Atletico Ascoli, ds Marzetti: ''Non vogliamo mollare e puntiamo al mantenimento del secondo posto''

Redazione Picenotime

26 Marzo 2019

Mario Marzetti

Il direttore sportivo dell'Atletico Ascoli Mario Marzetti, dopo la vittoria interna in rimonta per 2-1 contro la Civitanovese nella 26esima giornata del girone B di Promozione (CLICCA QUI PER HIGHLIGHTS), ha rilasciato un'interessante intervista a Marcheingol.it


"Obiettivamente non era facile rialzarsi dopo lo scivolone del tutto imprevisto, se non altro a livello numerico, della settimana precedente.I ragazzi hanno avuto una reazione positiva che fa onore al gruppo - ha dichiarato Marzetti -. L'episodio di Macerata può essere archiviato come una parantesi negativa che nel corso di una stagione ci può anche stare. L'importante è che siamo subito tornati a dimostrare le nostre qualità ed ora abbiamo davanti a noi la parte finale del campionato, nella quale dobbiamo dare il massimo. Nella gara contro la Civitanovese è emersa prepotente la nostra volontà di non mollare, dopo essere stati sotto, abbiamo lottato per raggiungere il pari e quando nel finale siamo andati avanti nel punteggio abbiamo difeso il vantaggio con i denti e in inferiorità numerica, un risultato troppo importante per la nostra stagione. Con la classifica attuale credo sia ragionevole credere che il Valdichienti sia ormai irraggiungibile, salvo sorprese al momento impensabili, il nostro obiettivo diventa il mantenimento di una seconda posizione utilissima per lo svolgimento dei playoff. Avremmo l'opportunità di contare sul fattore campo nella fase decisiva, una prerogativa che potrebbe rivelarsi determinanteOra dobbiamo continuare a lavorare con lo stesso spirito e la stessa umiltà della settimana passata, quando pur non avendo certezze, i ragazzi hanno reagito in maniera ineccepibile, dimostrato di avere tutte le qualità per far bene fino al termine. Il calendario nelle prossime 4 gare ci propone tutte squadre in lotta per non retrocedere e che hanno quindi ancora molto da chiedere alla loro stagione. Domenica faremo visita alla Futura 96, quindi avremo in casa Montecosaro e Sangiorgese e chiuderemo la regular season a Montalto. Sta a noi dimostrare fino in fondo le nostre qualità, la grande prova di carattere di sabato scorso mi fa essere ottimista, questi ragazzi e questo ambiente meritano il meglio". 

© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni