Guardia Costiera, a Grottammare soccorso natante che rischiava di schiantarsi contro le scogliere

Redazione Picenotime

03 Aprile 2019

Nella mattinata odierna è pervenuta alla centrale operativa del Comando della Capitaneria di Porto di San Benedetto del Tronto, tramite il Numero di Emergenza in Mare 1530, una richiesta di soccorso da parte di quattro diportisti che con un natante da diporto di 5 metri circa, a causa di una avaria al motore, rischiavano di infrangersi contro le scogliere prospicenti la spiaggia antistante il litorale di Grottammare. Con prontezza di spirito sono riusciti a contattare la Guardia Costiera di San Benedetto del Tronto che inviava immediatamente in zona la dipendente Motovedetta CP 731. Quest’ultima giunta sul posto individuava l’unità in pericolo e riusciva ad agganciarla in tempo per portarla al sicuro lontano dalle scogliere, evitando così l’impatto con le stesse. Le persone soccorse rientravano nel porto di San Benedetto del Tronto non necessitando di cure mediche.

In vista della stagione estiva, si ricorda il Numero di Emergenza in Mare 1530 della Guardia Costiera e si raccomanda a tutti gli utenti del mare, prima di intraprendere la navigazione, di effettuare i controlli previsti al mezzo ed alle dotazioni nautiche da tenere a bordo obbligatoriamente, così da effettuare una navigazione tranquilla e sicura. 



© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni