Ascoli Calcio, Pulcinelli: ''Dobbiamo restare uniti. Sciopero del tifo darebbe vantaggi solo alla Salernitana''

Redazione Picenotime

13 Febbraio 2019

Il patron dell'Ascoli Massimo Pulcinelli sarà regolarmente presente in tribuna allo stadio "Del Duca" per l'importantissimo match con la Salernitana in programma Sabato 16 Febbraio alle ore 18 nel contesto della 24esima giornata del campionato di Serie B. Il numero uno del club di Corso Vittorio Emanuele, a New York in questi giorni per impegni di lavoro, ha voluto commentare la decisione degli Ultras 1898 di rimanere in silenzio per l'intera durata della partita in segno di protesta contro i Daspo comminati dopo la trasferta di Palermo dello scorso 27 Dicembre. 

"L'amore che sento per l'Ascoli è sbocciato grazie a Giuliano e a Gianluca che mi presentarono un progetto che mi colpì immediatamente - ha dichiarato Pulcinelli stamane a Picenotime.it -. Ma la vera passione, quella che non mi fa dormire la notte dopo una partita andata male o che non mi fa dormire per una bella vittoria, che mi lascia l'adrenalina addosso, è sbocciata strada facendo, quando per la prima volta ho visto i nostri tifosi e li ho sentiti allo stadio. Voi tifosi mi avete contagiato e trascinato e per questo sono entusiasta di aver intrapreso questa avventura, per me unica e irripetibile. Da tutto questo amore nasce il mio enorme dispiacere e il rammarico per la situazione che sta vivendo la tifoseria organizzata, che ha deciso per protesta nei confronti delle diffide di Palermo, di proseguire lo "sciopero" anche sabato in occasione di Ascoli-Salernitana. Capisco il punto di vista di voi tifosi e da parte nostra c'è la massima solidarietà, ma allo stesso tempo sono convinto che, come siete stati determinanti in moltissime occasioni, la vostra "mancanza" si farà sentire più di ogni altro coro. Da qui il mio dispiacere perché, come dico sempre, voi siete il tredicesimo uomo in campo e lo avete dimostrato in ogni situazione, sempre vicini, encomiabili e viscerali nel vostro amore, ma in questo momento della stagione occorre stringersi tutti insieme, mancano tre mesi alla fine del campionato e solo la nostra unità potrà farci raggiungere i nostri obiettivi. Certe situazioni e certe tematiche vanno risolte e trattate nelle sedi opportune, non possiamo farci del male da soli e soprattutto non possiamo dare un vantaggio evidente ai nostri avversari, senza ottenere nulla di concreto in cambio. La gara con la Salernitana è importantissima per noi e non possiamo assolutamente permetterci di fornire loro il benchè minimo vantaggio, la Curva Sud ha dimostrato in più di un'occasione in questa stagione di saper fare la differenza e spero possa continuare a farla anche nella gara di sabato. Ieri, in privato, ho risposto di pancia ai messaggi e alle provocazioni di alcuni tifosi. Vorrei scusarmi se sono stato impulsivo, ma tengo tanto alla partita con la Salernitana e tengo tantissimo all'Ascoli. Dobbiamo rimanere uniti, tutti uniti, solo così potremo raggiungere i nostri obiettivi. F.A.C., Forza Ascoli Carica!".


© Riproduzione riservata

Commenti (67)

LORENZO CAPRO' 13 Febbraio 2019 13:26

SIETE UNICI, PATRON TU, GIULIANO E GIANLUCA INSIEME CI FARETE SOGNARE, INVITO QUELLI CHE HANNO PRESO QUESTA INIZIATIVA DELETERIA PER L'ASCOLI, DI MODIFICARE LA PROTESTA.... PREMESSO CHE AVETE PIENAMENTE RAGIONE, PERCHÉ REPUTO LE DIFFIDE VERGOGNOSE, PERÒ COSÌ CI FACCIAMO DEL MALE DA SOLI. VI CONOSCO TUTTI E SO' QUANTO AMORE AVETE PER L'ASCOLI, VI PREGO CAMBIATE QUESTA PROTESTA, CERTAMENTE DEVE RIMANERE UNA FORTE PROTESTA, MA NON QUELLA DI NON CANTARE. VINCERE E VINCEREMO


remo 13 Febbraio 2019 13:39

Grande patron, bellissima intervista, tutti uniti verso la meta!


UN ascolano a montesilvano 13 Febbraio 2019 13:41

DOTT. Pulcinelli io che sono un advolano doc di dentro ponte le dico che dovrebbe cominciare a pensare che a ache fare con dei irresponsabili perche regalare una parta agli avversari e una cosa che dovrebbe farla riflettere se continuare a investire ancora per delle personoe che vogliono ilale dellascoli


quinto decimo 13 Febbraio 2019 13:49

Bravo Pulcinelli, sempre attento a tutti i particolari, ora conto solo vincere con la Salernitana e spero che i tifosi accorcino la durata dello sciopero


alessandro 13 Febbraio 2019 13:50

Ha ragione Pulcinelli, è come quello che per dispetto della moglie si tagliò..... Che senso ha????


walter rossi ps 13 Febbraio 2019 14:09

Siamo ancora in tempo, vi prego ragazzi, cambiate la vostra pur giusta decisione, l'Ascoli viene sempre sopra tutti e tutto, lo diceva Costantino


Ascolano a vita 13 Febbraio 2019 14:12

Una parola: unico!!!!!!!


Maurizio 13 Febbraio 2019 14:14

Senza voler colpevolizzare nessuno, ma ragazzi qua qua c'è me stiamo passando alla grandissima, gente che scrive messaggi privati poi li fa girare come trofei, ma vergognatevi.
Mi rivolgo ancora una volta alla curva sud che sento cantare dai distinti da pelle d'oca, lo sciopero del tifo tutta la partita è una jattura, un danno enorme a tutti, si alza la tensione, questa è follia.
Ma cosa cambia per quello che volete far dimostrare, se si sciopera venti minuti e poi si fa tifo caloroso? Il dispetto lo si fa all'Ascoli non a chi ha fatto i daspo che se la sta ridendo.
È lei presidente Pulcinelli la smetta di rispondere sui social a chiunque ma non capisce che sono trappole?
Ma poi che ne sa chi c'è dall'altra parte, se vuole fare il presidente dell'Ascoli spenga internet


Fabio 13 Febbraio 2019 14:15

Patron Pulcinelli la lettera ti fa onore però ora basta con Facebook


Ascolano a vita 13 Febbraio 2019 14:15

Solamente rimanendo uniti possiamo raggiungere l'obiettivo


Giuliano 13 Febbraio 2019 14:16

Un invito ai responsabili del tifo organizzato:uno sciopero simbolico di un quarto d'ora va bene ma tutta la partita no


fa 13 Febbraio 2019 14:22

cioè state facendo il loro gioco...non vi vogliono in trasferta e voi non andate...oltretutto neanche in casa cantate...VI meritate la serie D!!!Altro che ultras...i veri ultras..quelli che vogliono cambiare le cose..non stanno muti o a casa..ma a Lecce organizzavano una trasferta con 2000 persone..magari ci portavano anche la nonna di 90 anni..quello significa essere ultrà..no stare a casa o muti!!!


fa 13 Febbraio 2019 14:23

pensate solo a voi stessi..non volete bene all' ASCOLI..che poi sarebbe l unica cosa che conta!!!!!


fabrizio becattini 13 Febbraio 2019 14:35

sinceramente non condivido le uscite sui social , affini e sviolinate varie ma in questa intervista mi rispecchio in toto
associandomi al coro di tutti che non serve a niente non tifare
io x questioni di lontananza partecipo poco o quasi niente alla curva anche se mi piacerebbe esserci
parlando poco tempo fà con un giocatore mi ha detto
avevi ragione quella curva mette i brividi addosso
ragion x cui è controproducente x finta di non esserci


LCERTLA 13 Febbraio 2019 14:43

Una protesta di questo tipo è insensata, dannosa e fatta nel momento meno opportuno.
Rischia di trasformarsi in una protesta contro la squadra e società. Mi auguro che si rivaluti questa suicida iniziativa e che tutto si riconduca nelle giusti sedi.
Dopo tanti giorni di calcio non giocato il Del Duca deve ripartire alla grande e c'è bisogno di un'unica voce... FORZA ASCOLIIII!!!


marco t 13 Febbraio 2019 14:46

Un consiglio al patron: non risponda in privato a nessuno, c'è tanta gente in malafede, faccia solo interviste e conferenze, stop!


Gabriele 13 Febbraio 2019 15:02

@fa, perchè non sei venuto ieri alla riunione ad esporre le tue lamentele? Immagino che, per parlare così, stavi a Palermo, poi a Cosenza e saresti andato pure a Lecce vero? Poi, importantissimo, NESSUNO vi vieta di cantare eh... Ci vogliono 3000 euro di acconto per mandare l'avvocato a Palermo a fare ricorso sul "nulla", li aiuti tu i ragazzi sì? Ogni martedì si riuniscono, apprezzeranno molto!


alberto da monaco di baviera 13 Febbraio 2019 15:03

Rispetto tantissimo i nostri magnifici tifosi ma sono totalmente daccordo con Pulcinelli, restiamo uniti. Forza Pikkio dalla Germania!


Gigi 13 Febbraio 2019 15:22

Rispondo a Gabriele.
Hai ragione quando dici che nessuno vieta di cantare, ma sai altrettanto bene quando lo scrivi, che è materialmente impossibile. Per cantare allo stadio non basta uno che dice cantiamo, c'è dietro molto altro e questo se stai al centro curva lo sai bene.
Aggiungo che io rispetto il pensiero degli ultras, posso con condividerlo ma lo rispetto, perchè chi è stato toccato così da vicino da un'ingiustizia, è giusta che esprima il suo malcontento, la sua protesta, come meglio crede.
Devo aggiungere però che questa protesta deve portare qualcosa di concreto, nel senso che deve avere un fine, uno scopo, e un risultato finale, se no non ha senso farla. E' qui che secondo me sta l'errore, nel senso che questo tipo di protesta purtroppo non porterà nulla.
Mi chiedo allora, visto che come dici tu per mandare un avvocato a Palermo ci vogliono 3000 euro, non era meglio cercare di aiutare questi ragazzi concretamente, che ne so, magari facendo una colletta, io sarei stato il primo a dare il mio contributo, perchè ritengo che sia giusto. Questi ragazzi vanno dappertutto e quante volte con la loro presenza e il loro tifo ci fanno sentire orgogliosi, è giusto quindi che tutti i tifosi fanno nel loro piccolo qualcosa per aiutarli se ce n'è bisogno.
perchè io sono convinto che queste ingiustizie perpetrate ai vostri danni, vanno combattute nelle giuste sedi e con il massimo dell'impegno da parte di tutti.


Marco 13 Febbraio 2019 15:26

Ribadisco come in altri post, che le questioni giudiziarie fanno il suo corso e vanno trattate nelle sedi opportune, indire uno sciopero totale per questioni personali è una grande forzatura, otterrete il contrario dalle persone, tra pochi giorni nessuno se lo ricorderà, spero non siate consapevoli di creare problemi alla squadra e ai tifosi che vengono allo stadio, perché sarebbe grave.
Inutile elencare i costi legali e dire sempre le stesse litanie, rinfacciare di andare in trasferta e le riunioni, così non ottenete nulla, se non aver creato un clima molto teso in vista di una partita molto delicata.
Chi ragiona così non ha cuore l'Ascoli ma per fanatismo


perepeppe 13 Febbraio 2019 15:33

Presidente non puoi farci nulla. hai a che fare con gente che non capisce che sciperare farà solo vincere la Salernitana e non annullerà i daspo. alle autorità dello scipero che fanno non importa un fico.


LOLLO57 13 Febbraio 2019 15:43

Se il problema sono i soldi per l'avvocato, dateci un conto su cui versare un contributo. Io lo darò immediatamente e come me sono sicuro molti altri. In poche ore raggiungerete la somma necessaria per le spese legali. Però in cambio revocate lo sciopero che non ha senso. Fate solo del male alla squadra senza ottenere nulla.


LCERTLA 13 Febbraio 2019 15:48

Il tifo non è proprietà di nessuno indipendentemente dalle riunioni o trasferte o questioni legali e ognuno ha il diritto di esprimere il proprio parere... è una protesta che così come organizzata rischia di incrinare anche i rapporti con il patron e con la società e di questo di sicuro non ce n’è proprio bisogno...purtroppo la smania di protagonismo e onnipotenza di qualcuno rischia di danneggiare tanti e un bene di tutti. Sarò allo stadio come sempre e sostenerrò la squadra finché avrò voce e invito tutti i tifosi a farlo. Senza protagonismi. Forza Ascoli!!!


MAX 13 Febbraio 2019 15:52

CONDIVIDO IN TOTO IL PENSIERO ESPRESSO DA GIGI


the punischer 13 Febbraio 2019 15:52

gabriele organizzate una colletta x gli avvocati nelle partite in casa sono sicuro che tutti i tifosi dell Ascoli x interrompere questo sciopero saranno più che felici di partecipare


Pietro 13 Febbraio 2019 16:47

Ascoli Calcio sempre con te fino alla morte ti seguirem e non sarà una diffida che ci fermerà.........??????COERENZA ULTRA’...


Adcoli club bs 13 Febbraio 2019 17:24

Interrompete lo sciopero per favore. L Ascoli oltre tutto. Troviamo un altra soluzione!!! Partita troppo importante vi prego


Andrea 13 Febbraio 2019 17:32

Colletta allo stadio per le spese legali, sciopero di 15 minuti massimo e poi tifo a tutta. Siate ragionevoli...


POTENZA ⚡PICENA 13 Febbraio 2019 17:43

SETTEMBRE-SETTEMBRE-SETTEMBRE BIANCONERO !


Jeannette 13 Febbraio 2019 17:57

Présidente, occhio ai social, li ci scrive anche gente che non è mai entrata allo stadio o magari non è neanche tifoso del picchio...
per le questioni serie meglio il faccia a faccia così si ha una visione chiara della situazione. la tifoseria la apprezza molto ed è sempre disponibile nei limiti dei propri compiti.. Le ingerenze sono molto pericolose, arma à doppio taglio


Nico 13 Febbraio 2019 18:07

Bravo Pietro hai fatto notare una grande cosa, non serve aggiungere altro.
... non sarà una diffida che ci fermerà??????? Vi state smentendo da soli Ascoli ha avuto una marea di diffidati mai fatto sciopero così meditate gente meditate


UN ascolano a montesilvano 13 Febbraio 2019 18:15

Per questa situazione sono molto dispiaciuto perché io pensavo che si continuava a sc riavere pagine di storia che noi negli anni 1970 abbiamo cominciato e non eravamo certamente come voi oggi ogni domenica era una festa per inyere famiglie al seguito dellascoli e non eravamo strumentalizzati da nessuno
. pensavamo a sostenere lascoli con tanyaforza mertamdo perfino i complimenti da tutto il mondo sportivo e questo mettetevelo bene in testa la vera storia labbio scritta noi


Gabriele 13 Febbraio 2019 18:42

Nico e Pietro ieri alla riunione è stata detta una cosa basilare:se uno va a far casini, si becca la diffida, prende e porta a casa e lo spettacolo va avanti. Ma così no! Questi sono atti premeditati ad annientare il tifo organizzato, non siamo carne da macello, bisogna dare un segnale forte alle istituzioni! E mi sembra che stia arrivando... Si chiede la massima solidarietà, la squadra sa ciò che deve fare! Anche perchè, se i risultati dovessero coincidere con lo spettacolo che offriamo ogni volta, dovremmo essere primi per distacco!


Osservatore 13 Febbraio 2019 18:54

Da diversi giorni non si parla più di calcio ma di scioperi, ad Ascoli ci sono dei pastori sardi?
La maggioranza dei tifosi chiede di non lasciare la squadra sola in una partita importante, al massimo che la protesta sia per un arco di tempo ristretto e non tutta la partita, c'è anche chi vuole contribuire economicamente alle spese legali dei ragazzi diffidati.
Ma tutto questo lo vogliono i diffidati di Palermo?
I ragazzi che hanno fatto due giorni di viaggio per stare vicini alla squadra ora vogliono la curva in silenzio?
Siamo sicuri che sono decisioni solo dei diffidati di Palermo?
Mah


Ze 13 Febbraio 2019 19:01

Patron, nei social scrivono anche tifosi di altre squadre con il preciso intento di creare problemi. Colletta e silenzio per 15 minuti. Poi dobbiamo aiutare la squadra quindi tifo ininterrotto per tutto il restante tempo. La Salernitana già gongola...


Maggiore 13 Febbraio 2019 19:11

Gli ultras si stanno facendo del male da soli mentalità ultras nessuna resa nessuna diffida ci fermerà poi arriva la diffida e fate sciopero bella mentalità


LORENZO CAPRO' 13 Febbraio 2019 19:11

GABRIELE RIPETO D'ACCORDO SU TUTTO, VA BENE FARE PROTESTE, MA NON QUESTA, NON COSÌ...... IO CANTERÒ


Missi 13 Febbraio 2019 19:30

Assolutamente d'accordo con i 15 minuti di sciopero eventualmente anche girati di spalle verso il campo per farlo notare maggiormente anche ai media...poi tornare a tifare per sostenere la squadra tutta la partita...sabato i tre punti sono troppo importanti....poi andare allo stadio senza cantare per la propria squadra é di una tristezza clamorosa ...
Ragazzi per favore fate un passo indietro ...io disponibilissimo al contributo per gli avvocati prima della partita sotto la sud...
UNITI SI VINCE


Lorenzo 13 Febbraio 2019 19:37

Gabriele è vero chi è stato diffidato in Sicilia non ha fatto nulla lo sanno tutti. portavano solo tamburo aste di bandiere e birre, siamo d'accordo
Mi spieghi perché non avete fatto sciopero, quando è stato diffidato un pulmino a Perugia trovato con le aste come a Palermo? c'era un mio amico dentro lo so per certo
Quella non è diffida preventiva e ingiustizia? Dai Gabriele avete toppato con lo sciopero e non potete tornare indietro


mimì 13 Febbraio 2019 20:47

Si sta dando troppa importanza a questo fatto.....
senza tifo organizzato si vince ugualmente.


Walter S. 13 Febbraio 2019 20:57

Buonasera anche io ho avuto una diffida di un anno (Ancona) iniziai a scontarla dalla prima di campionato.... SERIE A contro il Milan eravamo una decina di cui nove non avevano fatto niente. Mi sembra che in quella giornata lo stadio era pieno e ci stava tanto tifo. Nessuno si è fermato per noi..... NON FACCIAMO GIOCARE. IN. CASA LA Salernitana.


simone70 13 Febbraio 2019 21:01

totalmente d'accordo con il patron Pulcinelli. L'ho ripetuto anche in altre occasioni. Lo sciopero del tifo, purtroppo, non servirà a nulla; nemmeno verrà menzionato dagli organi di stampa nazionali. L'unico effetto che potrà provocare sarà, speriamo di no, vantaggio per l'avversario. Abbiamo bisogno della nostra curva perchè anche uno sprovveduto sa quanto sia importante l'incitamento della SUD. Ragazzi pensateci bene. Forza PICCHIO.


Camionista bianconero 13 Febbraio 2019 21:02

Giusta o non giusta , oramai la decisione è stata presa purtroppo , e sicuramente non penso si torni indietro ! Però suggerisco dato che i fondatori del settembre saranno in curva nord , magari potrebbero partire da loro i cori ! E chi vuole cantare si possono agregare a loro , per poi trascinare il resto dello stadio che di solito rimane sempre passivo ! Adesso tocca a chi esce dallo stadio sempre riposato e con la voce bella limpida , e a chi vuole cantare comunque! ! Così saranno accontentati tutti!


fra61 13 Febbraio 2019 21:15

Ragazzi
Dobbiamo stare vicino alla nostra squadra se vogliamo la vittoria.
Si puo' fare anche un passo indietro se si pensa al bene dell'ascoli.
Poi, ogni altra iniziativa per aiutare i ragazzi sara' ben accolta da tutti.
Un solo grido solo e sempre
FORZA ASCOLI


fa 13 Febbraio 2019 21:21

Gabriele tu puoi avere tutte le ragioni del mondo ma innanzitutto come più persone ti ha fatto notate basta fare una colletta allo stadio...ma voi avete deciso di penalizzare l' Ascoli..e' questo che mi da fastidio..il suicidio..!!!non so se voi ultras oltre che a cantare e scioperare capite anche di calcio..ma quest'anno non è semplice come molti credono!


Renato psg 13 Febbraio 2019 21:36

A Lecce la vostra protesta sarebbe stata utile. E sarebbe stata utile anche in casa se affrontavami af esempio il cittadella. Da Salerno mica vengono 4 gatti ma molti tifosi s età sbagliata i giocatori hanno bisogno di voi ripensateci


Giuseppe 13 Febbraio 2019 21:38

Le sue parole non fanno una piega, il silenzio non è contro la squadra ma contro una palese ingiustizia.
Faccia comprendere alla squadra il motivo che spinge una tifoseria così appassionata al silenzio. Le assicuro che è pesante non incitare la squadra del cuore. I giocatori in campo dovranno dare il massimo!! Regalarci la vittoria!! Dovranno trovare la forza nel silenzio di chi non si piega a leggi ingiuste.


Nicola 13 Febbraio 2019 22:09

Come dice capro' riitroviamoci tutti in curva nord se la riempiamo e cantiamo tutti insieme sarà uno spettacolo,
Chi se ne frega se la curva sud sta in silenzio, cantiamo dalla nord come ai vecchi tempi
ancora un po' quando apre la Tribuna nuova rimarranno da soli poi possono fare tutti gli scioperi che vogliono.
Sbn a vita


Picenum 13 Febbraio 2019 22:17

Prima viene l’Ascoli, poi l’Ascoli è poi ancora l’Ascoli. Per loro non è così


asnkvola 13 Febbraio 2019 22:25

Se gli ultras hanno deciso di non cantare la decisione può non essere condivisa ma va rispettata,loro non hanno vietato a nessuno di non fare tifo,non hanno imposto a nessuno qualcosa da fare allo stadio,dunque se hanno deciso di non cantare massimo rispetto per loro è per la loro decisione,ai fini del campo tifare o non tifare non conta nulla,il Chievo sono anni che è in serie A senza tifo,il Sassuolo pure,dunque state creando polemiche sterili,col Padova avevamo 2 curve piene e un tifo incessante,abbiamo preso 3 pere dall'ultima in classifica......Tifo o non tifo in campo ci vanno i giocatori e la partita la decide il campo e non i tifosi,per il resto rispettate la decisione che hanno preso gli ultras perchè è una decisione che non impone niente a nessuno,siete liberi di tifare sabato......


Gigi 13 Febbraio 2019 23:57

Giuseppe, nelle tue parole vedo molta retorica e poca sostanza, ma tanto credo non serva più toccare questo argomento, oramai non si torna più indietro, quindi evitiamo preghiere e piagnistei perchè credo si stia dando più importanza agli spalti che al campo, e abbiamo visto più di una volta che così non è. Quindi pensiamo a chi scenderà in campo e lasciamo perdere quelli che siederanno sugli spalti.


Andrea 14 Febbraio 2019 09:13

Da una settimana si parla dello sciopero, ma non avete capito che hanno raggiunto quello che volevano? Non pensate che sono degli sprovveduti gli ultras, hanno già vinto loro anche se poi si poi ci sarà chi tifa, voi continuate a fare i filosofi


Albardialbissola 14 Febbraio 2019 09:40

Sempre più convinto che il tifo delle curve debba essere gestito ed organizzato direttamente dalle società calcistiche...si risparmierebbero multe e casini vari.
I fumogeni non possono entrare allo stadio per ragioni di sicurezza e se si va in trasferta con i fumogeni si rischia un daspo...su chi ha ragione lo diranno poi nelle sedi competenti
Spero che sabato il resto dello stadio tifi con il calore che ci contraddistingue


obiettivo 14 Febbraio 2019 09:56

Patron, meno Facebook e meno chiacchiere.
Cosi state dando un alibi alla squadra che non vince da un sacco di tempo.
Testa al campo, ognuno fa quello che vuole allo stadio cantare o non cantare.
Ma voi in società parlate di calcio giocato e di campo prima della partita, dopo viene il resto.
Lo abbiamo visto ogni volta che togliete l'attenzione dal campo quello che succede ad Ascoli.
Viene Casagrande? festa e partita indecorosa, vengono le vecchie glorie? 3 pere dal Padova e altri esempi li sapete tutti.
Ogni volta c'è qualcosa che può distarre la squadra, questa si distrae, non abbiamo la forza mentale da grande squadra e questo, E' un dato di fatto.
Basta chiacchiere, pensate a vincere, i tifosi sanno quello che fanno non devono dimostrare niente a nessuno.
Lei patron ha queste responsabilità, tenga concentrata la squadra.


Jeannette 14 Febbraio 2019 10:32

mentre tutti i gruppi esistenti aderiscono a questa iniziativa, chi vuole fare il dissidente vada nella nord. ma occhio al daspo!!!! basta poco e poi mi faccio mille risate.
che poi molti di voi che qui gridano allo scandalo per il non Sostegno alla squadra, sono tra quelli che non cantano mai, che criticano sempre e che in trasferta, se ci vanno, si defilano perché poi va giù la voce.


Alessandro 14 Febbraio 2019 11:00

Condivido il ragionamento di Andrea, sono stati strategicamente geniali in nessun altro modo potevano accendere le luci sulla storia di Palermo, rimane che il questore di Palermo non toglierà le diffide per lo sciopero del tifo.
Arrivati a questo punto se lo rievocano per raggiunto obbiettivo, sono da premio Oscar.
Sciapau


Matteo 14 Febbraio 2019 11:40

I salernitani faranno 45 minuti di sciopero che dite va bene? Oppure devono cantare anche loro? Adesso vediamo che scrivete


Gigi 14 Febbraio 2019 14:40

Come sempre ce se ne passa, da una parte e dall’altra.
Questa storia sembra essere diventata un braccio di ferro tra ultras e non ultras.!! Lasciate perdere, tutti. Uno rimprovera, l’altro rinfaccia. Basta! Hanno deciso di non fare tifo? E’ una loro scelta, giusta o sbagliata chi lo decide? Per loro è giusta, per altri no. La squadra è formata da professionisti, con o senza tifo, spero facciano la loro parte, anche perchè anche quando il tifo c’è stato, figure di m...a le hanno fatte uguale, quindi...POCHE CHIACCHIERE E PENSIAMO AL CAMPO


randello bianconero 14 Febbraio 2019 16:48

Chi è abbonato alla sud non potrà mai andare alla nord. Il biglietto non si emette sul circuito. Dunque speriamo che la tifoseria segua l'esempio dei salernitani. Un tempo in silenzio entrambe le tifoserie e poi entrambe a tifare. Sarebbe un bel segnale che unirebbe tutti.


Jeannette 14 Febbraio 2019 17:16

bravo Gigi


Fabio 14 Febbraio 2019 19:58

Randello vorrei proprio vedere quanto tifo fai durante una partita sarei proprio curioso
La rovina dono quelli che scrivono messaggi a Pulcinelli e combinano i casini quelli che gli vogliono dire che giocatori prendere una cosa mai vista


randello bianconero 14 Febbraio 2019 21:57

x Fabio
ti dice male parè! Più di 500 trasferte alle spalle, 30 anni di curva ed esco sempre a gola secca! Ti ho tolto la curiosità? A Pisa quando vennero diffidati 7 ragazzi che sbagliarono strada e vennero aggrediti (cornuti e mazziati) nessuno sciopero è stato fatto, nessun silenzio. Erano tifosi di serie C per caso? E quanti tifosi ingiustamente diffidati hanno ricevuto in passato 90 minuti di silenzio? NESSUNO! Cosa è cambiato da allora? Non si potevano aiutare i daspati in modo fattivo? Colletta, avvocato, speranza di combattere questi daspo nelle sedi competenti? E poi Fabio, avrai notato che 90 tifosi su 100 (con a capo il Patron Pulcinelli) non sono d'accordo? Dunque tu fai parte dei 10 duri e puri che hanno capito tutto? Nessun dubbio?


Tifosissimo 14 Febbraio 2019 22:05

Si sentiranno meglio le urla verso Di Tacchio e Gigliotti. Non dimentichiamo la partita della vita all'andata....meditare


LORENZO CAPRO' 15 Febbraio 2019 08:40

RANDELLO SE HO CAPITO CHI È, IL MITICO R----, É FORSE UNO DEI TIFOSI PIÙ IMPORTANTI DELLA STORIA DELL'ASCOLI. IO SONO PIENAMENTE D'ACCORDO CON TE RANDELLO.


LORENZO CAPRO' 15 Febbraio 2019 14:28

PREMESSO CHE HO GRANDISSIMA STIMA E AMICIZIA CON GLI ULTRAS, PERCHÉ SENZA DI LORO TUTTE QUESTE BATTAGLIE( FINO AD ARRIVARE AD AVERE UNA SOCIETÀ COSÌ FORTE E SERIA) NON SAREBBERO STATE VINTE E PREMESSO CHE LI REPUTO FONDAMENTALI PER IL RISULTATO FINALE DELLA PARTITA E QUINDI PER GLI OBIETTIVI DI TORNARE DOVE SIAMO STATI PER 16 ANNI... VOGLIO PRECISARE CHE I MIEI MESSAGGI CONTRO LA LORO SCELTA, NON ERANO PERCHÉ MI DISSOCIO DAL LORO MODO DI PENSARE, TIFARE E GESTIRE LE COSE, MA ERO CONTRARIO ALLA SCELTA DI FARE QUALCOSA CHE POTREBBE CAMBIARE LA PARTITA STESSA, VISTO CHE CONSIDERO LA PARTITA CON LA SALERNITANA FONDAMENTALE. PERÒ OGGI HO INCONTRATO DUE ESPONENTI DI SPICCO CHE CON GRANDE AMICIZIA ED EDUCAZIONE MI HANNO SPIEGATO LE LORO RAGIONI. PURTROPPO NON SAPEVO TUTTE LE INGIUSTIZIE SUBITE SIA IN CASA MA SOPRATTUTTO IN TRASFERTA PER COSE O MOTIVI VERAMENTE BANALI E SICCOME HO IL DIFETTO DI AVERE UN CARATTERE MOLTO IMPULSIVO HO COMMESSO L'ERRORE DI NON INFORMARMI BENE SUL TUTTO.... OGGI SCRIVO QUESTO MESSAGGIO PER CHIEDERE SCUSA A LORO E A TUTTI PERCHÉ REPUTO LA PROTESTA LEGITTIMA, INTELLIGENTE E DI CLASSE, FACENDO I COMPLIMENTI A TUTTI LORO PERCHÉ DA QUELLO CHE VEDO E SENTO IL RISULTATO È STATO AMPIAMENTE RAGGIUNTO, MI AUGURO CHE LE ISTITUZIONE SIANO PIÙ ATTENTE E GIUSTE A NON DARE DASPO A TIFOSI CHE NON LO MERITANO. AMICI VI CHIEDO PERDONO E SONO COMPLETAMENTE SOLIDALE CON VOI. SO' QUANTO AMATE L'ASCOLI, PERDONATE LA MIA IMPULSIVITÀ.


randello bianconero 15 Febbraio 2019 17:28

X Capro'
Vivo per lavoro in giro per l'Italia. Una volta vivevo in Ascoli ed era più facile seguire il Picchio. Non so con chi mi confondi, però se si tratta di un tifoso che segue l'Ascoli come me va benissimo. Per noi ascolani/fermani è sempre un piacere sentirsi parte della città di Ascoli. Tornando allo sciopero mi era venuta voglia di non venire in Ascoli dentro la curva silenziosa, ma i fratelli fermani mi hanno convinto a venire. Sarebbe stata la mia prima assenza e spero ancora che dopo i silenzi del primo tempo si possa tornare a tifare tutti. A fermo tutti tifano Ascoli ed è una trasferta anche venire giù, ma lo si fa con fierezza e senso di appartenenza. Pulcinelli lo capirà presto e spero. Fermo bianconera


LORENZO CAPRO' 15 Febbraio 2019 17:47


CERTAMENTE NON POSSO DIRE CON CHI HO PARLATO, MA HO PARLATO CON CHI MI HA SPIEGATO PER BENE TUTTI I FATTI SUCCESSI, SIA QUELLI DI PALERMO, QUELLI DI COSENZA E ANCHE UN'ALTRO CHE NON POSSO DIRE. MI HANNO RACCONTATO TUTTO E DI PIÙ, ANCHE IL FATTO CHE TRANNE QUESTA VOLTA CHE HANNO PRESO UNA DECISIONE MOLTO FORTE, NESSUNO IN PRECEDENZA HA AVUTO PAROLE DI CONFORTO E DI DIFESA VERSO CHI HA SUBITO INGIUSTIZIE. ALLORA DOPO AVER ASCOLTATO IL TUTTO SICCOME RIESCO BENISSIMO A DISTINGUERE IL BENE E IL MALE, HO PORTO LE MIE SCUSE SIA PER TELEFONO E ANCHE POI DI PERSONA PER LA MIA IMPULSIVITÀ, POI SICCOME NON MI DEVO NASCONDERE DI NIENTE E SICCOME PUBBLICAMENTE SU PICENOTIME LI AVEVO ATTACCANTI, SULLA STESSA TESTATA HO VOLUTO RAPPRESENTARE LE MIE SCUSE. NON RINNEGO DI ESSERE STATO CONTRO FINO AD OGGI PER IL TROPPO AMORE PER LASCOLI, CONFERMO CHE È UNA PROTESTA PESANTE CHE CI FARÀ DEL MALE DOMANI, MA OGGI DOPO AVER SENTITO TUTTE LE SPIEGAZIONI HO UNA GIUSTA INTELLIGENZA E MODESTIA PER DIMOSTRARE SOLIDARIETÀ. FACET LI BRAV E METTETECI LA FACCIA COME FACCIO IO.


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni