Carabinieri Ascoli Piceno, arrestato 20enne incensurato per detenzione panetto hashish

Redazione Picenotime

31 Gennaio 2019

Nel corso della nottata ad Ascoli Piceno, i Carabinieri della Compagnia, al culmine di mirati controlli pianificati per contrastare il traffico e il consumo di stupefacenti soprattutto tra i più giovani che sono i soggetti più vulnerabili rispetto al fenomeno, hanno controllato un ventenne del posto, incensurato, colto mentre consumava hashish nella propria autovettura parcheggiata in centro città. Insospettiti dal suo comportamento, i militari hanno deciso di perquisire l’abitazione dove hanno trovato un panetto da oltre un etto  della stessa sostanza e materiale per il confezionamento delle dosi, tutto sottoposto a sequestro. Dopo essere stato accompagnato in caserma il giovane è stato tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Ascoli Piceno.

L’azione dei Carabinieri su tutto il territorio provinciale continuerà imperterrita con  mirati controlli soprattutto nei luoghi più frequentati dai giovani, anche al fine di incrementare la sicurezza stradale evitando che possano mettersi alla guida in stato di alterazione,  sempre pronti ad intervenire in caso di necessità dei cittadini. 


© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni