Collegio Geometri Ascoli, affittare casa in Riviera va dai 570 ai 1260 euro al mese

Redazione Picenotime

08 Marzo 2019

Acquistare casa a San Benedetto, in prossimità del mare, costa di più. Qui il prezzo al metro quadrato oscilla, per una abitazione civile in ottimo stato conservativo, da un minino di 2900 euro ad un massimo di 4300 euro nella zona centrale tra lungomare Nord fino all’asse ferroviario.  Più economico, se non si vuole rinunciare ad una casa a pochi passi dalla spiaggia, a Grottammare nella zona periferica. In particolare nella fascia litoranea a Nord del capoluogo il prezzo al metro quadrato, per un’abitazione civile in ottimo stato conservativo, oscilla tra i 2mila ed i 2800 al metro quadrato. Certo è che se ci si sposta nella zona centrale, tra la ferrovia e il mare, della città Perla dell’Adriatico, il prezzo minimo è di 2800 euro fino ad un massimo di 4mila euro al metro quadrato. A Cupra Marittima, nella zona centrale della fascia litoranea, il prezzo oscilla tra i 2500 e i 3500 euro al metro quadrato, sempre per una abitazione in ottimo stato conservativo. È quanto emerge da un’indagine del Collegio Geometri e G.L. di Ascoli elaborata su dati dell’Agenzia delle Entrate relativi al primo semestre del 2018.

«L’area della Riviera ha da sempre una grande attrattiva tra coloro che vogliono investire in immobili – commenta Leo Crocetti presidente del Collegio Geometri e G.L. di Ascoli -. E’ ovvio che in queste zone il prezzo al metro quadrato delle case sale rispetto a quelli che possiamo riscontrare in abitazioni ubicate in aree più collinari. A decidere di acquistare una casa o un appartamento sita vicino al mare sono soprattutto coloro che decidono di acquistare una seconda casa, dove magari trascorrono gran parte delle loro vacanze».

Per chi, invece, decide di non acquistare un immobile ma affittarlo soltanto per il periodo di soggiorno nelle località marittime, a pochi passi dal mare, il prezzo va dai 570 euro ai 1260 euro di canone mensile. Nel dettaglio si evince che la zona più economica è quella di Grottammare, bella fascia litoranea a Nord del capoluogo: qui il prezzo va dai 570 agli 830 euro mensile per un’abitazione in ottimo stato. Prezzo che lievita se si sceglie come zona una casa nella zona centrale di San Benedetto, da lungomare Nord all’asse ferroviario. Qui il prezzo parte da un minimo di 840 euro ad un massimo di 126 euro al mese di affitto.  Andando a nord della costa, a Cupra Marittima nella zona centrale della fascia litoranea qui il prezzo del canone di affitto, per un’abitazione in ottimo stato conservativo, parte da un minimo di 740 euro ad un massimo di 1200 euro. 


© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni