Ascoli Piceno, cerimonia d'intitolazione a Tonino Camaioni del campo sportivo di Monterocco

Redazione Picenotime

13 Marzo 2019

Campo sportivo di Monterocco

Sabato 16 Marzo alle ore 10 è in programma la cerimonia di intitolazione del campo sportivo di Monterocco a Tonino Camaioni, indimenticato uomo di sport scomparso nel settembre 2017. Su iniziativa del consigliere Igino Cacciatori, l’Amministrazione Comunale di Ascoli Piceno ha infatti deciso di dedicare uno dei principali impianti sportivi della città alla memoria di un uomo che con passione e dedizione ha contribuito alla crescita del movimento calcistico ascolano.

Oltre ad essere stato tra i soci fondatori della JRVS Ascoli, una delle società più longeve della città, Tonino Camaioni ha avuto il merito di intuire per primo le grandi potenzialità delle scuole calcio e dei vivai. In tanti anni trascorsi sui campi da calcio, Camaioni ha formato calciatori, ma soprattutto uomini, coltivando quei valori etici e morali che l’Amministrazione crede e auspica che possano ispirare le nuove generazioni.

Alla cerimonia parteciperanno personaggi di spicco della storia calcistica di Ascoli, come Massimo Silva e Massimo Cacciatori, che hanno avuto il privilegio di crescere accanto a un maestro di vita e di sport. Inoltre, per onorare al meglio il ricordo di Tonino, sabato e domenica sul campo a lui intitolato si terrà un torneo riservato a ragazzi con disabilità, a cui parteciperanno otto squadre provenienti da tutta Italia.


© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni