Lecce-Ascoli, Pulcinelli: “Compresa decisione di non giocare. Un caro saluto ai nostri tifosi”

Redazione Picenotime

01 Febbraio 2019

Il patron dell'Ascoli Calcio Massimo Pulcinelli, presente allo stadio "Via del Mare", ha commentato via social il rinvio del match con il Lecce a causa dell'infortunio dopo appena 5 secondo al centrocampista giallorosso Manuel Scavone.

"Un caro saluto da tutta la squadra ai nostri tifosi che erano sugli spalti dello stadio di Lecce, che non sono nemmeno stati salutati - ha scritto Pulcinelli via social -, ma il momento è stato complicato e poi dentro lo spogliatoio abbiamo compreso la decisione definitiva di non giocare nè oggi né domani! La partita è stata rinviata a data da destinarsi. Siamo vicini a Scavone, ci dicono sia tutto sotto controllo. Grazie davvero ai tifosi e sempre F.A.C., Forza Ascoli Carica!".

CLICCA QUI PER VIDEO SCONTRO SCAVONE-BERETTA



© Riproduzione riservata

Commenti (31)

Lorenzo 01 Febbraio 2019 23:16

ANCE IO MI UNISCO AL PATRON PULCINELLI.
UN CARO SALUTO A CHI è VOLUTO ANDARE LO STESSO A LECE, NONOSTANTE LA DECISIONE DEI RGAZZI DELLA CURVA CHE SI SBATTONO PER L'ASCOLI 7 GIORNI SU 7, FREGANDOSENE DI CIò CHE è ACCADUTO A CHI IL 27 DICEMBRE HA FATTO 2400 CHILOMETRI PER ANDARE A PALERMO E ESSERE DIFFIDATO PER NON AVER FATTO NULLA. SENZA POLEMICA MA.. UN CARO SALUTO E BUON RIENTRO


Fabio 01 Febbraio 2019 23:18

he sono andati a fare le belle statuine?


Marco 01 Febbraio 2019 23:20

Senza una bandiera senza un coro, quale sarebbe il supporto che hanno dato alla squadra, o meglio quello che avrebbero dato in silenzio ed a braccia conserte, giusto per capire


luca 01 Febbraio 2019 23:22

Si contano circa 40 persone mah che sono andati fare?


luca 01 Febbraio 2019 23:32

In una situazione del genere l'ultimo problema è andare a salutare chi stava sugli spalti non scheziamo. Poi sbaglio o la tifoseria organizzata non era presente? Pulcinelli non deve sìchiedere scusa di nulla


Tiziano 01 Febbraio 2019 23:38

Vai dove ti porta il cuore.... e la loro presenza non credo che abbia offeso qualcuno x il fatto del daspo...


Alessandro 01 Febbraio 2019 23:40

Auguri di pronta guarigione a Scavone, in un primo momento abbiamo temuto il peggio.
Vorrei dire ai tifosi presenti a Lecce, che io ed i miei amici, nonostante avessimo già fatto il biglietto, abbiamo condiviso la scelta degli ultras di non andare e penso che chi lo ha fato si è comportato da menefreghista.
Buonanotte


Massimo 01 Febbraio 2019 23:56

la squadra ha fatto bene a rientrare negli spogliatoi


Andrea 02 Febbraio 2019 00:00

Onore a chi è andato (meriterebbero un rimborso). Rispetto per chi non lo ha fatto...


Curva Sud 02 Febbraio 2019 00:00

Signor Pulcinelli, la Curva Sud non era presente a Lecce per decisione presa in riunione, i motivi sono scritti su un comunicato pubblicato anche da Piceno Time, ma come vediamo ci deve stare sempre chi si gira dall'altra parte, poi non si lamenti se usan i social per creare problemi tanto sono gli stessi, quesllo non è ne amore per i colori ne altro solo egoismo, sarebbe stata buona cosa se sarebbero rimasti a casa.


ermanno 02 Febbraio 2019 00:07

Onore ai tifosi che sono andati, massima solidarietà ai nostri Ultras, ora tutti compatti contro la Salernitana e tiriamo un sospiro di sollievo per Scavone


asnkvola 02 Febbraio 2019 00:30

Trovo i primi commenti verso i nostri tifosi veramente vergognosi e irripetibili,dubito che vengano da tifosi del picchio,la tifoseria organizzata non era presente ma la tifoseria organizzata è solo la minima parte di tutta la tifoseria ascolana che conta supporters in tutti gli angoli del mondo,onore a questi ragazzi che sono andati a Lecce e un in bocca al lupo a Manuel Scavone e che possa al più presto tornare in campo.


C'è solo un Presidente!!! 02 Febbraio 2019 00:34

Lasciamo ormai da parte i tifosi a Lecce...
Per me un segnale forte per i diffidati di Palermo sarebbe invece entrare (dopo tot minuti) a partita iniziata con la Salernitana oppure non cantare e non sventolare vessilli per tutto il 1' tempo..per far capire che senza tifosi il calcio non conta nulla...


C'è solo un Presidente!!! 02 Febbraio 2019 07:34

Spero di non essere stato frainteso perche' comunque onore ai presenti di Lecce;c' e' il tifo organizzato e quello non organizzato ma TUTTI vogliamo il bene del nostro Ascoli...


La voce della Sud 02 Febbraio 2019 07:57

Onore a chi è andato e ONORE a chi NON è andato per la presunta diffida preventiva.
Se non sono stati salutati i tifosi sugli spalti da parte dei ns.
lo ritengo un grave fatto.


tiziano 02 Febbraio 2019 07:59

Se si vuole stare vicini agli ultrà coinvolti ci sarebbero tanti modi, non per forza si deve lasciare senza sostegno la squadra.... comunque senza togliere nulla a chi decide che lo fa sempre per il meglio


Maurizio 02 Febbraio 2019 08:12

Mi chiedo e vi chiedo, sinceramente quale supporto hanno dato alla squadra, le pochissime persone presenti in modo silente, nel settore ospiti dello stadio di via del mare a Lecce.
A cosa serve, sapendo che il grosso dei tifosi non ci sarà.
Senza il tifo e il calore dei tifosi organizzati, che portano bandiere, tamburi, il tifo non esiste, il calcio non esiste.


Fabio 02 Febbraio 2019 08:31

Auguri di pronta guarigione al giocatore del Lecce, fortunatamente sta meglio.
Riguardo a noi tifosi, noto che riusciamo a dividerci anche su chi doveva essere e chi no, a questo punto credo che il rinvio, ci permette di stare sereni 15 giorni, dispiace per chi aveva la polemica pronta. Dovrà aspettare ancora un po'.


Giuseppe corradetti 02 Febbraio 2019 09:10

Cari ragazzi lasciate perdere queste cose della tifoseria,ieri vefendo la partita a casa ci siaml veramente per qualche minuto spaventati tutti queste cose ci dovrebbero far capire che la vita è un attimo e in certe circostanze i pfoblemi sono o potevano essere altri e molto più gravi,quindi rinviamo ad altri momenti queste pur vere vicissitudini della tifoseria che va rispettata soprattutto da chi come me si vede le trasferte in tv.Un augurio a Scavone e un abbraccio a Beretta che incolpevole dell'accaduto va sostenuto .Sempre FORZA ASCOLI da Arquata ciao a tutti.


Per sempre Ascoli 02 Febbraio 2019 09:21

Se c'è una tifoseria che va rispettata, questa è quella dell'Ascoli!
Piuttosto mi sembra che solo i giocatori del Lecce avevano il lutto (per la scomparsa di Renna) al braccio; forse era doveroso che anche i nostri giocatori facessero altrettanto:
Renna ci ha dato emozioni e soddisfazioni indescrivibili!
Infine, sulla formazione, si è avuta la riprova che i giocatori della passata gestione ormai hanno fatto il loro tempo (Lanni e Ganz in panchina!!!!) Addirittura a Lanni è stato preferito Minkovic che si e no aveva fatto un solo allenamento con la squadra!!!


Davide 02 Febbraio 2019 13:14

Senza voler fare polemica, concordo in pieno su quello che ha scritto l'utente Maurizio.
Senza I gruppi organizzati della curva non c'è nulla, al massimo un brusio o borbottio proveniente da tribuna e distinti, così come ieri sera.


Marco 02 Febbraio 2019 13:24

Voglio domandare alla persona che si firma asino che vola, se come lei afferma la tifoseria dell'Ascoli, è per stragrande maggioranza composta di persone che non fanno parte di quella organizzata, come mai ieri sera c'erano solo una trentina di persone in silenzio, senza un vessillo, sparse nello spicchio riservato ai tifosi ospiti?
Per di più almeno la metà dei 70 che lo avevano acquistato hanno rinunciato a partire dopo la decisione degli ultras di disertare.
Gradirei risposta possibilmente argomentata
Grazie


La voce della Sud 02 Febbraio 2019 13:28

Scusate, ancora dovremmo andare avanti con L'anni??
Non ricordo nella mia vita che un portiere professionista non riesca a fare rimessa dal fondo. Milinkovic Primo
Bacci secondo, ci serviva il terzo portiere.


Andrea C. 02 Febbraio 2019 15:06

Premesso che ogni tifoso va dove vuole quando vuole, senza dover sottostare a scelte degli altri, noto con da tempo, che qualcuno usa il picchio per farsi notare ad ogni costo, per rivendicare qualcosa, come ad esempio nella trasferta di Lecce, se sei tifoso vai e tifi senza chiedere nulla, ritengo assurdo che un presidente debba chiedere scusa, perché magari qualcuno lo pretende tramite i social, c'è chi predica bene e razzola male,


Maggiore 02 Febbraio 2019 16:05

Diciamo che si leggono pensieri molto bizzarri.
Pulcinelli ieri sera chiede scusa ai tifosi presenti e ci può stare, un bel gesto.
La cosa diventa esagerata se tra i presenti c'è anche qualcuno che continua a ringraziare e tessere lodi a Bellini, mentre nutre dubbi sullo stesso Pulcinelli.
Negli ultimi giorni di calciomercato, mi ha colpito una cosa, qualcuno sui forum si è spinto a dire di non prendere Andreoni, tentativo di imporre il proprio convincimento, invocando il codice della curva, però se la curva si riunisce e decide di non andare, se ne sbattono.
Tutto il mondo è paese.


Fermano Bianconero 02 Febbraio 2019 17:07

Esprimo il mio pensiero da tifoso, Lecce è passata, lasciamo perdere ogni discussione, siamo vicini alla nostra squadra, ha bisogno del nostro sostegno da ora alla fine del campionato.
Tra questo incontro rinviato ed il turno di riposo, per 2 turni saremo fermi, anche se dobbiamo recuperare una partita la classifica si accorcia e di molto.
Faccio un appello al presidente Pulcinelli, basta parlare di play off, ci vuole tanta umiltà presidente.
Contro la Salernitana dobbiamo essere in tanti al del duca e fare un gran tifo, sarà fondamentale conquistare punti per la classifica.
Noi del Fermano ci saremo.
Forza magico Ascoli calcio


Sandro 02 Febbraio 2019 18:54

Ragazzi capisco l'amarezza per i diffidati ma l'Ascoli non si abbandona mai, archiviare in fretta Lecce come dice l'amico del Fermano, prepariamoci per la partita con la salernitana pronti per un gran tifo


Per sempre Ascoli 02 Febbraio 2019 19:57

Non voglio far polemiche. Io mi auguro che Milinkovic sia un eccellente portiere ma non posso dimenticare come, poco piu di un mese fa, parando un rigore, Lanni ci ha permesso di uscire indenni da Pescara. Sempre forza Ascoli


Francesco 03 Febbraio 2019 08:16

Credo che sospendere la patita e rinviarla a data da destinarsi, sia stata la scelta più giusta.
Per quanto riguarda il saluto del presidente ai tifosi è altrettanto giusto, perchè i tifosi sono tutti uguali, la presenza al fianco della squadra è un fatto positivo sempre.
Stando a quello che hanno riportato gli interessati, sui daspo di Palermo, sono una grande ingiustizia, comunque vanno contestati nelle sedi opportune tramite legali, noi tifosi possiamo essere solidali e vicini ai ragazzi, ma non chiedeteci per favore di disertare lo stadio, non ha senso, facciamo attenzione a non creare divisioni come in passato su queste tematiche, non gioverebbe a nessuno, sarebbe dannoso per la squadra e i tifosi stessi.


Camionista bianconero 03 Febbraio 2019 09:40

Grazie Massimo , puntuale come sempre! Tutti amiamo l'Ascoli , la quasi totalità della tifoseria ha abbracciato la scelta per la giusta protesta , e chi è andato non erano del tifo organizzato ma semplici tifosi che non hanno appeso striscioni! Adesso tutti uniti per la salvezza!


Ascolano di Ascoli 03 Febbraio 2019 13:57

Le diffide ingiuste ci sono sempre state, la decisione di non andare a Lecce è stata facilitata dal fatto che si giocava di venerdì e più di tanti tifosi non sarebbero partiti, disertare non ha senso è una resa, qualsiasi tipo di protesta non deve mai penalizzare la squadra,


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni