Giovanili Ascoli, la Primavera si sveglia tardi. Pareggio per Under 16 , Under 15 e Berretti

Raffaele Giachini

04 Marzo 2019

Sconfitta di misura per la Primavera allenata da mister Di Mascio che si è arresa fra le mura amiche al Pescara capolista per 1-2. Il secondo ko consecutivo è figlio di un ottimo primo tempo da parte degli ospiti che passano in vantaggio dopo appena 4 minuti con la marcatura di Palladini che, dopo appena quattro minuti, raddoppia per i suoi. L’Ascoli (priva degli infortunati Perpepaj e Scorza e con Sarli e Tempestilli partiti dalla panchina perchè non al meglio) fatica a reagire e il Pescara sfiora in diverse occasioni il terzo goal. Nella ripresa però Di Mascio striglia i suoi che entrano con un altro piglio e la differenza si vede, visto che al 77’ minuto i baby bianconeri accorciano le distanze con Invernizzi che dagli undici metri si dimostra freddo e lucido. Sarli a 5 minuti dalla fine ha poi il pallone del 2-2 ma la difesa abruzzese si salva con affanno. L'Ascoli resta così a quota 32 punti in classifica (a -5 dal Pescara ed a -4 dalla Lazio vincente per 4-0 a Crotone) in vista del prossimo impegno sul campo del Benevento. (CLICCA QUI PER HIGHLIGHTS ASCOLI-PESCARA 1-2)

GLI ALTRI RISULTATI, GIRONE B

Frosinone vs Lecce: 3-1

Crotone vs Lazio: 0-4

Perugia vs Foggia: 2-1

Cosenza vs Benevento: 0-2

CLASSIFICA, GIRONE B

Pescara 37

Lazio 36

Ascoli 32

Lecce 29

Livorno 24

Benevento 23

Frosinone 22

Foggia 17

Crotone 14

Perugia 13

Cosenza 9

 


Ko pesante quello subito dagli Under 17 di mister Cerasi che sono stati sconfitti dalla Roma per 8-1. La sconfitta però va spiegata anche sotto diversi punti di vista e non solo guardando il risultato finale. La Roma infatti, forte dei suoi 55 punti, fra le mura amiche ha realizzato 8 goal al Benevento secondo in classifica  e 5 al Napoli terzo, a dimostrazione della forza dirompente dell’attacco giallorosso che ha totalizzato 120 goal in campionato. In più mister Cerasi ha dovuto rinunciare a pedine fondamentali quali Cvetkovs, Scafetta, Persiani e Donzelli, con questi ultimi due stabilmente convocati in Primavera. Nonostante il ko comunque la squadra bianconera naviga in ottime acque visto il quarto posto in classifica, in piena zona playoff.

GLI ALTRI RISULTATI, GIRONE C

Benevento vs Foggia: 4-2

Palermo vs Salernitana: 2-0

Pescara vs Lecce: 4-2

Cosenza vs Crotone: 2-1

Frosinone vs Napoli: 0-2

CLASSIFICA, GIRONE C

Roma 55

Napoli 44

Benevento 32

Ascoli 29

Pescara 27

Frosinone 27

Palermo 27

Crotone 22

Perugia 22

Cosenza 18

Lecce 16

Salernitana 16

Foggia 15

 

Pareggio per 2-2 fra gli Under 16 dell’Ascoli e del Lecce. La partita si accende nel secondo tempo con l’Ascoli che piazza un doppio colpo facendo esplodere il pubblico di casa, al 2’ minuto di pensa Franzolini poi emulato al 5’ minuto da Pozzessere. I giallorossi però non accusano il colpo e prima accorciano con Poleti che poi si ripete a tre minuti dalla fine regalando il pareggio ai suoi.

GLI ALTRI RISULTATI, GIRONE C

Perugia vs Salernitana: 2-1

Palermo vs Crotone: 4-0

Frosinone vs Napoli: 0-1

Foggia vs Benevento: 0-4

Pescara vs Cosenza: 4-2

CLASSIFICA, GIRONE C

Benevento 49

Roma 47

Napoli 35

Frosinone 34

Palermo 29

Ascoli 28

Pescara 24

Crotone 22

Salernitana 18

Cosenza 16

Lecce 14

Perugia 13

Foggia 10

 
Pareggio a reti bianche per gli Under 15 di mister Seccardini che bloccano il Lecce sullo 0-0 e mantenendo così i due punti di vantaggio rispetto ai pugliesi.

GLI ALTRI RISULTATI, GIRONE C

Perugia vs Salernitana: 4-0

Palermo vs Crotone: 3-1

Frosinone vs Napoli: 0-2

Foggia vs Benevento: 1-3

Pescara vs Cosenza: 0-2

CLASSIFICA, GIRONE C

Napoli 49

Roma 44

Frosinone 40

Perugia 34

Palermo 30

Pescara 25

Benevento 25

Ascoli 22

Lecce 20

Salernitana 17

Cosenza 12

Crotone 9

Foggia 7

 
Pareggio anche per la Berretti di mister Naccarella che fa 1-1 contro la Juve Stabia. Al goal del vantaggio ospite firmato Fontanella, ha risposto per i colori bianconeri Gega al 44' minuto del secondo tempo. Ascoli che con questo punto sale a quota 29 punti in classifica, ovvero al quarto posto. 


© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni