Fiera agricoltura Castel di Lama, Traini rilancia la canapa

Redazione Picenotime

19 Luglio 2014

giuseppe traini con alcuni allevatori bovini
"Quest'anno promuoverò sia iniziative che convegni finalizzati alla riscoperta del valore agricolo e sociale e delle funzioni produttive della canapa".  

Lo annuncia Giuseppe Traini, presidente del Comitato promotore della Fiera dell'Agricoltura e Zootecnia di Castel di Lama, la manifestazione di riferimento regionale nel mondo rurale la cui 20esima edizione si svolgerà dal 4 al 7 Settembre.

Gli appuntamenti che approfondiranno un tema ora controverso, come quello della coltivazione, del commercio e dell'uso collettivo della canapa per svariati scopi, ma che è stato per secoli al centro della vita sociale ed economica delle comunità, saranno organizzati con la collaborazione di Assocanapa. L'Associazione, costituitasi nel 1998, coordina e favorisce le azioni dei canapicoltori italiani anche con l'obiettivo di far rinascere nel settore una moderna filiera produttiva.

Gli incontri sulla riscoperta della canapa - un prodotto che nel solo 2013 ha visto raddoppiare il numero delle aziende che vi hanno investito, da 150 a 300 - renderanno ancora più interessante la 20esima edizione di una rassegna agricola e zootecnica già ricca di eventi, spazi espositivi e commerciali, spettacoli legati al mondo rurale e animale, come quella di Castel di Lama.

Confermati anche nel 2014, i principali momenti e appuntamenti della kermesse, promossa dal Comitato organizzatore storico insieme con il Comune di Castel di Lama e le più importanti associazioni di categoria, nell'allevamento e nell'agricoltura. Per informazioni è possibile chiamare lo 0736/811664 o inviare una mail a info@gardens.it.

© riproduzione riservata
PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni