Palafolli: Ascolinscena, la Bottega dei Rebardò presenta ''Sugo Finto''

redazione picenotime.it

06 Marzo 2019

Dopo la pausa per il Carnevale, torna al Teatro PalaFolli di Ascoli Piceno la XII edizione della Rassegna “Ascolinscena”. Ospiti di sabato prossimo 9 marzo 2019 alle ore 21:00 saranno gli attori de La Bottega dei Rebardò, compagnia che lo scorso anno vinse il Premio Gradimento del Pubblico assegnato dagli abbonati di Ascolinscena.

Quest’anno gli attori romani portano in scena lo spettacolo “Sugo finto” di Gianni Clementi, tra i più attivi autori teatrali che, con poesia, mette in luce pregi e difetti dell’essere umano passando da battute comiche a momenti di vera e propria commozione. 

La Bottega dei Rebardò, con la regia di Enzo Ardone, racconterà  la storia di due sorelle zitelle, Addolorata e Rosaria, offese da una natura ingenerosa, che trascorrono la propria esistenza in un continuo e, involontariamente comico, scambio di accuse reciproche. Un battibecco infinito che non conosce sosta. La due donne convivono nella loro casa: fanno lo stesso lavoro, gestiscono un negozio di merceria, e conducono la stessa vita, una vita che si basa su piccole cose, litigi, diverbi, dovuti alla loro diversità di carattere: Rosaria è attenta, misurata, parsimoniosa fino all’eccesso, in una sola parola avara, apparentemente arida nei sentimenti, mentre Addolorata è più superficiale, ha smanie più goderecce, tende a voler spendere i suoi risparmi per rinnovare casa ed è attaccata alla tv per vedere i programmi di Maria De Filippi, oppure telefona ai maghi per sapere il suo futuro e come comportarsi con le persone. Qualsiasi avvenimento diviene argomento di discussione. Rosaria domina, Addolorata subisce.

Sul palco le attrici Antonella Rebecchi, nella parte di Rosaria, e Stefania Giayvia, che interpreta Addolorata.  “Sugo finto” è il sesto spettacolo in concorso per l’assegnazione dei Premi Ascolinscena che saranno consegnati il prossimo 6 aprile durante una serata, organizzata con l’Avis Provinciale di Ascoli Piceno, in cui assisteremo anche ad AVIS IN CORTO, riservato a corti teatrali.  

Dopo lo spettacolo, l’Azienda Agricola Biologica TAVIO offrirà una degustazione di vino accompagnata da stuzzichini del Supermercato Tigre di Villa Pigna che durante le serate di Ascolinscena dona, a tutto il pubblico presente in sala, un buono spesa.

Ascolinscena prosegue con successo grazie al lavoro e all’impegno degli organizzatori, ossia le compagnie teatrali Castoretto Libero, DonAttori, Li Freciute e la Compagnia dei Folli. La Rassegna ha ottenuto il Patrocinio del Comune di Ascoli Piceno ed è sostenuta dalla Fainplast Compounds, dal Supermercato Tigre di Villa Pigna e dall’Azienda Agricola Biologica TAVIO che offre ogni sera una degustazione di vino. Ascolinscena vanta anche la collaborazione della Fita Marche e della UILT Marche, le due federazioni di teatro amatoriale più importanti d’Italia.

L’appuntamento è per sabato 9 marzo 2019 alle ore 21:00 per la messa in scena dello spettacolo “Sugo finto” della compagnia La Bottega dei Rebardò. La biglietteria del PalaFolli è aperta tutti i giorni (dal lunedì al venerdì) dalle 9:30 alle 13:00 e nel pomeriggio dalle 15:30 alle 19:00. E’ possibile avere informazioni allo 0736-35 22 11 o inviando una mail  info@palafolli.it - Ingresso € 10,00


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni