Lecce-Ascoli, Mancosu: “Non ho fatto nulla se non preoccuparmi per la salute di Scavone. Grazie ai medici”

Redazione Picenotime

05 Febbraio 2019

Marco Mancosu

Il trequartista del Lecce Marco Mancosu ha parlato oggi in conferenza stampa tornando sul brutto infortunio occorso al compagno di squadra Manuel Scavone che ha portato alla sospensione e poi al rinvio del match di campionato contro l'Ascoli di Venerdì 1° Febbraio. 

"Il grazie più grande va allo staff medico, non a me - ha dichiarato Mancosu -. Io mi sono accorto subito che era qualcosa di grave ma in quei cinque secondi prima che arrivassero i dottori ho cercato di fare quello che hanno poi fatto loro. Io non ho fatto nulla se non preoccuparmi per la salute di Manuel, ma il grazie più grande va ai medici. L’apertura del varco per l’ambulanza? È stata una cosa in fin dei conti superflua, però abbiamo visto l’ambulanza partire e non c’era nessun varco, in queste situazioni magari è questione di secondi e siamo partiti per spostare i cartelloni per farla arrivare il prima possibile, anche se poi non ce n’è stato bisogno con urgenza...”.



© Riproduzione riservata

Commenti (1)

Nerio Masia 05 Febbraio 2019 23:43

Grande uomo


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni