Coni Marche, all'Hotel ''Villa Picena'' di Colli del Tronto resoconto dell'attività 2018

Redazione Picenotime

29 Marzo 2019

Si è tenuta nel tardo pomeriggio di oggi, nella sala riunioni dell'Hotel "Villa Picena" di Colli del Tronto, la conferenza stampa dal titolo "Un anno di Coni Point e di sport" con un dettagliato resoconto dell'attività regionale 2018 del Comitato Olimpico Nazionale Italiano. Presenti i più importanti esponenti del Coni Marche, a partire dal presidente regionale Fabio Luna fino al delegato provinciale del Coni di Ascoli Piceno Armando De Vincentis ed al rappresentante della giunta regionale Giulio Lucidi (Enti di Promozione Sportiva ed Unione Sportiva Acli). Hanno partecipato anche i parlamentari Giorgia Latini (vicepresidente della VII Commissione cultura, scienza e istruzione della Camera dei Deputati) e Roberto Cataldi.

Dodici mesi intensi caratterizzati dai Centri Coni (con orientamento e avviamento allo sport in ambito extrascolastico), dal nuovo portale degli impianti sportivi e dai progetti "Marche in Movimento con lo Sport di Classe", "Sport in carcere" e "Giornata nazionale dello sport". Molto interessante il progetto "Educamp", che propone nel periodo estivo programmi di attività motoria e sportiva polivalente a carattere ludico-aggregativo per bambini e ragazzi dai 5 ai 14 anni. Ad Acquasanta Terme è stato realizzato un campo straordinario per i ragazzi delle località colpite dal sisma con ben 102 partecipanti. 

Sono stati 14 i centri di medicina sportiva nelle Marche convenzionati con il sistema sanitario regionale che hanno effettuato e continuano ad effettuare gratuitamente le visite ed il rilascio del certificato per attività agonistica Under 18. Sono 2 i centri nella provincia di Ascoli Piceno: il Poliambulatorio RadioSalus ed il Centro di Medicina Sportiva di Ascoli. Sono state effettuate 4625 visite mediche per ragazzi dagli 8 ai 17 anni, 1454 quelle effettuate in strutture private convenzionate, 834 in strutture pubbliche e 2337 in strutture private non convenzionate.


© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni