Ascoli Calcio: Ngombo differenziato, terapie per Beretta. Rifinitura allo stadio a porte chiuse

Redazione Picenotime

28 Marzo 2019

Maecky Ngombo

Dopo la conferenza stampa mattutina in sede di Emanuele Padella, Nikola Ninkovic, Michele Troiano, Riccardo Brosco e Nahuel Valentini (CLICCA QUI PER VIDEO), allenamento allo stadio oggi pomeriggio per i bianconeri di Vincenzo Vivarini, che stanno ultimando la preparazione al match con il Benevento in programma Sabato 30 Marzo alle ore 15 allo stadio "Del Duca" per la trentesima giornata del campionato di Serie B. 

La squadra è stata impegnata in una seduta tattica, alla quale non hanno preso parte Giacomo Beretta, che si è sottoposto a terapie e Maecky Ngombo che ha svolto una sessione differenziata. La squadra, che da stasera tornerà in ritiro, svolgerà l'allenamento di rifinitura domattina allo stadio "Del Duca" a porte chiuse. Contro il Benevento mancheranno sicuramente per squalifica Bright Addae, Nikola Ninkovic e Simoneandrea Ganz.


© Riproduzione riservata

Commenti (4)

Pericoelegnaro 28 Marzo 2019 20:49

La rosa di attaccanti più formidabile di tutta là cadetteria quanti goal ha sfornato? Sedute tattiche, sessioni differenziate e ritiri da vacanze romane vanno bene ma se ciascuno non si sventra per la causa, consistente nella gioia dei tifosi ascolani, servono a ben poco. Anche questo ragazzo mi auguro di non vederlo dare il meglio di se stesso con altre maglie. Per noi ne esiste solo una, una sola fede calcistica, per l'eternità infinita. In questi anni ci siamo accontentati di poco, con l'asticella bassa della permanenza in serie B, mentre squadre come Crotone, Carpi, Sassuolo, Chievo e Benevento ci precedevano nel regno dei cieli della serie A. Rozzi volava nel cielo alto come le aquile, senza stormo, nella solitudine beata del suo appassionato genio calcistico, dopo di Lui il deserto. È' tempo di una nuova rifondazione, Lecce docet, chi ha orecchi per intendere intenda questa voce che viene dalla periferia estrema.



Francesco Silvestri 28 Marzo 2019 21:45

Il campionato di quest'anno è molto equilibrato. Moltissimi allenatori sono stati esonerati, tutti hanno avuto dei periodi difficili, tranne il Brescia. La classifica è molto corta sia in alto che in basso. Ascoli ha una sua storia, una tifoseria stupenda e, a mio parere, una società solida e preparata. Onestamente una sconfitta subita a Lecce con quel risultato non lo immaginavo neanche lontanamente. Sono un tifoso del Benevento ma sono obbiettivo e sportivo e credo, come è giusto che sia, che sabato sarà una partita difficile per entrambe, viste le deludenti prestazioni del Benevento reduce da tre sconfitte tanto inaspettate quanto incredibili. Chi saprà osare, probabilmente porterà a casa la vittoria. Sicuro di assistere ad una gara affascinante e ricca di spettacolo, auguro ad entrambe di cercare il riscatto. Ascoli e Benevento si daranno battaglia e offriranno ai tifosi una bella prestazione. Buon calcio a tutti e che vinca chi in campo meriterá di piu


Enzo 29 Marzo 2019 14:37

Un saluto e un apprezzamento sincero per Francesco Silvestri da Beneveto.


Picus 29 Marzo 2019 17:31

Complimenti a Francesco Silvestri per la sportività. Alla fine penso che, meglio 2 feriti che 1 morto, finirà in pareggio.


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni