Crotone-Lecce 2-2, i salentini frenano allo ''Scida'' in vista del recupero con l'Ascoli

Redazione Picenotime

17 Marzo 2019

Crotone-Lecce

Arriva un pareggio tra Crotone e Lecce nell'ultimo match della 29esima giornata del campionato di Serie B. Passano 5 minuti ed i calabresi sbloccano il risultato con un poderoso colpo di testa di Simy su cross di Firenze. La squadra di Liverani non si scompone e dopo quattro giri di lancette trova il pari con un'incornata di Tabanelli su traversone di Tachtsidis. Il Crotone torna a premere, al 20' Machach ha una doppia occasione ma trova la pronta risposta di Vigorito. Al 25' botta secca di Falco, Cordaz con un riflesso si salva in corner. Dal tiro dalla bandierina seguente i pugliesi mettono la freccia con Mancosu che devia in rete di testa da pochi passi. Al 34', sempre di testa, Meccariello cala il tris per i salentini ma l'arbitro Piccinini annulla per una posizione di fuorigioco del difensore. Ad inizio ripresa il Crotone perde per infortunio Machach, al suo posto entra Kargbo. Al 58' tentativo interessante dal limite di Falco, pallone che sfila di poco a lato. Il Crotone si riorganizza con gli ingressi di Sampirisi e Zanellato ed al 79' trova il gol del pareggio con un piatto sul secondo palo di Benali dopo un altro puntuale traversone di Firenze (nella circostanza il portiere Vigorito va a sbattere contro il palo e dopo aver resistito per qualche minuto viene sostituito da Bleve per un problema al ginocchio). Nel finale decisivo salvataggio di Marino che spezza un bellissimo triangolo in area tra Kragbo e Simy. Nel quarto minuto di recupero colpo di testa di La Mantia con il pallone che termina di poco sul fondo. Nessun vincitore allo stadio "Scida", con il Crotone che aggancia il Foggia a 27 punti mentre il Lecce arriva a quota 45 (a braccetto con il Pescara) in vista del recupero allo stadio "Via del Mare" contro l'Ascoli in programma Sabato 23 Marzo alle ore 18. 


TABELLINO

CROTONE-LECCE 2-2

CROTONE (3-5-2): Cordaz; Curado, Spolli, Golemic; Firenze, Benali, Barberis, Rohden (73' Zanellato), Tripaldelli (56' Sampirisi); Machach (51' Kargbo), Simy. A disposizione: Figliuzzi, Festa, Cuomo, Gomelt, Marchizza, Molina, Nanni, Valietti, Mraz. Allenatore: Stroppa

LECCE (4-3-2-1): Vigorito (87' Bleve): Venuti, Lucioni, Meccariello, Calderoni; Petriccione (68' Marino), Tachtsidis, Tabanelli; Mancosu, Falco; La Mantia. A disposizione: Milli, Riccardi, Cosenza, Tumminello, Haye, Saraniti, Felici, Pierno, Majer. Allenatore: Liverani

Arbitro: Piccinini di Forlì

Reti: 5' Simy, 9' Tabanelli, 25' Mancosu, 79' Benali


29° TURNO SERIE B: PESCARA-COSENZA 1-1, FOGGIA-CITTADELLA 1-1, BENEVENTO-SPEZIA 2-3, LIVORNO-SALERNITANA 1-0, PADOVA-PERUGIA 0-1, VERONA-ASCOLI 1-1, VENEZIA-CREMONESE 1-1, PALERMO-CARPI 4-1, CROTONE-LECCE 2-2 (riposa BRESCIA)

 

CLASSIFICA

50 BRESCIA

49 PALERMO

46 VERONA

45 PESCARA

45 LECCE**

43 BENEVENTO

41 PERUGIA

40 CITTADELLA

37 SPEZIA***

34 SALERNITANA

34 COSENZA

32 ASCOLI**

30 LIVORNO***

31 CREMONESE

28 VENEZIA

27 FOGGIA*

27 CROTONE

23 PADOVA

22 CARPI

*Foggia 6 punti di penalizzazione

** Lecce e Ascoli una gara da recuperare

*** Spezia-Livorno 3-0 deve ancora essere omologato dal Giudice Sportivo

in corsivo le squadre che hanno già riposato


SABATO 23 MARZO: RECUPERO LECCE-ASCOLI


PROSSIMO TURNO: CREMONESE-VERONA, COSENZA-PALERMO, SALERNITANA-VENEZIA, CARPI-CROTONE, CITTADELLA-PADOVA, ASCOLI-BENEVENTO, PERUGIA-LIVORNO, BRESCIA-FOGGIA, LECCE-PESCARA (riposa SPEZIA)

 

© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni