Ascoli Calcio, Primavera in estasi. Sarli abbatte la Lazio e regala il primo posto in classifica

Redazione Picenotime

16 Febbraio 2019

Sedicesima giornata del girone B del campionato Primavera 2 che sorride all'Ascoli, con la squadra di Di Mascio che ottiene un'importantissima vittoria di misura contro la quotata Lazio di Bonacina al Picchio Village.. Nel primo tempo i bianconeri, rinforzati da Keba Coly, giocano meglio ma non riescono a creare veri e proprio pericoli dalle parti del portiere avversario Alia. Ospiti  vicini alla marcatura in un paio di circostanze con un attivissimo Capanni.  In avvio di ripresa il Picchio prima sfiora il vantaggio con Sarli e poi sblocca il risultato con un calcio di rigore realizzato dallo stesso Sarli (nono centro stagionale per lui) dopo un fallo in area su Fermo. Gli ospiti spingono a caccia del pari e al 75' Capanni va ad un passo dal gol con una punizione leggermente deviata. Di Mascio schiera nel finale Ranalli e Gega e l'Ascoli riesce a serrare le fila fino al quarto minuto di recupero davanti ad un pubblico molto numeroso. Diventano così 32 i punti in classifica dei bianconeri che sorpassano proprio la Lazio e si issano al primo posto in vista del prossimo match sul campo del Lecce.

CLICCA QUI PER HIGHLIGHTS ASCOLI-LAZIO 1-0


TABELLINO

ASCOLI-LAZIO 1-0

Ascoli: Novi, Ricciardi, Maurizii, Clerici, Vignati, Tempestilli, Sarli (89' Gega), Scorza, Coly, Invernizzi (83' Ranalli), Fermo. A disposizione: Zizzania, Alessandretti, Donzelli, Olivieri, Capponi, Mazza, Coulibaly, Monachesi, Carfagna, Persiani. Allenatore: Di Mascio.

Lazio: Alia, De Angelis, Silva, Baxevanos, Zitelli, Czyz (80' Francucci), Bianchi, Abukar, Kaziewicz (59' Zilli), Capanni, Scaffidi. A disposizione: Marocco, Falbo, Shoti, Bertini, Cesaroni, Nimmermeer. Allenatore: Bonacina.

Arbitro: Camplone di Pescara

Rete: 54' rig. Sarli


© Riproduzione riservata

Commenti (1)

Ale0897 16 Febbraio 2019 21:35

Questa è l'unica squadra che ci dà belle sensazioni Spero che qualcuno riusciremo a vederlo in prima squadra NON COMMETTIAMO GLI STESSI ERRORI DEL PASSATO


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni