Ascoli: Giorno del Ricordo 2019, proiezione gratuita del film ''Red Land''

redazione picenotime.it

04 Febbraio 2019

Nell’ambito delle celebrazioni del Giorno del Ricordo, martedì 5 gennaio alle ore 9.00 presso il Cinema Odeon di Ascoli Piceno verrà proiettato il film "Red Land", presentato nel corso dell’ultima edizione della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia e tratto da una storia vera. Diretto dal regista Maximiliano Hernando Bruno, il film è incentrato sul dramma delle foibe.

Nei giorni successivi all’armistizio di Cassibile, in un clima di grande incertezza politica e di contrasto tra le popolazioni istriane, fiumane, giuliane e dalmate e i partigiani jugoslavi guidati da Tito, la giovane studentessa Norma Cossetto, figlia di un dirigente della sezione locale del Partito Nazionale Fascista, viene arrestata, violentata e uccisa per aver rifiutato di entrare a far parte del movimento partigiano.

La proiezione del film rientra nel progetto “100 sale”, l’iniziativa nazionale che promuove la proiezione in contemporanea della stessa pellicola in cento sale cinematografiche per sensibilizzare e far conoscere ai più giovani una delle pagine più drammatiche e troppo spesso dimenticate della storia recente italiana. Da sempre sensibile a queste tematiche, l’Amministrazione Comunale, che già in occasione della Giornata della Memoria ha aderito all’iniziativa, ha deciso di riproporre quest’appuntamento per onorare al meglio il Giorno del Ricordo, istituito nel 2004 per commemorare le vittime dell’odio anti-italiano che dal settembre del ’43 sconvolse l’Istria e la Dalmazia. Alla proiezione del film parteciperanno gli istituti scolastici della città. 

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni