Ascoli-Benevento 2-2, i momenti chiave della partita

Redazione Picenotime

30 Marzo 2019

Ascoli-Benevento 2-2

L'Ascoli pareggia 2-2 contro il Benevento una gara incredibile al "Del Duca" nella 30esima giornata del campionato di Serie B. Bianconeri sul 2-0 grazie alle reti di Ardemagni e Ciciretti nel contesto di un ottimo primo tempo, poi nella ripresa i sanniti accorciano le distanze con un colpo di testa di Coda. Nel finale viene espulso Caldirola ma i giallorossi trovano il pari al 91' grazie ad un rigore realizzato da Viola e concesso da Aureliano per un dubbio intervento falloso di Laverone su Armenteros. Nel quinto dei 13 minuti di recupero viene espulso anche Tuia ma l'Ascoli non riesce a trovare il gol vittoria. Diventano 33 i punti in classifica della squadra di Vivarini in vista del turno infrasettimanale a Padova.




© Riproduzione riservata

Commenti (34)

Forza Ragazzi 30 Marzo 2019 19:37

Ardemagni non è in fuorigioco,è palese!!!
Vogliamo parlare del rigore e del fallo su Ardemagni in occasione del primo gol del Benevento?


asnkvola 30 Marzo 2019 19:59

Laverone non è nuovo a farci prendere rigore contro,a torto o ragione una volta scavalcato lascialo fare,se entri con un arbitro simile il rigore contro è garantito.


72/73 30 Marzo 2019 20:09

Chi è causa del suo mal pianga se stesso,la serpe l'abbiamo in casa, l'allenatore più bravo della serie b che aspetta Bucchi,che facendo tre cambi,segna il primo gol e spppiana la partita al Benevento,grande allenatore,ma andate a quel paese


randello bianconero 30 Marzo 2019 20:12

Riepiloghiamo:
stai 2-0 il primo tempo, finisci con 2 uomini in più, di cui 1 quando stavi comunque 2-1 per te, ed alla fine la colpa è dell'arbitro? Se nel 2019 hai vinto una sola partita (a cremona), se in casa ti fai sempre riprendere e prendi sempre gol, se hai come riserve iniguez chiacja andreoni rubin, alla fine la colpa è degli arbitri? Poveri noi....Comunque a Padova 3 punti!


Binno84 30 Marzo 2019 20:30

Vivarini non adatto alla categoria


Dux80 30 Marzo 2019 20:39

I gufi devono stare lontano dallo stadio.....oggi la partita l avevi ben interpretata e chiusa sul 2-0 poi la differenza l ha fatta l arbitro......bravo Morganti


TEX 30 Marzo 2019 20:41

Che dice il designatore di questo che chiamare arbitro è come bestemmiare la beata vergine Maria? Dove kakkio ha visto il rigore? EWro ai distinti superiori e abbiamo visto chiaramente che il difensore ha anticipato l'avversario mettendo il pallone sul fondo! Vergogna, vergogna vergogna, poi diamo il daspo ai tifosi che si ribellano a questo andazzo! Naturalmente non parlo solo del Picchio, ma in genere, arbitri come costui NON dovrebbero arbitrare neppure scapoli ammogliati che li farebbero bisticciare! Dirigenza del Picchio, fatevi sentire e se lo avete fate vedere i filmati della giornata! Oggi noi tifosi ci sgoliamo, ma poi tuutto finisce con una incazzatura, tempo fa certi arbitri x uscire dal campo si dovevano mimetizzare da carabiniere!


Tony 30 Marzo 2019 20:51

SE È VERO CHE PUND, PUND LU SCARPAR COCE LA SCARPA. SIAMO IN PERFETTA MEDIA SALVEZZA. POZZA I BBE'


Matteo 30 Marzo 2019 20:54

Propongo randello per la panchina lui che tutto conosce e tutto capisce


MARIO78 30 Marzo 2019 20:57

Ascoli squadra senza difesa , bisogna passare ad un altro modulo ,vivarini non sa Leggere la partita sbaglia sempre ....oggi era nel pallone .....lui ed Aglietti i peggiori allenatori visti ad Ascoli....ormai è andata così ....ma sono convinto che con un altro allenatore quest'anno eravamo più in alto in classifica


Tonino 30 Marzo 2019 21:18

La delusione per una vittoria sfumata non può giustificare caxxxte come quelle che taluni presunti tifosi scrivono qui.


Massi 30 Marzo 2019 21:24

È pazzesco ...NON ERA ASSOLUTAMENTE RIGORE...CI RENDIAMO CONTO!?....Cosa dice morganti a questo arbitro?!....VERGOGNA...immaginate se era a Benevento se davano un rigore così a noi...VERGOGNA


Nazzareno 30 Marzo 2019 21:35

Peccato ancora per questi punti buttati alle ortiche di una partita condizionata nel secondo tempo da un arbitro invasato, da un nostro calo fisico e dai cambi non all'altezza della categoria. Però il pareggio all'ultimo minuto é diventato la specialità della casa. Ogni volta l'errore del singolo ci condiziona e non poco il risultato. Lavarone é stato uno sprovveduto su quel fallo. E non é la prima volta però. Un plauso ad Ardemagni per come ha giocato la sua partita di rientro dall'infortunio.
Tesoro con quattro giocatori ha stravolto tutto quello che di buono aveva fatto in estate.
La salvezza credo che si possa raggiungere. Nel primo tempo la squadra mi é piaciuta poi nel secondo siamo calati anche perché non abbiamo nessuno in panchina come si é visto con le sostituzioni fatte. Peccato per le assenze ma abbiamo tutte le capacità per sollevarci.


Picus 30 Marzo 2019 21:47

Più ci danno rigori contro e più qualcuno fa carriera... Comunque dobbiamo essere più forti e decisi proprio per questo. Basta drammi. Vinciamo a Padova e chiudiamo il discorso. Forza Società (facciamoci rispettare), forza Mister (impara a gestire i risultati) e forza ragazzi (sempre duri e convinti, non mollate un cm).


Cuore bianconero 30 Marzo 2019 22:11

Grazie caloroso a Morganti per il grande arbitro che ci ha inviato e il grande allenatore che non azzecca un cambio ,dimostrando che non è un allenatore di B


Pippo 30 Marzo 2019 23:59

A questo punto è giusto finire la stagione con Vivarini. L'importante è non iniziarci anche la prossima


Ascoli club bs 31 Marzo 2019 03:34

Incredibile quanti punti persi.....


Stefano 31 Marzo 2019 06:53

Ogni volta che arretriamo e ci mettiamo in difesa perdiamo o se va bene pareggiamo la partita....ma come si fa a dare la colpa al direttore di gara che pure avrà sbagliato ma giocare in 11 contro 10 e poi 9 e riuscire a prendere due gol è da POLLI...le partite vanno chiuse e combattute per 95 minuti non giocate all'attacco solo un tempo. La paura di perdere automaticamente TI FA PERDERE !!


randello bianconero 31 Marzo 2019 07:40

x Matteo
magari vai tu in panchina.
Ci fai capire perché nel 2019 hai vinto una sola gara, nessuna in casa. Poi mi fai capire perché sei la peggiore difesa delle B dietro al Carpi retrocesso. Poi mi fai capire la presenza in campo di Iniguez e Chacja sul glorioso terreno del Cino e Lillo del Duca. Poi mi fai capire perché sei andato in vantaggio 7 volte e 7 volte vieni ripreso, ieri in 9 contro 11 avevi altri 8 minuti e non hai mai tirato in porta. Ah! Ho capito: E' COLPA DELL'ARBITRO! Complimenti a tutti!
PS
Rispetto a voi tutti ho un vantaggio: Mi innamoro della MAGLIA e tifo ASCOLI da quando magari un 80% di voi neanche era nato.
Non ho mai criticato Vivarini (Matteo, la panchina è salva) ma solo Tesoro che a gennaio ha portato rinforzi non adeguati! Dimenticavo: se lo scrivi diventi Belliniano! Dunque vi faccio i complimenti a voi, scienziati del calcio (ovviamente il 99% di voi non sarà martedì sera a padova, ma al calduccio davanti a Dazn)


ROZZIFOREVER 31 Marzo 2019 09:44

L'ASCOLI VINCE (O COMUNQUE SE LA GIOCA) CON TUTTE LE SQUADRE PIU' FORTI DELLA SERIE B. SIGNIFICA CHE CONTRO SQUADRE FORTI I NOSTRI GIOCATORI SONO CAPACI DI AUTOMOTIVARSI E L'ORGANICO DELLA SQUADRA (SEBBENE NON ECCELSO) E' TALE DA POTER DIRE LA SUA IN QUESTO CAMPIONATO. L'ASCOLI CHE PERDE CON LE SQUADRE DI FONDO CLASSIFICA E REGALA PUNTI IN GARE GIA' PRATICAMENTE VINTE (COME IERI), MANIFESTA L'NCAPACITA' DELL'ALLENATORE DI MOTIVARE LA SQUADRA E DARE NERBO, EVIDENZIANDO TUTTA LA SUA INADEGUATEZZA AD ALLENARE IN SERIE B. CAPISCO IL TIMORE DELLA DIRIGENZA DI CAMBIARE L'ALLENATORE IN QUESTA FASE (SEMPRE CHE LA SITUAZIONE NON PRECIPITI), MA PER L'ANNO PROSSIMO E' INACCETTABILE RIPARTIRE CON VIVARINI, NULLITA' FATTA PERSONA.


Alberto 31 Marzo 2019 09:48

Abbiamo passato una settimana tremenda, con il rientro della squadra in città e le scuse a mio avviso sincere si poteva e si doveva voltare pagina, nulla di tutto questo, in campo la squadra ieri ha dato il massimo un ritrovato Ardemagni il resto dei compagni tutto cuore, il è evento con una squadra forte sembrava il Carpi, poi gli episodi ci hanno condannato ad un pareggio ingiusto.
Ma ciò che ho visto ieri fuori dalla tribuna è bruttissimo, ci sta la contestazione c'è sempre stata, ma il giorno prima c'era stato il duro confronto in ritiro, ieri volevano un altro confronto per dirgli cosa dopo quella partita?
Il presidente Tosti è stato fin troppo educato e disponibile, ha risposto a tutte le fesserie. ma a questo punto sono giunto alla conclusione, questa situazione ci porta nel burrone tutti, si sta mettendo su un piatto d'argento la possibilità di far saltare tutto a chi non sognava altro, noi tifosi ormai siamo presi da un masochismo delirante, una parte di inconsapevoli si stanno accodando a chi invece aveva studiato tutto, attaccare Pulcinelli e il presidente Tosti, chiedere ad oltranza la testa dell'allenatore e insultare la squadra dopo la buona partita di ieri per creare più confusione possibile.
Tra un mese molti tifosi si renderanno conto del grande errore che hanno fatto, ma sarà probabilmente non ci sarà più il tempo per tornare indietro,


piceno 31 Marzo 2019 09:50

caro cavion, sono tre partite che ci fai prendere dei gol imbarazzanti, in mezzo al campo non corri, e a lecce sei stato l’unico rimasto in campo a fine partita a dispensare baci e abbracci. lo sappiamo tutti che te ne vuoi andare ma fino a quando stai qua vedi di comportarti come si deve grazie


Marcello 31 Marzo 2019 10:11

Purtroppo anche oggi 2 punti persi a fine gara dopo Brescia e Foggia totale 6 punti questo mi fa capire che la squadra gioca con paura e viene a mancare la giusta concentrazione , in panchina per fare cambi non abbiamo giocatori di spessore , Bersellini sposto' Aloisi nella partita casalinga con il Como da attaccante a centrale difensivo a marcatura di Corneliuson e fu una mossa azzeccatissima tanto che il futuro di Aloisi fu di un forte difensore , a questo punto ieri avrei provato nella parte finale il portiere milinkovic in attacco per sfruttare le palle alte e i tiri da fuori area , con 10 minuti di recupero 11 contro 9 non abbiamo fatto nulla solo confusione e palle perse , a volte perso per perso bisogna provare di tutto e avere coraggio , Forza Ascoli martedì sarò a Padova


MAX 31 Marzo 2019 10:55

SE LAVERONE NON AVESSE FATTO LA CA...TA DEL GIORNO QUI CI SAREBBE STATO SPAZIO SOLO PER GLI ELOGI, PURTROPPO NON E' LA PRIMA VOLTA CHE CI FACCIAMO RIMONTARE CON ESTREMA FACILITA' POICHE' QUASI SEMPRE, NEL CORSO DELLA PARTITA, ACCUSIAMO UN NETTO CALO FISICO E MENTALE CHE DI CONSEGUENZA CI PORTA ANCHE A COMMETTERE GRAVI ERRORI.


Maggiore 31 Marzo 2019 11:16

Mi sembra di essere entrato ai distinti del del duca ieri e dovrei aver visto Ascoli Benevento non un'altra partita.
Non ho nulla da imputare alla squadra, al mister forse il doppio cambio, ma questo è il calcio, abbiamo giocato una grande partita per larga parte poi episodi sfavorevoli ci hanno condannato ingiustamente al pareggio.
Noto molto egocentrismo specialmente nei tifosi, questo atteggiamento verso la squadra ci crea danno, invece di aiutare la squadra non si perde occasione per insultarla, ho ascoltato alcuni discorsi delle persone (di cui buona parte alticci) che hanno parlato con tosti sono rimasto senza parole, noto un clima pesante a prescindere di attesa del mancato risultato per alzare polveroni.


Tony 31 Marzo 2019 11:45

Io ero per il cambio di allenatore. Ma realisticamente in una manciata di partite non vedo cosa possa cambiare anche il miglior tecnico in circolazione, che al momento tra i liberi e’ mister Andreazzoli. Guardacaso proprio quello che e’ abituato a subentrare (vedi sulla panchina rivente della Roma e al posto proprio di Vivarini, ad Empoli con una cavalcata trionfale). Andreazzoli ci portava sicuro ai playoff, ora pero’ mancano troppe poche partite. Io sono per tenere Vivarini, e stare tutti uniti per garantirci la salvezza. Poi a giugno si vedra’. Cambierei DS e allenatore per l’anno prossimo. E di conseguenza farei gli acquisti che indicano i nuovi mister e direttore. Per l’anno prossimo un solo nome: Andreazzoli.


randello bianconero 31 Marzo 2019 12:12

io non sono per il cambio dell'allenatore.
Questa è la squadra, questo è il tecnico e ci salveremo! Dobbiamo essere positivi e ricominciare dal 1^ tempo giocato contro il Benevento.
A giugno la società deciderà se cambiare DS (io lo spero, ma mi fido di Tosti e di quello che sceglierà) ed allenatore. Ora pensiamo a salvarci iniziando da un buon risultato a Padova


SKYFO 31 Marzo 2019 12:34

@TONY- il mister Andreazzoli si è accasato ad Empoli per sostituire Iachini.


fabrizio becattini 31 Marzo 2019 12:37

l arbitro alla pari di molti sui colleghi non sono idonei ad arbitrare partite di serie b poi uno che non corre ,fischia a vanvera e ammonisce 14 giocatori vuol dire che deve fare altro
ma purtroppo non sarà così
tanto tempo fà andavamo avanti al 90 x 100 se te lo meritavi il 10 lascio immaginare anche perchè lo stipendio era sotto forma di rimborso spese ,insomma giravi l italia in largo e in lungo ,ti divertivi e suppergiu riprendevi quanto spendevi
ora è tutto il contrario avendo un ottimo stipendio il 10 x100 sale x meritocrazie il resto lascio immaginare
detto questo mi associo all amico randello che colpa puo avere se non riesci a portare in fondo un risultato eppure abbiamo una squadra di volponi di categoria che dovrebbe farsi 2 risate contro i ragazzini e invece subiamo rimonte impensabili ,
l ascoli non è mai al sicuro neanche sul 3-0 figuriamoci sul 2-0
rimaniamo sempre babbo natale


Atlascaruso 31 Marzo 2019 12:39

Al di là di tutto .. arbitro.. espulsioni.. rigori ... ect ... a parte Cremona, zero vittorie! Solo pareggi e valanghe di gol subiti! Grazie Vivarini


Kat75estero 31 Marzo 2019 12:47

Raga',
da Ascolano all'estero che non ho mai perso una partita a distanza, prima di tutti sti caxxo di commenti negativi , guardiamo un attimo indietro, societa' venduta, squadra costruita in meno di une mese, 9/11 nuovi e abbiamo sfiorato i play-off con obiettivo di partenza la salvezza. Siamo in un campionato dove l'ultima puo' batter comodamente la prima e tra i play-off e play-out c' e una differenza di 10 punti, di cui ben 6 li abbiamo persi NOI negli ultimi secondi, e altrettanti da errori arbitrari vistosi. ORA serve calma e come tifosi dobbiamo rimanere tutt uno con squadra e societa' il resto so chiacchere da asculanitte io' lu bar. FORZA PIKKIO e basta


Tonino 31 Marzo 2019 13:18

Sono d'accordo con randello bianconero, aggiungo raccogliamo le forze positive di chi tra i tifosi ci crede, non possiamo sottostare a chi cerca lo scontro ad ogni costo con la squadra è la società, il risultato di Lecce ora è diventato scusa e viatico per destabilizzare tutto ieri ne abbiamo avuto la riprova.
Non appoggiamo più cose che danneggiano l'Ascoli è ora di dire basta.


LOLLO57 31 Marzo 2019 19:48

D'accordo con Tonino. Uniamoci per salvare la categoria. Isoliamo quelli che godono ad ogni sconfitta. A fine campionato la società deciderà.


ascoli è stata durissima 31 Marzo 2019 19:50

Randello ha ragione.
Per me cambiare l'allenatore peggiorerebbe la situazione. (Aglietti,Gautieri,Lerda...capirai....forse Menichini tutt'al più che conosce l'ambiente) , fino alla partita di Lecce (che ha destabilizzato tutto) pensavo in una salvezza tranquilla ma alla fine toccherà tribbolare pure quest'anno. non so cosa sia successo a Lecce ma la cosa mi puzza molto. Mantenendo questa media punti ci si salva,non ho mai pensato ai playoff ma ad una salvezza tranquilla, vabbè uguale pure se sarà salvezza all'ultima giornata . Sicuramente Tesoro dopo una campagna acquisti buona d'estate invece a Gennaio ha fatto danni peggio di Giaretta l'anno scorso. Ma come si fa a prendere Iniguez , Chaja ecc. gente che non giocava da non so quanto tempo?Vabbè Ciciretti che si sa che è forte ma era un ruolo che all'Ascoli non serviva. Oggigiorno è fondamentale un bravo direttore sportivo, l'allenatore si può cambiare sempre, i giocatori se presi male poi ti restano sul groppone


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni