Ascoli-Foggia 2-2, i momenti chiave della partita

Redazione Picenotime

26 Febbraio 2019

Ascoli-Foggia 2-2

L'Ascoli archivia l'ottavo pareggio stagonale contro il Foggia nella 26esima giornata del campionato di Serie B. Bianconeri in vantaggio al 12' con il secondo gol consecutivo di Rosseti, pari dei pugliesi alla mezzora con Deli. A fine primo tempo Picchio ancora in rete con una precisa punizione dal limite di Ninkovic, poi nel quinto minuto di recupero della ripresa ci pensa Kragl con un bolide dalla distanza a realizzare il gol del definitivo 2-2. Diventano 29 i punti della squadra di Vivarini in vista del prossimo impegno al "Cabassi" di Carpi. Il patron bianconero Pulcinelli, non presente stasera allo stadio per impegni di lavoro, ha commentato così il risultato dell'Ascoli via social: "Peccato, era fatta... ma va bene così, umili e concentrati". 




© Riproduzione riservata

Commenti (12)

carlo 27 Febbraio 2019 04:25

Okkio pikkio i playout si avvicinano pericolosamente.


Abbasso i pesciari 27 Febbraio 2019 07:39

Adesso ritornano ,gli arbitri anti - Ascoli ,su Beretta a casa mia una volta avrebbe dato il rosso come fallo di reazione (poi Beretta è stato sostituito per infortunio sulla spinta) e in dieci il pareggio non sarebbe arrivato . Comunque forza Ascoli


Atlascaruso 27 Febbraio 2019 10:13

RIPETO.. IL SECONDO GOL SI POTEVA PARARE. FACCIAMO PUNTI CON CARPI E LIVORNO PERCHÉ POI LA VEDO DURA CON VERONA LECCE BENEVENTO E PESCARA


Abbasso i pesciari 27 Febbraio 2019 11:09

Carlo il pesciaro sottolineo la tua ignoranza ,non siamo più il pikkio ma l'Ascoli calcio . Forza Ascoli


Algoritmo 27 Febbraio 2019 12:18

Ascoli ha fatto bella partita giocando
molto bene contro squadra forte ma
fortunata che pareggia da improbabile
posizione dove se non era per cambio
iniziale sprecato Troiano in più messo
come sempre LI non passava nessuno!
Mo,daje che a Carpi tostissimi si vince!


Pseudo Tifoso 27 Febbraio 2019 12:32

Quanto fa male rivedere queste immagini. Grosso errore nel finale da parte di Ninkovic poi a seguire clamoroso di Casarini e sto "portierone" che più passa il tempo fa rimpiangere il Perucchini. Speriamo bene.


Osservatore 27 Febbraio 2019 12:43

VIVARINI. DEVE. TOGLIERE
SUBITO.......IL PORTIERE DEL
TORINO.....E METTERE BACCI
CHE È CENTO VOLTE SUPERIORE.......BASTA FARE
I PIACERI. ALLE GRANDI
CAPITO. TESORO""""""ALTRIMENTI
E SERIE. C""" SICURA.


Trieste Bianconera 27 Febbraio 2019 13:15

La partita di ieri mi ha fatto venire un travaso di bile perché:
1) giochiamo con un portiere di 2 metri che non esce mai in presa alta, non riesce a fermare anche palle innocue (cross basso del primo gol), su un tiro (pur forte) da 30 metri non accenna neanche il tuffo
2) l'arbitro si vedeva lontano un chilometro che ce l'aveva con noi (espulsione mancata sui falli ripetuti su Beretta (anche quando era a terra) e mancato rigore sul fallo di mano dai cui poi è nato il gol del pareggio
3) Ciciretti che fresco dalla panchina trotterellava per il campo senza fare un pressing uno a centrocampo
4) giochiamo in casa e facciamo le barricate a 25 minuti dalla fine. Il Foggia è una squadra modesta che lotta per salvarsi e per 3/4 di partita giocava senza Iemmello, Kragl e Gerbo squalificato
Purtroppo abbiamo moltissimi infortunati e con un portiere simile… Come dice la fiction Che Dio ci aiuti.. Forza Ascoli sempre e dovunque


POTENZA ⚡PICENA 27 Febbraio 2019 14:16

Faccio i complimenti a Laverone che ha disputato un partitone......sia in difensiva che in offensiva ! Personalmente,e concludo,penso che dovrebbe giocare tra i pali Bacci , tra tutti è il migliore !


randello bianconero 27 Febbraio 2019 20:27

X carlo samb
grazie di esistere! non potendo seguire la tua squadra dilettantistica di samb beach sei passato dalla nostra parte (stai sempre qui a scrivere). Però tradire i tuoi mille scarsi spettatori che seguono la real samb non è serio!
Torna da loro, almeno sarete in 1.001 a vedere il vostro calcio champagne! Daje Carlè!!!!!


cucciolo69 28 Febbraio 2019 10:15

a mio avviso occorre lo psicanalista....non può essere che ogni volta che si vince arriva il gol del pareggio a tempo scaduto...ogni volta che c'è un espulso si perde...le altre squadre nascondono la palla, fanno possesso, pressano o continuano ad attaccare, a seconda dei casi...il Presidentissimo faceva sparire i raccattapalle! Questi vanno in campo con la tremarella, poco convinti e determinati a fare risultato...
Certo, poi ci sono gli arbitri, la sfortuna, gli infortuni, qualche cambio evitabile, ma questo fa parte del gioco...la paura è una questione psicologica.
Forza Ascoli, forza ragazzi, con determinazione!


settembre nero 28 Febbraio 2019 14:42

Sono deluso dalla prova di Casarini, se l'allenatore insiste su Ciciretti, non si vincerà più nessuna partita da qui alla fine, sono pronto a scommetterci, specialmente in coabitazione con Ninkovic, l'hanno capito tutti, tranne l'allenatore, non ci possiamo permettere in campo due che passeggiano. Dei due meglio Ninkovic che almeno ha visione di gioco, lancio, cros e tiro, 2 grandi errori dal mercato di gennaio : Savic e Ciciretti, l'importante è che l'allenatore non insista a farli giocare, potrebbe alla lunga costarci caro.


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni