Ascoli-Salernitana 2-4, tracollo bianconero dopo un primo tempo da film horror

Redazione Picenotime

16 Febbraio 2019

Ascoli e Salernitana tornano a sfidarsi allo stadio "Del Duca" nella 24esima giornata del campionato di Serie B, quinta del girone di ritorno. I bianconeri vantano 25 punti in classifica in 20 gare, i granata (che hanno giocato due match in più) sono invece a quota 28 e nell'ultimo turno hanno perso 1-0 il derby campano con il Benevento. 

Gregucci punta sul 3-4-2-1 con Micai tra i pali e la difesa composta da capitan Perticone, Migliorini e Gigliotti. Sulle fasce ci sono Casasola e Lopez, linea mediana formata dall'altro ex Di Tacchio e Minala. Sulla trequarti Mazzarani (schierato al posto dell'infortunato dell'ultima ora Andrè Anderson) e Jallow a sostegno dell'unica punta Calaiò. Modulo 4-3-1-2 per Vivarini, con Milinkovic-Savic tra i pali. Difesa con Laverone, Brosco, Padella e D'Elia, in cabina di regia esordio per l'argentino Iniguez coadiuvato da Cavion e Frattesi con Ninkovic sulla trequarti alle spalle di Ciciretti e Ganz. Prima dell'inizio del match il portiere della Primavera Novi deposita un mazzo di fiori sotto la Curva Sud in memoria dell'ex estremo difensore bianconero Strulli, morto 54 anni dopo un derby con la Sambenedettese. Buona affluenza di pubblico al Del Duca, con la Curva Sud in silenzio per tutti i 90 minuti in segno di protesta contro i Daspo comminati dopo la trasferta di Palermo (45 minuti di silenzio per i circa 350 supporters salernitani nel Settore Ospiti). In tribuna il patron Pulcinelli, il talento ascolano Orsolini e Sergej Milinkovic-Savic, fratello di Vanja.  


Dopo tre minuti Ascoli subito in vantaggio con Ninkovic, che riceve palla in area da Frattesi, si gira e con un preciso destro rasoterra batte Micai (terzo centro in campionato per il talento serbo, a segno anche nel match d'andata). Al minuto 11 rinvio lunghissimo di Milinkovic che pesca Ganz al limite dell'area, stop e tiro col destro, pallone di poco sopra la traversa. Subito dopo arriva il pari della Salernitana: corner di Lopez dalla destra, rimpallo in area bianconera, il più lesto di tutti è Calaiò che in mezza rovesciata va a segno (l'esperto attaccante era all'asciutto da Ascoli-Parma 0-1 dello scorso 16 Aprile). Al 17' altro corner a giro di Lopez, Migliorini colpisce la traversa, non sono reattivi i difensori ascolani e a segno va Casasola per il vantaggio granata (quinto centro in campionato per lui). Si accendono gli animi del match, con i tifosi ascolani che beccano Casasola reo di un'esultanza troppo eccessiva dopo il gol. Al 23' angolo di Ninkovic che trova in area Brosco, controllo e tiro secco con il destro che sfiora la traversa. Ascoli molto impreciso nei passaggi, in difficoltà Iniguez davanti alla difesa. Al 32' lob in verticale di Ninkovic per Cavion, capisce tutto Micai e fa sua la sfera. Al 40' tracollo bianconero: Casasola serve in area Jallow che controlla (probabilmente con il braccio) e calcia subito in porta, respinta corta di Milinkovic non coperta dai difensori ascolani, si avventa sulla palla nuovamente l'attaccante gambiano che realizza il suo secondo gol stagionale. Nel finale di prima frazione ospiti vicinissimi al quarto gol, con Milinkovic che salva su Lopez dopo un bel triangolo con Calaiò, ancora una volta pietrificata la retroguardia bianconera. Non gradiscono i supporters del Picchio che all'intervallo fischiano sonoramente la squadra di Vivarini. 

Sono 6098 gli spettatori al Del Duca per 39.993 euro di incasso. Ad inizio ripresa Vivarini schiera subito Addae e Beretta al posto di Iniguez e Ciciretti. Al 48' l'Ascoli accorcia le distanze con un tocco sporco sotto misura di Beretta dopo una sponda di Brosco e una spizzata di Padella su piazzato di Ninkovic (secondo centro in campionato per l'ex Foggia). Ancora Beretta serve al limite Ninkovic, piatto rasoterra di prima intenzione, para in due tempi Micai. Si fa male Perticone che esce in barella, al suo posto Gregucci fa entrare Mantovani. Al 64' cross di Cavion per Ganz, destro sporco dalla lunetta bloccato dal portiere granata. Al 67' Jallow sfonda sulla destra, servizio filtrante per Vuletich che in area piccola, in scivolata, fallisce il tocco risolutore. Sul fronte opposto destro interessante dal limite di Ganz, pallone non di molto sopra al legno centrale. Al 70' grande chance per l'Ascoli: D'Elia travolgente sulla sinistra, tocco per Ninkovic che in area, con l'interno destro, colpisce un palo clamoroso, sulal respinta ci prova Cavion, grande risposta in corner di Micai. Si fa male Casasola (fischiatissimo dai tifosi ascolani), al suo posto entra Pucino. Forcing della squadra di casa, con i campani sulla difensiva. Al minuto 80 viene espulso Ganz che già ammonito commette fallo su Pucino davanti alla panchina di Vivarini (secondo rosso stagionale per l'attaccante bianconero). Il Picchio, anche in 10, continua a premere, con Brosco schierato centravanti. All'85' punizione velenosa di Pucino da posizione laterale, pessima respinta di Milinkovic, si avventa sul pallone Vuletich che tocca a lato. Nel finale c'è spazio anche per Chajia al posto di un deludente Laverone. Al 90' uno scatenato Jallow si libera sulla sinistra e sfiora l'incrocio dei pali con un tiro secco e potente. Nel quinto minuto di recupero Vuletich arriva tutto solo davanti a Milinkovic ma spedisce incredibilmente il pallone a lato. Negli ultimi secondi ci pensa un grande Jallow a siglare il gol del definitivo 4-2 in contropiede. Finisce con l'ottavo ko in campionato per il Picchio (il terzo tra le mura amiche), con la squadra di Vivarini (fischiata dal pubblico) che resta a quota 25 punti in vista del match sul campo della Cremonese.  



TABELLINO E PAGELLE

ASCOLI-SALERNITANA 2-4

ASCOLI (4-3-1-2): Milinkovic-Savic 5; Laverone 4.5 (87' Chajia sv), Brosco 5, Padella 4.5, D'Elia 5.5; Cavion 5, Iniguez 4.5 (46' Addae 5.5), Frattesi 5.5; Ninkovic 6; Ciciretti 5 (46' Beretta 6), Ganz 4. A disposizione: Bacci, Scevola, Quaranta, Valentini, Andreoni, Rubin, Baldini, Troiano, Rosseti. Allenatore: Vivarini 4

SALERNITANA (3-4-2-1): Micai 6.5; Perticone 6 (56' Mantovani 6.5), Migliorini 6, Gigliotti 5.5; Casasola 6.5 (72' Pucino 6.5), Minala 6, Di Tacchio 6, Lopez 6.5; Mazzarani 6.5, Jallow 8; Calaiò 7 (60' Vuletich 5.5). A disposizione: Vannucchi, Bernardini, Djavan Anderson, Memolla, Odjer, Djuric, Orlando, Rosina. Allenatore: Gregucci 7

Arbitro: Minelli di Varese 5

Reti: 3' Ninkovic, 12' Calaiò, 17' Casasola, 40' Jallow, 48' Beretta, 95' Jallow

Espulso: 80' Ganz


© Riproduzione riservata

Commenti (91)

Abbasso i pesciari 16 Febbraio 2019 20:00

Penso che sarebbe ora di mandare a casa Vivarini ,Cosmi è ancora libero vero Capro'?


Inotto 16 Febbraio 2019 20:01

VIVARINI VATTENE


fa 16 Febbraio 2019 20:02

Scioperate..scioperate..siamo sulla strada giusta x retrocedere!


Renato psg 16 Febbraio 2019 20:03

La vedo male molto male ancora una volta vivarini ha toppato


Rony 16 Febbraio 2019 20:04

Mister Vivarini, vuoi fare ogni volta il fenomeno con le tue formazioni.
Se l'Empoli ti ha esonetato adesso capisco meglio il motivo.
Centrocampo inesistente per delle tue invenzioni...
Se hai un minimo di coscienza, dimettiti che é meglio.


ascolano in terra d'Abruzzo 16 Febbraio 2019 20:04

Cosmi dove sei?


Osservatorio nazione 16 Febbraio 2019 20:06

COMPLIMENTI........AL DIRETTORE. SPORTIVO.......
CHE HA PORTATO IN PORTIERE
SUPER MEN..........VERGOGNA....
VERGOGNA.....VERGONA.....
IL PORTIERE L'ASCOLI CE LO HA
E' .BACCI. BACCI BACCI......VERGOGNATI......DIRETTORE DEL CAVOLO.....


Dario 16 Febbraio 2019 20:07

Vivarini è ora che fa le valigie.


Ascoli club bs 16 Febbraio 2019 20:08

Troppi attaccanti


PRENESTINO BIANCONERO 16 Febbraio 2019 20:08

A questo punto l'esonero di Vivarini è la scelta obbligata per conseguire l'obiettivo della salvezza. Purché si scelga un allenatore all'altezza. Con questi giocatori si può fare un po' meglio.


Inotto 16 Febbraio 2019 20:10

VIVARINI MI ASPETTO LE TUE DIMISSIONI


Albardialbissola 16 Febbraio 2019 20:11

Abbiamo regalato il centrocampo per un tempo...Iniguez è stato un autogol...Tanto è bastato
Speriamo Addae rinnovi e testa alla prossima subito
Stavolta l ha persa vivarini purtroppo...non molliamo


MARIO78 16 Febbraio 2019 20:11

Vivarini inadeguato per noi


Offida e' solo bianconera 16 Febbraio 2019 20:13

Non lo dico ora ma prima di Natale!!! Via vivarini!! X il bene dell ascoli!!!


Luigi 16 Febbraio 2019 20:14

Capro cambia sport il calcio non è per te.


Giuseppe da cagliari 16 Febbraio 2019 20:14

Film horror LA CURVA SI DEVE VERGOGNARE E SI REPUTANO TIFOSI. OGGI SARANNO CONTENTI PERCHÉ CON IL LORO COMPORTAMENTO CONTRO LA SQUADRA LE AUTORITÀ PREPOSTE SI SONO COMMOSSE ED HANNO TOLTO LE RESTRIZIONI AI FATTI DI PALERMO. HAAAAAAAAA. PATRON CHIUDA LA CURVA NON SONO DEGNI DI ENTRARE ALLO STADIO. E MANDI VIA VIVARINI LI FS GIOCARE A PALLA FA TU. ADESSO RADDOPPIERO LA MIA PASSIONE PER IL MIO ASCOLI


Abbasso i pesciari 16 Febbraio 2019 20:16

Speriamo nel ritorno di Cosmi


gigi68 16 Febbraio 2019 20:20

A lavorare. .


Obiettivo 16 Febbraio 2019 20:22

Vivarini non ne azzecca una.
Quando be prendete atto caro Pulcinelli.
Hai finito a sviolinarlo?
Neanche Oronzo Cana' fa questi errori.
Primo tempo senza centrocampo.
Ma com'è possibile?
E poi giacché ci siamo, con un cambio ancora da fare Brosco centravanti, viene l'idea che un attaccante avrebbe fatto comodo?
È arrivato Ciciretti sembrava fosse arrivato Messi.
Umiltà, tanta.
No social, play off ecc...


Roberto 16 Febbraio 2019 20:24

Una massa di addormentati, con pochissime eccezioni. Dove sono i trionfalisti alla Caprò? A lavorare!


sandrone 16 Febbraio 2019 20:25

Un disatroooo


Pippo 16 Febbraio 2019 20:25

Qualcuno, non ricordo chi ma comunque fine intenditore di calcio, aveva affermato che con questo portiere dall'inizio del campionato oggi saremmo con le prime. Fa tenerezza sto tifoso dal soprannome agreste


Lillo58 16 Febbraio 2019 20:26

Quando su due calci d'angolo la palla tocca direttamente terra in area e i difensori sembrano statuine, è impossibile qualsiasi commento tecnico e tattico. La difesa oggi inesistente.


Pippo 16 Febbraio 2019 20:27

Ma Caprò non ce l'ha il patentino?


per sdrammatizzare 16 Febbraio 2019 20:30

a carnevale mi maschero da Lorenzo Capro’!!!


Luchetto 16 Febbraio 2019 20:33

La premiata ditta Tesoro Vivarini hanno evidenziato la scarsità della rosa tra l’altro extra large, oggi far giocare i nuovi un suicidio vergognatevi.....evitiamo di dire colpa dell’arbitro o del tifo ....gli altri si rinforzano noi compriamo giocatori che non giocano da due anni.Complimenti .


Lasciaperde 16 Febbraio 2019 20:33

Vivarini Ganz e la Sud... fenomeni al del duca


Amedeo 16 Febbraio 2019 20:38

Questa sconfitta come quella con il Perugia ha un solo responsabile.....vivarini


Roberto74 16 Febbraio 2019 20:38

Ennessima sconfitta la cui responsabilità è da' addossare a Vivarini dopo quelle con Livorno, Padova, Foggia, Venezia, Perugia etc.... Squadra del primo tempo senza alcun senso, ancora si ostina a mettere Addae in panchina, ancora a far giocare Ganz. (lo avevo scritto anche dopo la sconfitta di Livorno, ò controlli) I Nuovi arrivi vanno inseriti gradualmente, l'ultima mezz'ora, non dall'inizio stravolgendo l'ossatura e l'equilibrio della squadra. Il fatto che i nuovi arrivi vengano subio schierati è comunque una ulteriore inutile evidenza della totale mancanza di schemi. Ovviamente spero che arrivino nella sua conferenza stampa le sue dimissioni. Il mercato di gennaio è stato completamente sbagliato, serviva un sostituto di Ardemagni, non è arrivato, abbiamo preso Ciciretti, che è fuori forma ed in aggiunta è un doppione di Ninkovic. Gli altri giocatori da quello che si è visto, anche se il giudizio è prematuto, non sono all'altezza. Si sarebbero potuti prendere Cacia e Cosmi, risparmiavi e avevi risolto i problemi. Sarà durissima salvarsi, speriamo bene, ma urge cambiare l'alleatore stasera stessa, sperando che abbia almeno la dignità di dimettersi.


BÀÀ 16 Febbraio 2019 20:39

Giuseppe da cagliari....pensa al Cagliari......
Alla fine se Vivarini è mediocreeee la colpa è della curva.?????
VIA SUBITO VIVARINII


domenico 16 Febbraio 2019 20:42

CARO VIVARINI DUE COSE 1 ADDAE DEVE GIOCARE SEMPRE ANCHE CON UNA GAMBA SOLA E CICIRETTI E LA FOTOCOPIA DI NINKOVIC NON POSSONO GIOCARE INSIEME ORMAI LO SANNO ANCHE LE MURA DELLO STADIO......VERGOGNATI E DIMETTITI.......


Offida e' solo bianconera 16 Febbraio 2019 20:44

Vivarini un disastro!! Ma d altronde cari tifosi bianconeri..vi siete mai chiesti per quale motivo abbiamo preso giocatori che altre squadre non hanno voluto o non hanno mai giocato Quest anno? Meditate !!


Karmid 16 Febbraio 2019 20:45

Ascoli resuscita morti dove un tempo era “fortino”


Stefano 16 Febbraio 2019 20:46

CAPRO’ dove sei?
Deliziaci con le tue perle di saggezza,da grande intenditore di calcio


Zac28 16 Febbraio 2019 20:46

A detto di qualcuno che con gli innesti di Iniguez e Ciciretti(entrambi latitanti al gioco del calcio) avremmo potuto finalmente ambire ai quartieri alti della classifica, purtroppo il campo e' la prova lampante che tanto squadrone non e' quindi a sto punto o ci buttiamo sugli svincolati oppure quest' anno solo dio ci salvera', ripeto ci servono ancora un attaccante e un sostituto di Troiano.


Giovanni Gennaretti 16 Febbraio 2019 20:47

Ero uno pro ganz, dopo oggi, è bene dimenticarlo, invece del bene fa del male all'ascoli, non dimostrando nulla e facile che rimarrà x molto tempo ad Ascoli, chi se lo accatta.


Estar 16 Febbraio 2019 20:51

La responsabilità va unicamente addebitata al mister Vivarini che prosegue con decisioni cervellotiche per schierare la formazione. Alcuni giocatori vanno tenuti fuori, altri inspiegabilmente non sono stati schierati (Bacci, Addae). Ha impiegato tutto il girone di andata per capire che Parrucchino non era all'altezza. Basta!!! Fuori Vivarini !!!! Inesperto e forse anche un po' saccente!! Avanti con un altro per una tranquilla salvezza. Forza Picchio.


Abbasso i pesciari 16 Febbraio 2019 20:52

Io lo avrei esonerato dopo il 4-0 in casa con la viterbese ,un allenatore che fa un ritiro di mesi ,incontra una squadra di c ne prende 4 evidenzia una scarsità di conoscenza del calcio di b ,le esperienze in passato lo evidenziano


Daniele 16 Febbraio 2019 20:58

Peggiori in campo:
IL TIFO.


Giuseppe corradetti 16 Febbraio 2019 21:00

Prima avevamo una difesa invidiabile compreso il portiere Lanni,e ci lamentevamo dell'attacco ora non abbiamo piu 'niente 8 gol in casa subiti e 2 gol realizzati nelle ultime 2 partite casalinghe.Forse a noi ce serviva MILINKOVIC -SAVIC della Lazio abbiamo sbagliato fratello.Ricordiamoci anche che chi si loda si broda ,i comlilenti li dovrebbero fare gli altri non da soli,e i conti si fanno alla fine no a meta campinota serie A ,play off ecc ecc sicursmente come da tradizione play out se va bene altrimenti....Ciao alla prossima speriamo meglio...


Giuseppe da cagliari 16 Febbraio 2019 21:01

PER BAA' leggi bene il. Post non hai capito un c... o il mio degno per la curva e perché non si dimostra la vicinanza alla squadra vivarini e un'altra cosa non ne capisce niente. Del Cagliari non mi interessa ci abito solo, sono di Ascoli e mi faccio tutte le trasferte con grande sacrifico e spesa e ho un pensiero libero.
Oggi la curva per ha toppato, e un mio pensiero. Punto


settembre nero 16 Febbraio 2019 21:02

E' facile adesso sparare addosso a Vivarini, ma quando questa estate è stato rescisso il contratto a Cosmi, ho avuto un tonfo al cuore, Vivarini poteva anche essere il miglior allenatore del mondo, in ogni caso lAscoli doveva tenere Cosmi se non altro per riconoscenza del miracolo calcistico compiuto lo scorso anno.


Axel 16 Febbraio 2019 21:03

A questo punto prendiamo atto che abbiamo un allenatore che fa delle invenzioni da maestro incompreso. Per essere buoni. Esonero urgente.


Ema 16 Febbraio 2019 21:03

Arechiamete Cosmi. Punto.


BÀÀ 16 Febbraio 2019 21:04

NON SCARITA LA RESPONSABILITÀ DI QUESTO SCEMPIO ALLA CURVA SUD!!!!! NN CI PROVATE.....OGGI NEANCHE 15000 CANTANTI SALVAVANO LO SCEMPIO VIVARIANO


randello bianconero 16 Febbraio 2019 21:04

onestamente il mister ha commesso tanti errori, ma abbiamo una gara di meno, un turno di riposo eseguito e stiamo a 4 punti dai play out. Ad inizio anno credo che avremmo tutti firmato per questa classifica (tranquilla salvezza) ora cosa è cambiato? OK, tesoro ha sbagliato il mercato a gennaio, vivarini sta confuso, ma ora tocca stare uniti se vogliamo raggiungere la salvezza. Se vogliamo sfasciare tutto ricordiamoci che poi ricostruire sarebbe più duro. Oggi se al 30^ della ripresa stavi 3-3 nessuno avrebbe potuto dire nulla, ripartiamo dunque dal secondo tempo di oggi, da un Addae monumentale e da un allenatore che avrà certamente capito gli errori commessi. Uniti ce la faremo a salvarci!!!!!!!!! Ora siamo tutti amareggiati, ma ci riprenderemo!


Picchio74 16 Febbraio 2019 21:05

Delle due, l'una: o arevè Cosmi o faceme giocà la Primavera!!!
Povera me...


Mandrillo 16 Febbraio 2019 21:06

È da quanfo ho sentito la prima intervista di vivarini, dopo la sconfitta con la viterbese, che dico che sarà dura salvarsi. Ripeto, questo allenatore non mi piace. Rechiamete Cosmi, qua ce vò la grinta


Massi 16 Febbraio 2019 21:07

Tutte le avversarie fanno un figurone al Del Duca...oramai da anni....nn ce la facciamo più...spero nella salvezza perché solo a questo possiamo ambire....oggi hanno sbagliato tutti!


Picchio78 16 Febbraio 2019 21:11

Ma che dire....... tristezza immensa!
I tifosi centrano fino ad un certo punto, oggi tutta la squadra vompreso il mister non ci hanno capito nulla!!
Io davo fiducia al mister ma sinceramente dopo oggi non so forse un cambio di rotta è inevitabile!!!


Caste300 16 Febbraio 2019 21:11

VIVARINI GUARDA CHE ROVINA....FAI GIOCARE INIGUEZ CHE SONO TRE ANNI CHE NON FA UNA PARTITA UFFICIALE E METTI IN PANCA ADDAE...CICERETTI UN FANTASMA...MA QUESTO NON E' COLPA TUA....E POI MISTER PRENDIAMO TROPPI GOAL ...


Ze 16 Febbraio 2019 21:14

Ma fai giocare Addae e che cavolo, sporca tutti i palloni ma che non lo vedi? Dare questi vantaggi è dilettantismo, il primo tempo regalato ad una squadra onestamente mediocre. Sveglia e rinnovare Addae senza se e senza ma. Certo che non me lo aspettavo, ma come si fa!


Massi 16 Febbraio 2019 21:14

Sette reti subite in due gare casalinghe....c'è da cambiare qualcosa SUBITO...nessuno dice che in difesa siamo imbarazzanti....sarà durissima anche quest'anno.


Crostatina Bianconera 16 Febbraio 2019 21:16

Purtroppo il mio caro amico Serse non tornerà più! Voglio vedere per quanto ancora Pulcinelli continuerà con lo slogan stucchevole "Vivarini il migliore della serie B". Che delusione!!


Giovanni Gennaretti 16 Febbraio 2019 21:16

Basta con vivarini, ero con lui ma vedere questi orrori e sempre da parte nostra non e più possibile, basta con vivarini, basta con vivarini, basta con vivarini, basta


Paolo65 16 Febbraio 2019 21:18

È no è no, tanti che
ritenevano Cosmi un catenacciaro inadeguato, non cambiate bandiera per cortesia.
Vivarini ha sbagliato tutto quello che c era da sbagliare, Ciciretti non serve degli altri stendiamo un velo pietoso.
I calciatori a fine gara hanno sbagliato ad andare sotto la sud.
Basta con i saluti del caxxo anche quando si vince.


Massi 16 Febbraio 2019 21:19

Mi dispiace moltissimo ma adesso si capisce ancora di più la decisione dei dirigenti EMPOLI lo scorso anno!


Solo x te Ascoli 16 Febbraio 2019 21:24

Sicuramente, ogni componente ha la sua percentuale di colpa. Da Vivarini a i calciatori. Ma ogni qualvolta si vogliono ottenere risultati, ogni uno di noi, prima di criticare gli altri, si presume, abbia fatto al 110%il suo. Oggi i primi ad aver toppato, sono stati proprio i tifosi, quelli della Sud. È non è neanche la prima volta. Io non tornerò più in curva Sud, finché questo sarà l'atteggiamento.


Obbiettivo 16 Febbraio 2019 21:24

PORTIERE. VERGOGNOSO.......
CENTROCAMPO....VERGOGNO
ATTACCO INGUARDABILE......
TOTALE
SCHIFEZZA.......DI SQUADRA......
MEDITATE GENTE MEDITATE....


altezza 16 Febbraio 2019 21:25

Volevo ringraziare tutta la sud, il DS per gli acquisti,
ganz che ora è sistemato


Paolo65 16 Febbraio 2019 21:26

Lo avevo scritto 5 partite di cui 4 scontri diretti , il primo abbiamo toppato ma allo scempio non c è mai fine.
Dopo aver visto la sud che applaudiva a fine gara contro il Perugia ; il peggio viene sempre dietro.


Ascoli 78/79 16 Febbraio 2019 21:28

Vivarini via subito o saranno guai seri ... Oggi primo tempo regalato, partita importantissima ma formazione totalmente sbagliata con un regista che non giocava una partita da 2 anni e Ciciretti che pesta i piedi a Ninkovic ... Via subito questo allenatore presuntuoso e non in grado di leggere le partite ed assumere le giuste contromisure ... Il risultato e’ che una squadra mediocre come la Salernitana pare il Barca, Jallow (1 gol finora in campionato) fa il fenomeno e c’è ne fa 2 ... E gli ultras? Muti in una partita così decisiva?!? Qui si sta perdendo il senso delle cose!!


Oscar Di Buo' 16 Febbraio 2019 21:30

VIVARINI RIDICOLO!!! GIOCA CON CI IRETTI, NINKOVIC, GANZ, FRATTESI E CAVION, MA IL CENTROCAMPO??? UNA FORMAZIONE FOLLE!!! NOI VOGLIAMO COSMI, VIVARINI CI PORTERÀ IN LEGA-PRO!!! PER FAVORE PULCINELLI ORA L'ASPETTIAMO COSA FA, ANDREMO AI PLAY-OFF OPPURE IN LEGA-PRO????


JOE RICCI HAMILTON CANADA 16 Febbraio 2019 21:31

COSMI COSMI PLEASE?


MARIO78 16 Febbraio 2019 21:33

Se non si prendono provvedimenti subito rischiamo di rimanere invischiati nella zona retrocessione ..... quest'anno si sbaglia sempre l'approccio delle partite ....vivarini non ci sta capendo più nulla ....ha troppi giocatori e sbaglia sempre formazione ....per me ci vuole un cambiamento abbiamo imboccato una pericolosa striscia negativa


the punischer 16 Febbraio 2019 21:34

ma che caxxo dite tutti??????
ma l avete vista la partita?
oppure erano in sciopero anche il vostro cervello ??
2 rimpalli su 2 angoli e abbiamo preso 2 gol il 3 fallo di mano


Massimo 16 Febbraio 2019 21:41

Io ho difeso Vivarini fino all'ultimo però adesso ha toppato.
Aveva toppato anche in passato adesso basta. Come di fa a sbagliare formazione completamente. Sbagli su sbagli, Ganz non c'è l'ha faceva più appena ammonito doveva essere sostituito subito, può essere che tutti lo vedono meno che lui.per non parlare del centrocampo del primo tempo. Se non cambiamo allenatore sarà dura questi non sono giocatori che sanno lottare per la salvezza.SPEREME BE


Per sempre Ascoli 16 Febbraio 2019 21:42

In tempi non sospetti ho detto che questo nuovo portiere e' un pericolo per noi. Comunque oggi i giocatori hanno fatto pietà...quasi tutti. I difensori erano in vacanza, i centrocampisti non davano una mano in fase difensiva, D'Elia era un disastro. Ciciretti vagava per il campo...
A questo punto, se vogliamo evitare la retrocessione (ne scendono 4!!!!) dobbiamo rimboccarci le maniche e, forse, pensare anche ad un cambio di panchina: Vivarini e' inadeguato soprattutto quando si devono cacciare gli artigli e il momento è arrivato!


Amedeo 16 Febbraio 2019 21:43

Pulcinelli non ostini a difendere l' indifendibile vivarini , perche' continuando con questo allenatore non tarderanno ad arrivare le critiche anche per lei


Nostalgico 16 Febbraio 2019 21:49

Se non si sbriga a rientrare Ardemagni, bella non è. Mah ..... che delusione!!!! Occhio dietro !!!!! Forza Magico Picchio


Nazzareno 16 Febbraio 2019 21:53

Ritrovo il mio Ascoli, quello degli ultimi anni di sofferenza per intendersi. Merito di un allenatore suicida. Avevamo tutto: squadra, società e pubblico. Poi siamo involuti e credo che il mister e la società abbiano + di qualche colpa.
Perchè, con tutto rispetto per i nuovi acquisti, dal cambio di modulo abbiamo preso solo sberle tonanti con una differenza reti abissale. Prima avevamo una solidità di squadra ed un pressing alto che ci ha fatto fare ottime prestazioni e qualche sogno. Ora siamo inguardabili. Vivarini dovrebbe spiegare la formazione di oggi, perchè se ha accettato di allenare l'Ascoli deve comprendere che deve mettere in campo una formazione che lotta , mentre gli esperimenti di modulo e di giocatori deve lasciarli per gli allenamenti. Un concetto chiaro che sembra non abbia capito (ripete l'errore già fatto con il Perugia), ma basterebbe guardare il primo tempo per capire che siamo stati per minuti inesistenti, grazie anche ad un centrocampo di mezzale + Ciciretti, che lentamente è sulla strada di bruciarsi anche con noi. Abbiamo mandato via Carpani e Parlati per questi gioielli sudamericani, che fanno un allenamento e, poi, subito nella mischia. Su non scherziamo. Adesso vanno individuati (come l'anno scorso) i giocatori che possano darci una mano seria a conservare la categoria, anche consigliando la società al cambio di allenatore.
Poi si dirà della curva. Non entro nel merito ma un tempo in silenzio sarebbe stato sufficiente per quello che alla fine è stata una protesta quasi scontata. Sarebbe stato più eclatante e diretto non andarci allo stadio in segno di vera solidarietà ed indignazione. Io sarei rimasto orgogliosamente a casa.


Massi70 16 Febbraio 2019 21:55

Adesso si complica. Il mio dubbio è se il mister sia adatto per una dura lotta per la salvezza. Netta involuzione della squadra che a Gennaio ha perso certezze. Ciciretti fatto giocare così non incide,anzi...,Addae tutta la vita e speriamo che rientri Ardemagni altrimenti sarà molto difficile il prosieguo del campionato. Io non capisco perché non è stata presa una punta vera. L'esperienza di Favilli llo scorso anno non ha insegnato nulla. Ci vogliono le punte forti altrimenti ai voglia a fare le tattiche... Guardate per esempio ill Milan da quando è arrivato Piontek...


Paolo65 16 Febbraio 2019 22:04

Ha ragione the puniscer, abbiamo avuto sfortuna, li abbiamo massacrati e siamo stati puniti nelle soli 4 azioni da gol.
Gridiamo alla sfortuna.


TIME 16 Febbraio 2019 22:05

Vivarini ha toppato ad Empoli? Perché a Latina? L’ha portata in Lega Pro!! Sto’ signore per me è poco adatto ad una squadra come l’ASCOLI anche perché dorme un po’ Meditate PATRON e PRESIDENTE!!!!! Se a febbraio le squadre di vivarini vanno male a maggio vanno peggio!!! Meditate gente meditate! Forza ASCOLI


Picchio 10 16 Febbraio 2019 22:07

Tutto può succedere ..si vince si perde e si riparte.
Ma essere presi in giro dai calciatori della Salernitana ad ogni rete con tanto di festa finale con linguaccie e gestacci sotto la Sud in silenzio indecente non lo avevo mai visto in 45 anni di Sud.
Io al contrario ho gridato e tifato il doppio delle altre volte..


Mirko 16 Febbraio 2019 22:12

Dobbiamo essere onesti ! La Salernitana ci ha surclassato e Vivarini non ha capito nulla !!! VIA SUBITO DA ASCOLI !!!


Cambiare 16 Febbraio 2019 22:23

IO LO DICO DA SETTEMBRE CHE L’’allenatore È INADEGUATO
E AVEVO DETTO CHE I CONTI LI AVREMMO FATTI ALLA FINE
MI AVETE RIEMPITO DI INSULTI E ORA.... Tutti CHE HANNO APERTO GLI OCCHI
IL CALCIO CARI RAGAZZI NON È PER TUTTI
LO STESSO PER VIVARINI, NONOSTANTE IL PROCLAMI FAZIOSI E INCOMPETENTI DELLA DIREGENZA
Grazie per la non censura di Piceno time


Roberto 16 Febbraio 2019 22:35

Ma sì, prendiamocela pure col destino cinico e baro! La maggior parte dei giocatori non lotta, non corre, non ci mette l'anima! Ahi voglia a prendersela con gli schemi... Io ci capisco poco, non sono un allenatore e non ambisco a giudicare ciò che non conosco. Secondo me puoi avere i migliori schemi e giocatori del mondo, ma se non ci metti impegno, non raggiungi risultati; se invece lotti, puoi ribaltare anche una partita sfortunata, e comunque ti senti a posto con la coscienza! Poi una considerazione sul tifo: scusate, ma ci sarà pure una ragione se hanno comminato una sanzione del genere,o no? Qualcuno me lo sa spiegare? O forse, come al solito, è meglio gridare al complotto e dire che ce l'hanno tutti con l'Ascoli? Mai nessuno che si assuma un briciolo di responsabilità, la colpa è sempre degli altri... Che tristezza!


LOLLO57 16 Febbraio 2019 22:39

Vivarini ha sbagliato formazione. Questo è evidente a tutti. Però, lo avevo scritto in tempi non sospetti il girone di ritorno è un un'altro campionato e bisognava rafforzarsi adeguatamente a gennaio. A parte la formazione sbagliata è la difesa che ha subito un'involuzione. Dalla partita col Crotone sembrano poco reattivi, quasi pietrificati. E su questo l'allenatore può fare ben poco. Tesoro non ha sbagliato mercato. Semplicemente Pulcinelli lo ha costretto a fare il mercato senza soldi. Solo a proporre scambi con giocatori come Ganz, Rosseti e Ngombo che non voleva nessuno. Tesoro ha avuto sotto tiro alcune prime punte di valore. Ad esempio l'ultimo giorno non ha potuto prendere Rodriguez perché non aveva abbastanza soldi a disposizione. Il Brescia lo ha preso come rincalzo. Per fare i campionati ci vogliono i soldi necessari. Non i FAC.


Sga 16 Febbraio 2019 22:54

dalle stelle alle stalle è arrivato CICIRETTI pareva che avevano comprato messi, questi sono i risultati vediamo la prossima...


Nostalgico 16 Febbraio 2019 23:00

Con zavorra che ci portiamo dietro dalla vecchia gestione (Ganz, Rosseti) e relativi ingaggi era difficile fare mercato. Però se dovevamo prendere 3/4 giocatori che non si sa se sono carne o pesce bastava prenderne 1 fatto bene. Preferisco di gran lunga la qualità alla quantità ..... anche quest’anno sarà durissima. Apprezzo notevolmente gli sforzi fatti dalla nuova società per liberarci da tanta incompetenza ma, non abbiamo fatto i conti con il fattore C dei precedenti che ne avevano in quantità industriale. Sempre Forza Ascoli


quinto decimo 16 Febbraio 2019 23:41

Brutta sconfitta, stasera non si dorme, ma non disuniamoci, tutti dobbiamo fare mea culpa e ripartire, sempre e solo Forza Picchio!


Marco 17 Febbraio 2019 00:01

Dal signor Pulcinelli all'allenatore la squadra senza tralasciare i tifosi l'ambiente Ascoli ai facendo male da solo questa è la verità. Una settimana passata a parlare dello sciopero dei tifosi invece che della partita uno scandalo


popolo della piazza 17 Febbraio 2019 07:21

quanti fenomeni su questo sito tutti allenatori esperti e ds competenti complimenti siamo a posto per i prossimi 20 anni basta che la societa' legge questi post,ci sono persone che ancora pensano alla vecchia societa' a rosseti e ganz non a ngombo beretta kupsic zebli ingrosso e via dicendo,gli errori li commettono tutti ma non abbiamo ancora la classifica del padova come sembra a leggere certi post qui,iniziamo dal patron basta social meno chiacchiere testa bassa e pedalare, abbiamo la squadra per uscire da questa situazione,forza magico picchio


AFAP 0347 17 Febbraio 2019 09:22

Trovo assurdo che si corra dietro a giocatori (portieri nella fattispecie) altissimi, ma che poi risultano lenti come elefanti, non escono, non saltano e respingono con i pugni anche palloni semplici e per di più verso il centro, senza contare che spesso non sanno usare i piedi, mentre nel calcio moderno un portiere DEVE saper giocare bene anche con i piedi in modo da avere una specie di libero dietro i difensori che marcano a zona. Spero che l'ultimo arrivato non sia quello visto ieri altrimenti siamo nei guai seri, anche perché ad Ascoli giocatori fratelli di altri più famosi non hanno mai portato fortuna!


Paolo 71 17 Febbraio 2019 11:37

Se a cremona si perde la societa' ha il dovere di cercare un altro allenatore. Capro' perche non commenti?


Pippo 17 Febbraio 2019 13:59

Caprò ha bisogno di smaltire di recuperare e non interverrà prima di martedì/ mercoledì. Di questo passo alla prima del prossimo campionato starà commentando la terzultima di questo.


Artmedia21 17 Febbraio 2019 14:05

Sono dell'idea che mandare a casa un allenatore dopo 2/3 sconfitte sia prematuro ma Vivarini sembra avere proprio smarrito la squadra. I giocatori sono molli, compassati, peraltro fragilissimi in difesa e confusionari davanti. Non abbiamo un vero bomber da tanti goal. Iniguez poi che acquisto è?! Era in tribuna fissa dell'Udinese che ora come ora è una squadra da medio/bassa serie B. Cosa può dare un giocatore così? Gli altri potrebbero anche essere interessanti come giocatori e acquisti ma deve cambiare il gioco e soprattutto la mentalità. Basta con questi play off. È già tanto se non passiamo dai playout. E poi serviva una vera punta. Uno che segna minimo 18/20 goal. Uno alla Donnarumma x intenderci. Senza acquisti di valore superiore (vero) si navigherà sempre in queste zone di classifica


Pippo 17 Febbraio 2019 14:09

Siamo tornati ai tempi di Pagliuca, Taibi, Del Vecchio, Galia gente finita venuta in Ascoli a raccogliere gli interessi di una carriera, almeno gloriosa. Farlo però con Ardemagni Troiano Ciciretti, che in confronto a quelli citati sopra sono delle nullità, è semplicemente da dilettanti del settore. Però almeno qualcuno si risparmia le tasse.


CANADA 17 Febbraio 2019 16:02

TUTTI BRAVI
E GRAZIE LOVATO?


ennsalda 17 Febbraio 2019 21:45

Non sono un nostalgico ma vi lamentavate di Bellini che ha saputo vendere Favilli e Orsolini adesdo chi vendiamo Ngombo,Ganz,Beretta,Ciciretti,o Ardemagni sempre infortunato.Vi lamentavate di Cosmi catenacciaro ma ci ha salvato, Pulcinelli-Vivarini-Tesoro del trio, nessuno capisce di calcio


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni