Grottammare, torna l'iniziativa ''M’illumino di meno'' e riciclo di più

redazione picenotime.it

28 Febbraio 2019

La Città di Grottammare ha rinnovato anche per questa edizione l’adesione a M’illumino di meno, la celebre campagna di sensibilizzazione radiofonica promossa dal 2005 dalla trasmissione Caterpillar-Radio 2 Rai per promuovere il risparmio energetico e stili di vita sostenibili.

L’iniziativa si terrà domani, venerdì 1 marzo, a livello nazionale e prevede di abbinare agli aspetti formali dell’adesione un gesto simbolico: dalle 18 alle 20 verranno spente tutte le luci di Palazzo Ravenna, sede comunale.

Il tema di quest’anno è incentrato sull’economia circolare, ovvero riutilizzare i materiali per ridurre gli sprechi, allungando cioè il tempo di vita delle cose. Un argomento che non coglie impreparati, dal momento che proprio lunedì scorso è partito un progetto di educazione ambientale volto a sensibilizzare i più giovani al tema del riciclo finalizzato al riutilizzo dei materiali.

“M'illumino di Meno è diventata anche la festa degli stili di vita sostenibili, quelli che fanno stare bene senza consumare il pianeta – si legge nella presentazione web dell’iniziativa - . C'è mancato poco che diventasse legge dello Stato: due proposte, alla Camera e al Senato, hanno chiesto l'istituzione della Giornata nazionale del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili. L'economia circolare è una buona, anzi ottima, pratica sostenibile: dà alle cose una seconda opportunità, poi una terza e altre ancora. La bellezza del senza fine”.

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni