Auditorium Pacetti di Monteprandone, successo per gala lirico dedicato a canzoni napoletane

Redazione Picenotime

10 Marzo 2019

Un’infinita richiesta di bis, un pubblico numeroso, attento e molto energico, continua a seguire costantemente il Maestro Roberto Pomili. Questo è successo ieri sera, al Teatro Pacetti di Monteprandone per il “Il concerto di Gala dell’Opera Lirica e delle canzoni napoletane” che ha decretato ancora una volta il successo dello spettacolo messo in scena dal Maestro. 

Sul palco si sono alternati il soprano Zarah Hible ed Elisa Benadduce insieme al tenore Davide Piaggio. Gli artisti hanno eseguito le più belle arie  e duetti tratti dalle opere più famose, tra le quali: Carmen, Boheme, Tosca, La Traviata, Manon Lescaut, Turandot, Gianni Schicchi, tra gli applausi entusiasti del pubblico in sala. 

Uno spettacolo profondamente suggestivo, con la direzione artistica e musicale del M. Roberto Pomili, compositore e direttore d’orchestra della AIO (American International Orchestra) che dopo essersi esibito nei teatri più importanti del mondo (tra i quali Carnegie Hall a New York, Kennedy Center a Washington DC, (Roy Thomson Hill a Toronto, Teatro alla Scala di Milano, Queen Elizabeth Hall Antwerpen, Theatre Concertgebouw Amsterdam, e tanti altri in India, Cina, Corea e Tailandia) ha deciso di esibirsi saltuariamente nelle Marche dove ha sempre ottenuto importanti riconoscimenti di pubblico e critica. Prossimo appuntamento con la Madama Butterfly.



© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni