Le operazioni di mercato si fanno anche in base al bacino di utenza della squadra .......



peppe 30 Gennaio 2019 21:29

Quante chiacchiere !!!!!! Il calciomercato non è finito.


Andrea 30 Gennaio 2019 21:33

Pensare che il portiere ci serviva da 3 mesi. E così l'attaccante. Speriamo che non prendiamo la "sola" pure lì. Dietro hanno fatto grandi acquisti. Speriamo che Vivarini si decida a dare concretezza (in attacco) a questa squadra che altrimenti rischia di implodere.


Picchio78 30 Gennaio 2019 21:49

Peppe hai ragione, abbiamo ancora 24 ore!!!
Io non voglio criticare gratis, però mi pare che abbiamo temporeggiato un po' troppo, o la società pensa che in attacco stiamo bene così oppure domani prendiamo una sola


peppe 30 Gennaio 2019 21:51

Se non ci capite non scrivete ca....te. No Brosco ma Ingrosso che è centrale e ha noi serviva un terzino sinistro.


Michele 30 Gennaio 2019 22:11

Ciao Picchio78 scusa ma Carpani non è un vice Adde.... di Ingrosso penso se ne può fare a meno perché ci sono già Valentini, Brosco, Padella, Quaranta, un altro centrale non mi sembra indispensabile, un terzino sinistro si, come un terzino destro, anche quello da come leggo preso........ un vice Troiano, si quello serve... uno di esperienza e un giovane....... ma piu di tutti una punta........ ma sono sicuro che Tesoro ci stupirà....... Lapadula.....Rossi..... o un altro che sa far goal....... Comunque io credo molto in questa società


POTENZA ⚡PICENA 30 Gennaio 2019 22:14

Ma Sammarco non ha la stessa età di Cacia.....boh !


settembre nero 30 Gennaio 2019 23:08

Le operazioni concluse finora vanno nella giusta direzione, in attacco con 6 attaccanti a libro paga, non arriva nessuno se prima non parte qualcuno dei nostri.


Tony 30 Gennaio 2019 23:22

A noi serviva in primis un portiere. Per mettere una pezza all’acquisto di Perucchini. Invece: e’ arrivato per prima cosa Ciciretti, per un ruolo dove siamo quelli messi meglio in tutta la B, avendo gia’ un trequartista come Ninkovic. Quindi abbiamo giocato contro il Perugia con il terzo portiere titolare. Ma con ben due trequartisti. Abbiamo preso tre pere in casa. Ora finalmente era arrivato il presunto portiere titolare, Fulignati, preso al posto di Perucchini. Viene pero’ ceduto a tempo di record mondiale, dopo pochi giorni, per puntare su Milinkovic Savic che trattavamo da un mese. In compenso degli acquisti estivi rimane il titolarissimo Beretta. Milletrecento minuti titolare, un gol segnato. Sinceramente non capisco chi definisce ‘fenomeni’ i nostri dirigenti. Mi sembra un gran caos. Per fare operazioni di retifica a gennaio, peraltro super confuse, potevamo ripartire da quello che avevamo gia’ in casa. Mi spiego meglio. Banalmente avevamo Agazzi che era un signor portiere. E Monachello che confronto a Beretta e’ Ibrahimovic. Io mi aspettavo molto di piu’. Non dico in termini di nomi, per me si poteva pure ripartire dalla vecchia rosa puntellandola. Qui invece e’ un grande caos. I nuovi arrivati non mi sembrano minimamente meglio di quelli che avevamo. Alzi la mano chi pensa che Agazzi e Monachello siano inferiori a Perucchini e Beretta. Io non ho visto nei ruoli chiave alcun miglioramento. Su Vivarini - Cosmi forse meglio il primo che prova almeno a far giocare la squadra, ma mi pare anche qui che le lacune siano evidente e le insistenze su giocatori con score bassissimi siano un segnale tutt’altro che positivo. Tutto questo per dire che leggendo i commenti, a volte mi viene il dubbio di essere primi, poi mi rendo conto che anche questa’anno pur avendo qualche punto in piu’ lottiamo per la salvezza. E che l’organico al netto dei prestiti semestrali ‘ad effetto’ (v ciciretti), non mi pare niente di particolare. Piedi per terra. Anche quest’anno, nonostante i proclami esagerati, dobbiamo aiutare i ragazzi a raggiungere la salvezza. Pazienza, noi tifiamo Ascoli nel bene e nel male.


Nazzareno 30 Gennaio 2019 23:25

Con Milinkovic lo spogliatoio prende forma. Con tutto rispetto però non ne vedevo l'urgenza perché abbiamo una difesa forte a cui serve solo un portiere che non tenti il suicidio ad ogni giocata. Quindi Bacci e Lanni mi danno le più ampie garanzie. L'EMERGENZA è in attacco. LÌ se necessario servono sacrifici perché diversamente si metterebbe a rischio la stagione. Che il miglior attaccante sia un difensore la dice lunga sul nostro potenziale offensivo anche in ragione del fatto che la squadra crea spesso gioco.
Onore a chi va a Lecce.


Picenum 31 Gennaio 2019 00:14

Picchio78 vai a vedere la Samb che è meglio, anzi i pesciari i giocatori dell’Ascoli li conoscono meglio di te


Picchio78 31 Gennaio 2019 07:21

È vero ho sbagliato a scrivere un nome, e visto che vedo partite del picchio da quando ho 5 anni, non credo sia sa pesciari sbagliare il nome a parte che qua ci sono tutti fenomeni, e forse carpani non è il vice di addae, però ti poteva fare comodo, per il resto ribadisco che mi fido della società anche se alcune operazioni non le capisco, vedi quella del portiere.
Poi io l'ho detto, che non ci capisco niente, dico solo, che con un altra società si sarebbe sollevata una sommossa popolare, e ribadisco che la squadra a me piace, e anche il mister.


Massi70 31 Gennaio 2019 08:42

Aspettiamo stasera, secondo me il nodo attaccante è legato a Ardemagni. Se prendi un altra prima punta forte uno dei due starebbe in panca visto che Vivarini probabilmente giocherà con Ciciretti seconda punta. Il problema è capire quanta affidabilità può dare un giocatore che spesso si infortuna. Io un altra prima punta forte la prenderei....Siamo troppo sterili davanti. E sotto temo che cominceranno a correre..


Pippo 31 Gennaio 2019 09:13

Bisogna avere fiducia spesso nelle ultime ore di mercato si chiudono buoni affari. Vedrete che entro le 24 sarà ufficializzato l'acquisto di Caprò.


Paolo S 31 Gennaio 2019 09:43

Di attaccanti forti accessibili per le finanze dell'Ascoli a mio giudizio non ce ne sono.
Litteri pare sia andato a Cosenza, l'ingaggio di Lapadula o Rossi mi sembra un'ipotesi molto fantasiosa, ho letto di Rodriguez del Chievo che non conosco ma che potrebbe essere una bella opzione ...


Paolo S 31 Gennaio 2019 09:50

Comunque Milinkovic Savic sarebbe veramente un'acquisto fenomenale!!!


ascoli è stata durissima 31 Gennaio 2019 10:03

Fulignati pare si sia fatto male


LORENZO CAPRO' 31 Gennaio 2019 12:30

PER PICCHIO 78 E GLI ALTRI FENOMENI CHE REPUTANO IL NOSTRO MERCATO DELUDENTE (RANDELLO proprio non lo capisco), NON CAPITE CHE ABBIAMO PUNTELLATO IL TUTTO CON ACQUISTI MIRATI E BUONI, ABBIAMO PRESO UN GRANDISSIMO PORTIERE (era la prima scelta, ma hanno dovuto virare su Fulignati, perché il fenomeno di Perucchini non accettava Ferrara, adesso con l'infortunio di Fulignati, bravissimo il direttore a prendere Milinkovic), OGGI PRENDIAMO UN CENTROCAMPISTA DAI PIEDI BUONI E SE PIAZZIAMO QUALCHE PUNTA, ANCHE UN BUON ATTACCANTE, CONSIDERATO CHE ABBIAMO PRESO UN FENOMENO PER LA B, COME CICERETTI, ADESSO VI PRENDIAMO ANCHE CHIESA, DONNARUMMA E VERRATTI, COSÌ VE LA SMETTETE DI ROMPERE LE P---E, GIUSTO?


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni