Ascoli Calcio, Domenica di lavoro al Picchio Village. Analisi del ko con la Salernitana e seduta defaticante

Redazione Picenotime

17 Febbraio 2019

Foto da Ascolicalcio1898.it

Questa mattina i bianconeri di Vincenzo Vivarini si sono ritrovati al Picchio Village per iniziare a preparare la prossima sfida di campionato con la Cremonese in programma Sabato 23 Febbraio alle ore 15 allo stadio "Zini" per la 25esima giornata del campionato di Serie B. In casa Ascoli c'è voglia di voltare pagina dopo la pesante sconfitta interna per 4-2 contro la Salernitana (CLICCA QUI PER HIGHLIGHTS).

Stamane, dopo aver analizzato la partita persa con i granata di Angelo Gregucci, i titolari del match di ieri pomeriggio hanno svolto una seduta defaticante; per tutti gli altri allenamento tecnico sul campo. Contro la Cremonese mancherà sicuramente per squalifica Simoneandrea Ganz, che ha accusato la seconda espulsione stagionale dopo il rosso nel match casalingo con il Crotone. 

Domani pomeriggio alle 15:00 nuova seduta di lavoro al Picchio Village.


© Riproduzione riservata

Commenti (32)

Esonero 17 Febbraio 2019 13:01

2+3+4=9 gol presi nelle ultime 3 partite in casa.
Qualcuno costruisce le proprie vittorie sulla fase difensiva, qualcun altro le proprie sconfitte solo sulla fase offensiva, rimediando pessime figure.
L'allenatore va sollevato dall'incarico IMMEDIATAMENTE, prima che la situazione diventi IRRIMEDIABILE.


Gianluca 17 Febbraio 2019 13:08

Ogni giocatore ci ha messo del suo per questa batosta, allenatore compreso, ho visto la squadra inerte in ogni zolla del campo, se non si è concentrati si rischia sul serio, agli esperti capire e correggere gli errori sia tattici che mentali


mimì 17 Febbraio 2019 13:11

L'analisi della sconfitta è presto fatta....L'allenatore non c'ha capito niente, è tutto qui. Tra l'altro non dovrebbe essere nemmeno lui a preparare la partita con con la Cremonese, ma un sostituto degno della storia e del nome dell'Ascoli Calcio.


Paolo65 17 Febbraio 2019 13:40

Analisi semplicissima , formazione sbagliata e allenatore spocchioso.
Giocatori inadeguati i " rinforzi" a partire da Ciciretti non servono a nulla.


Marco Santarelli 17 Febbraio 2019 14:14

IL bello del calcio è che ciascuno di noi la può vedere a proprio modo.
Ho letto commenti dove si dice che Vivarini è un perdente e Tesoro un DS scarso che ha allestito una squadra penosa.
Ma delle 2 l'una; se la squadra è penosa e Vivarini ha ottenuto 24 punti nel girone di andata (nonostante gli scarabocchi di Perrucchini ed un Ardemagni più assente che disponibile) non è poi cosi scarso come allenatore.
Oppure se l'allenatore è scarso, la squadra non è poi cosi male....
Al di la di questo è evidente che stiamo passando una situazione estremamente difficile.
La squadra sta subendo un'involuzione inspiegabile, il tecnico ci sta mettendo del suo con scelte (incomprensibili vedi giocatori nuovi messi in campo in maniera precipitosa senza che si siano ambientati con il gruppo)
A me dispiace moltissimo, perché pensavo che con questo tecnico si potesse aprire un ciclo di medio/lungo termine.
Ed invece credo che l'avventura di Vivarini sia giunta al capolinea.
Non so se tra la squadra ed il Mister si sia rotto qualcosa, certamente prestazioni come quelle di ieri fanno pensare....
Oppure più semplicemente la squadra sta vivendo una crisi psicologica, ed il Mister no riesce a tirarla fuori da questa situazione.
Personalmente visto da fuori ,fossi stato in Pulcinelli avrei già sollevato Vivarini già da oggi.
Probabilmente ciò non succederà, ma una cosa è certa; se nella prossima partita a Cremona si dovesse rimediare un'altra figuraccia a quel punto Pulcinelli deve avere pronto il piano B, prima che la situazione precipiti in maniera irreparabile.
Saluti.


Enzo 17 Febbraio 2019 14:47

Francamente il mercato di gennaio al momento appare di nessuna consistenza. Perfino il portiere mi sembra decisamente inferiore a Bacci. Peraltro, privandoci di Parlati e Kupsiz, abbiamo perso qualcosa a mio parere.


Lorenzo 17 Febbraio 2019 15:04

Qua se non si torna tutti con i piedi sulla terra, finisce male, Pulcinelli sarebbe meglio che non duie niente, l'allenatore deve finirla di fare il fenomeno I mettere in campo formazioni senza logica come ieri, stessa cosa noi tifosi, una cosa come quella di ieri è assurda e non serve a nessuno, si sta materializzano un suicidio perfetto. Fermatevi finche siete in tempo.


Abbasso i pesciari 17 Febbraio 2019 15:04

Per me avrei esonerato Vivarini ,dopo la partita di ieri ,ma non credo che la dirigenza ,la pensi come me .Secondo me vogliono vedere ,il dopo Cremona ,da tifoso dell'Ascoli ,siamo arrivati all'assurdo ,devo sperare che perda per ,liberarci da un allenatore scarso


Per sempre Ascoli 17 Febbraio 2019 15:42

Questo allenatore non è adatto X lottare X la salvezza,!!!!!stiamo molto attenti!
Ninkovic, Ciciretti, Frattesi....non aiutano in fase difensiva e, quando capita che anche i difensori vanno in barca, sono guai seri.
La campagna acquisti di gennaio e' stata inutile.
Ora bisogna lottare e a Cremona giochiamo con un bel 4-4-1-1 con a centrocampo Troiano, Addae, Cavion e Frattesi.
Ninkovic (o Ciciretti) dietro a Berretta.
Basta voli pindarici , la difesa ha bisogno di un argine davanti con i centrocampisti che devono dare una mano sotrattutto ai due terzini che, in fase difensiva, sono piuttosto scarsi.
Se vogliamo salvarci dobbiamo cercare di non prendere gol eppoi ciò' che verrà di più e' ben gradito. Se Vivarini si ravvede ok, altrimenti mandiamolo via con urgenza; quest'anno retrocedono 4 squadre su 19 e dobbiamo con urgenza toglierci dalle sabbie mobili.
Presidente serve una bella scossa a tutto l'ambiente e soprattutto serve far capire al Mister che dobbiamo imparare a non prendere gol!!!!!!!!!


Estar 17 Febbraio 2019 15:42

Basta Vivarini!!!! Abbiamo un calendario troppo importante per concedergli un'ultima chance!!! Entro Martedì un nuovo allenatore!!! Basta Vivarini!!! Sempre Forza Picchio.


MIMMO 17 Febbraio 2019 15:48

Gli allenatori ascolani criticano giudicando inadeguati giocatori come Ciciretti il quale il suo valore lo ha già dimostrato in passato. Un buon allenatore può far passare un brocco per campione e viceversa. L’Ascoli ha una squadra di primo livello ed un ottimo allenatore di lega Pro che può far bene solo se in squadra ha un certo Donnarumma e Lapadula in attacco ed un presidente che si compra le partite. Ad Empoli con una squadra che ha poi ucciso il campionato stava facendo molto male. Per il bene di tutti, prima che sia troppo tardi, cacciatelo. I giocatori, come i tifosi, ormai lo hanno scaricato. Lo dimostra il loro atteggiamento nervoso in mezzo al campo. Possibile che la dirigenza non l’ha ancora capito?


Mirko 17 Febbraio 2019 15:52

Tutti inguardabili ma, davvero il portiere è pietoso.... Mercato peggorativo anzi ha rotto quel minimo di equilibrio che c era... Non sono un nostalgico ma l unico giocatore che andava preso Sr cacia piaccia o non piaccia la Butt dentro... Ciciretti si vada a fare un altro tatuaggio così non disturba in mezzo al campo... Il portierone fa ridere mettere subito Bacci in attesa di lanni... E secondo me chiamare subito cosmi prima che Si troppo tardi.... Aprire gli occhi siamo a forte rischio retrocessione...... Le chiacchiere stanno a zero meno selfie meno proclami meno fac più serietà sudore e umiltà .....


Estar 17 Febbraio 2019 16:04

Basta Vivarini!!! Sotto contratto Mandorlini!


fabrizio becattini 17 Febbraio 2019 16:05

x me hanno guardato candy candy tanto gira e rigira la musica e sempre la stessa tutti i santissimi anni ormai è una sofferenza sportiva continua ci puo essere al timone chi vuole con la differenza che il campionato quest anno e troppo equilibrato e di questo passo ci ritroveremo prestissimo dentro la zona rossa proprio come gli anni passati
c eravamo illusi di una salvezza tranquilla e ci ritroviamo a fare gli scongiuri


Andrea 17 Febbraio 2019 16:48

Per salvarci ci vuole un bagno di umiltà da parte di tutti la presunzione ci ha portato a questo punto


Oscar Di Buo' 17 Febbraio 2019 17:31

SONO D'ACCORDO, VIVARINI DEVE ESSERE CACCIATO!!! CHE FA PULCINELLI ORA NON PARLA PIÙ DOPO CHE IL FENOMENO IN PANCHINA CI HA FATTO FARE L'ENNESIMA FIGURACCIA!!! PER FAVORE TOSTI DEVI INTERVENIRE SUBITO!!!


POTENZA ⚡PICENA 17 Febbraio 2019 17:32

Si può uscire da questa situazione, eppoi basta che l'erba del vicino è sempre più bella...! Ora tutti vogliono Cosmi , ma il buon Serse lo scorso anno pur facendo un miracolo (con squadra inadeguata per la categoria) si è preso la sua razione di critiche ! Guardate il Cosenza, nel momento critico ha confermato mister Braglia ed i risultati stanno arrivando ! Più rispetto per la società e lo staff, apriamo un ciclo .....azz !!!!!


Rony 17 Febbraio 2019 18:19

La cosa che Vivarino non ha ancora capito é che Addae é imprescindibile per questa squadra.
Se ancora non l'ha capito si vede che ha dei limiti e va sollevato dall'incarico.
Poi insiste a far giocare titolari i nuovi acquisti che da sempre dovrebbero partire dalla panchina all'esordio x varie ragioni.
Sono veramente deluso perché ieri ci è bastato un tempo dforse gioco che forse la potevamo persino vincere se non avessimo centrato il palo.
La partita di Crotone non gli ha insegnato nulla.


settembre nero 17 Febbraio 2019 18:24

Sono d'accordo con Mirko, il mercato di Gennaio ha peggiorato la situazione, soprattutto l'arrivo di Ciciretti ha alterato gli equilibri in mezzo al campo e forse nello spogliatoio, non servivano prime donne, fino a Cosenza senza i giocatori di gennaio, la squadra aveva una sua identità e una sua consistenza, con i giocatori di gennaio subito schierati dal 1 minuto, la squadra si è sciolta come neve al sole. Per rimediare facciamo finta che non sia arrivato nessuno e andiamo avanti con quelli di prima, Cremona ultima chance per Vivarini


BÀÀ 17 Febbraio 2019 19:32

Guardate la classificaaa......terrificante quasi come le idee di Vivarini....


Jeannette 17 Febbraio 2019 21:19

annuso aria del tipo "é colpa anche dei tifosi".
ma non diciamo castronerie!


Albardialbissola 17 Febbraio 2019 21:42

Fiducia al mister
Padella ha detto che i giocatori sono con lui
Siamo in un momento no ma abbiamo i mezzi per risollevarci...
Ciciretti ha bisogno di tempo per integrarsi un po’ al nuovo ruolo
Spero che la società faccia squadra e si stringa in silenzio per concentrarsi sulla cremonese...
Bisogna stringere i denti e lottare
Avanti con vivarini...se sbaglierà le prossime due si vedrà ma non voglio nemmeno pensarci a questo
Forza picchio


Forza Ragazzi 17 Febbraio 2019 22:49

Purtroppo è arrivata la sveglia!!!
Ma che formazione è scesa in campo?
Il portiere,se così lo vogliamo chiamare,non da sicurezza!
Troiano e Addae imprescindibili.
Occorre rimboccarsi le maniche e pedalare,questo campionato è difficile da affrontare,ci vogliono gli attributi oltre alla concentrazione...

Torniamo a soffrire è questo il nostro destino ma NOI NON MOLLIAMO!!!

P.S. Complimenti al mio Tesoro.


Enigma 17 Febbraio 2019 22:50

Basta guardare le facce nella foto...
Torniamo sulla Terra è ora di soffrire!!!


Dario 18 Febbraio 2019 06:43

Si ma Vivarini va sollevato.


Algoritmo 18 Febbraio 2019 09:54

La Società deve fare qualcosa per
risolverei lo "strano" vuoto lasciato a
centrocampo con Troiano Casarini
Addae contemporaneamente fuori lo spaesato argentino Iniguez lasciato
solo a arginare la totalità del campo,
sicuro c'è qualcosa di troppo "strano"!


MAX 18 Febbraio 2019 10:27

SI SA CHE LE PARTITE SI VINCONO O SI PERDONO A CENTROCAMPO E IL MISTER PER ASSURDO IL CENTROCAMPO NON LO HA NEANCHE SCHIERATO.
PURA FOLLIA!


bombardofono 18 Febbraio 2019 11:21

ma troiano rientra per cremona? al di la degli errori evidenti e degli approcci sbagliati...qua se non rientrano i calciatori importanti sarà sempre un problema


UN ascolano a montesilvano 18 Febbraio 2019 14:00

Cara curva sud di questa situazione voi avete una grande responsabilita con la decisione dello sciopero senza ottenere niente che vi riguarda avete fatto un danno enorme alla squadra non so fino a quando pulcinelli resisterà


Giovanni Gennaretti 18 Febbraio 2019 14:31

Molto strano che giocatori con esperienza sulle spalle come D'Elia, Brosco, ecc. ad un certo punto non riescano a raccapezzarsi più, o sono scaduti di forma tutti insieme e a questo punto del campionato è grave, oppure sono messi in campo col bussolotto, voglio credere più la seconda, è certo che l'allenatore è entrato in confusione alla grande, dopo aver ingranato tardi non è ammissibile riperdere altro tempo, quantomeno continuare con chi è già amalgamato, poi una domanda, Addae ,questo è il quinto anno, con ogni allenatore che si è trovato, si è trovato ad entrare in corsa senza essere mai stato inserito in uno schema iniziale, eppure entra a chiamata gioca si inserisce alla perfezione e che contributo da, senza di lui si becca alla grande, a tutti gli altri serve l'inserimento partite su partite e una partita si e tre no vanno in bambila e si deve riiniziare daccapo, è probabile quasi certo che il manico è da cambiare? Le uniche certezze Bacci Addae Cavion invece debbono sempre dimostrare ed il più delle volte vedere le partite da fuori, via Vivarini è già tardi.


Enzo 18 Febbraio 2019 20:34

Non penso possano esserci sostituti più capaci di Vivarini, a parte Cosmi che non potremmo mai richiamare. D'altra parte al nostro mister sarebbe servito un Calaiò che, da solo , sarebbe stato un acquisto alternativo a tutti gli altri arrivati nel mercato di gennaio, almeno a quelli scesi finora in campo. Non dimentichiamo i due gravi infortuni di Lanni e Ardemagni che potrebbero anche durare a lungo e che pesano sui programmi di Vivarini. Un altro problema, secondo me, viene dal mancato rinnovo di Addae procrastinato per troppo tempo.


obiettivo 19 Febbraio 2019 13:42

Inizio analisi della sconfitta:
Vivarini ha sbagliato (un'altra volta) tutto.
Fine analisi della sconfitta.


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni