Ascoli Calcio, Pulcinelli: “Salernitana squadra forte ma alla nostra portata, servirà il 110%”

Redazione Picenotime

11 Febbraio 2019

Anche da New York, dove si trova per impegni di lavoro, Massimo Pulcinelli non smette mai di pensare all'Ascoli Calcio. Il patron bianconero rientrerà in Italia nei prossimi giorni e Sabato 16 Febbraio sarà regolarmente in tribuna allo stadio "Del Duca" per assistere al match con la Salernitana valevole per la 24esima giornata del campionato di Serie B.

"Umili, concentrati e determinati, torniamo l'Ascoli che sappiamo essere", dichiara dagli Stati Uniti Pulcinelli, che poi aggiunge a Picenotime.it: "Per Sabato dobbiamo alzare tensione e responsabilità. Al Del Duca arriva la Salernitana, una squadra forte che si è ulteriormente rinforzata, sarà una partita difficile. Ma con la giusta concentrazione è una sfida alla nostra portata, servirà il 110% di chi scenderà in campo e di tutto il team, che dovrà essere più coeso di sempre. F.A.C, Forza Ascoli Carica!".

Il patron bianconero, in merito allo sciopero del tifo proclamato dagli Ultras 1898 nel match con al Salernitana (CLICCA QUI PER DETTAGLI), ha poi aggiunto su Instagram: "Sono convinto che ci sarà una Curva Sud piena come mai prima".

© Riproduzione riservata

Commenti (15)

LORENZO CAPRO' 11 Febbraio 2019 17:35

PER TUTTI QUELLI CHE NON L'HANNO ANCORA CAPITO, ABBIAMO UNA GRANDE SOCIETÀ CHE CI FARÀ SOGNARE, CON LA SPERANZA CHE NON LI FAREMO STANCARE. LO SCIOPERO NON ANDAVA FATTO SABATO.


the punischer 11 Febbraio 2019 19:01

ma lo sciopero xche deve penalizzarci
io capisco la problematica e sono solidale con gli ultras ma far mancare il tifo della curva è deleterio x la squadra


Tony 11 Febbraio 2019 19:56

Pulcinelli, parla all’allenatore. Qu continuiamo a vedere Beretta e Rosseti, che hanno una media gol di una rete ogni 1500 minuti giocati. Ganz ha una media di una rete ogni 170, ovvero dieci volte superiore e a noi servono gol come l’aria. Guardacaso l’ultimo gol segnato e’ stato a dicembre proprio da Ganz che ci ha regalato in soli 20 minuti l’ultima vittoria (che sembrava impossibile, a tempo scaduto) in campionato. In un mondo normale, con l’attacco che non segna neppure per sbaglio, contro la Salernitana dovrebbe ripartire da Ganz. Eppure contro il Lecce Vivarini aveva riproposto per la milionesima volta quest’anno, Beretta. Non segnamo e Vivarini continua ossessivamente con lui. Che fosse ora di cambiare l’avevano capito tutti contro il Crotone. Eppure a Cosenza contro il Perugia (peggior partita dell’anno, batosta in casa) vediamo il sempre presente Beretta o Rosseti. Media gol di una rete ogni 1500 minuti giocati. Assurdo.


Stefano 11 Febbraio 2019 20:22

Basta con Rosseti,basta con Beretta;sono inefficaci e per niente utili alla causa


Andrea 11 Febbraio 2019 20:33

Il Patron è bravissimo a caricare l'ambiente però devono essere carichi soprattutto il Mister, Ninkovic e compagni. Basta passi falsi, la lotta è dura con tutti. Non molliamo neanche un centimetro di campo.


Camionista bianconero 11 Febbraio 2019 20:38

Preside' rassicura la squadra che nonostante lo sciopero noi saremo sempre al fianco del nostro Ascoli e alla nostra grande soceta'! E che devono vincere per tutti noi e per la gente che senza nessun motivo valido non potrà più seguire la propria amata Ascoli calcio! È uno scempio che può capitare a tutti noi! Forza ragazzi dovete vincere anche per noi!


randello bianconero 11 Febbraio 2019 20:45

Sabato è troppo importante per regalare un clamoroso vantaggio alla Salernitana con la curva in silenzio! Altro che Ganz o Beretta! Se Vivarini non vede Ganz (nonostante i 2 gol in poche partite giocate) e preferisce Beretta e Rosseti, alla fine verrà licenziato! Altrimenti, se avrà ragione ed a breve Beretta e Rosseti da 1 gol in 20 gare riuscissero a segnarne almeno una decina in due ('o miracolo!) applausi al mister! Non lo capisco, ma da tifoso mi adeguo.


Peppe 11 Febbraio 2019 21:03

Sono d'accordo con Tony. Secondo me Ganz in questo momento e' l'attaccante che piu' si adatta a giocare con Ninkovic e Ciciretti.


Algoritmo 11 Febbraio 2019 21:29

Daje Vivarì non dare credito ai mormorii
che a Empoli avevano ragione fatti furbo
metti Ganz titolare per far goal e vincere


ermanno 11 Febbraio 2019 22:30

Solo una parola: VINCERE!!!!!!!!!!!!!!!!!!


POTENZA ⚡PICENA 11 Febbraio 2019 23:29

Settembre bianconero in curva nord , con tutta la vecchia guardia anni 80 a tifare....noi siamo dell'armata bianconera e mai nessun ci fermerà.....noi saremo sempre qua' finché il picchio giocherà ... perché l'Ascoli è la squadra degli ultrà !!!!???


Collemarino baraccola 1898 12 Febbraio 2019 11:29

Presidente ok caricare la sq


Paolo65 12 Febbraio 2019 14:03

LORENZO CAPRÒ, Ho letto tutti i tuoi messaggi e per la prima volta mi trovo in assoluto accordo con te e tutti i tifosi che dissentono dalla difoseria organizzata.
Ci sono tempi e sedi per far valere le proprie ragioni.
Personalmente l ho chiamata INCOERENZA.


Luciani 12 Febbraio 2019 18:25

Bravo Presidente così si parla senza proclami di vittoria .
C'e da rispettare tutte le squadre!


Jeannette 13 Febbraio 2019 00:57

quelli che non sono d'accordo con la scelta di pressoché tutti i gruppi della sud forse non sanno cos'è un daspo, forse non sa cosa vuol dire farsi 1500 km per seguire la propria squadra, manco se lo immagina. andate pure a tifare, ma basta con sta lagna. la squadra sarà informata su quanto successo e quanto succederà, si parla di professionisti


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni