Ascolinscena, direttamente da Battipaglia arriva la Compagnia Scenaperta

redazione picenotime.it

20 Febbraio 2019

Dopo il successo di sabato scorso con il Teatro del Sorriso di Ancona, sabato 23 febbraio 2019 torna di nuovo l’appuntamento al PalaFolli di Ascoli Piceno con la Rassegna Ascolinscena. Ospiti di sabato prossimo saranno gli attori di Scenaperta, compagnia teatrale di Battipaglia con lo spettacolo “Maldamore” di Angelo Longoni.

L’Associazione culturale Scenaperta nasce nel 2001 da un’idea di cinque ragazzi, reduci da una lunga attività nella più datata e conosciuta Associazione culturale Le Muse. Nell’arco di questi anni molti sono stati i lavori portati in scena dalla compagnia: “Taxi a due piazze” e “Ora no tesoro” di Ray Cooney, “Cose turche” di Samy Fayad, “Niente sesso siamo inglesi” di Allistair Marriott, “Il matrimonio perfetto” di Robin Hawdon, “Maldamore” di Angelo Longoni. I principali attori della compagnia provengono da diverse esperienze professionistiche con artisti del teatro e del cinema italiano, quali Riccardo Garrone, Nando Gazzolo, Pino Caruso, Corinne Clery, Piermaria Cecchini, Sergio Solli, Gigi De Luca. Scenaperta ha collaborato inoltre alla gestione e conduzione di una scuola di recitazione e di teatro denominata Actores, con sede a Battipaglia che ha operato per diversi anni. 

Lo spettacolo che Scenaperta realizzerà ad Ascolinscena è “Maldamore” scritto da Angelo Longoni e adattato da Gennaro Paraggio e con la regia di Danilo Vaccher. La vita dei protagonisti, solo in apparenza serena, viene sconvolta quando, durante una festa di compleanno, un interfono lasciato acceso nella stanza dei bambini rivela accidentalmente alle due donne le avventure extraconiugali dei loro mariti. Fra i quattro coniugi esplode la crisi ma traditori e traditi, più che cinici e votati all’infedeltà, si rivelano fragili, inadeguati ad affrontare e risolvere i problemi che la vita di coppia inevitabilmente pone. Sull’onda di ulteriori sbalorditive confessioni, si separano su due fronti contrapposti di convivenza: Sandra e Veronica da un lato; Marco e Paolo dall’altro. Il mondo maschile e quello femminile si fronteggeranno, facendo emergere i rispettivi punti di forza e le debolezze, nel comune obiettivo di salvaguardare il proprio matrimonio.

Sul palcoscenico a dare vita ai personaggi ci saranno: Giuliana Meli, Romina Pastorino, Danilo Vaccher, Edoardo Vassallo e Maria Rosaria Napoli. Il concorso Ascolinscena prosegue con successo e lo spettacolo di sabato 23 febbraio è il quinto appuntamento che gli abbonati di Ascolinscena sono chiamati a giudicare per assegnare il Premio Gradimento del Pubblico. Una giuria selezionata, invece, vota per decretare i vincitori degli altri Premi in palio, tra cui Miglior Attore ed Attrice Protagonista e Non Protagonista. La serata delle Premiazioni è prevista per sabato 6 aprile quando andrà in scena anche “Avis in Corto” con la collaborazione dell’Avis Provinciale di Ascoli Piceno.

Sabato prossimo, dopo lo spettacolo, l’Azienda Agricola Biologica TAVIO offrirà una degustazione di vino accompagnata da stuzzichini del Supermercato Tigre di Villa Pigna che durante le serate di Ascolinscena dona, a tutto il pubblico presente in sala, un buono spesa.

La biglietteria del PalaFolli è aperta tutti i giorni (dal lunedì al venerdì) dalle 9:30 alle 13:00 e nel pomeriggio dalle 15:30 alle 19:00. E’ possibile avere informazioni allo 0736-35 22 11 o inviando una mail  info@palafolli.it. Inizio spettacolo ore 21:00 – Ingresso € 10,00.

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni