Ascoli-Pescara, fischietto affidato al 41enne Di Paolo della sezione di Avezzano

Redazione Picenotime

04 Aprile 2019

Aleandro Di Paolo

Sarà Aleandro Di Paolo ad arbitrare il match Ascoli-Pescara in programma Domenica 7 Aprile alle ore 15 allo stadio "Del Duca" per la 32esima giornata del campionato di Serie B. Il 41enne fischietto della sezione di Avezzano sarà coadiuvato dagli assistenti Pasquale Capaldo di Napoli e Gamal Mokhtar di Lecco e dal quarto uomo ufficiale Valerio Maranesi della sezione di Ciampino. In questa stagione Di Paolo ha diretto 10 gare di Serie B (tra le quali Pescara-Lecce 4-2 dello scorso 5 Novembre con i salentini che terminarono in 9 per le espulsioni di Calderoni e Meccariello) con un totale di 56 ammonizioni, 3 espulsioni e 4 rigori concessi.  Lo scorso 24 Maggio Di Paolo diresse la finale d'andata dei playout tra Virtus Entella e Ascoli al "Comunale" di Chiavari terminata a reti bianche. Il 25 Novembre 2017 arbitrò al "Del Duca" Ascoli-Cremonese 0-0 non concedendo un netto penalty ai bianconeri per fallo in area di Almici su Lores Varela. Di Paolo ha arbitrato in carriera il Picchio in altre 7 occasioni: Ascoli Verona 1-4 del 15 Ottobre 2016 (espulso Addae a fine primo tempo e annullato un gol apparso regolare ad Augustyn), Ascoli-Cesena 1-3 del 19 Settembre 2015 (convalidando, su indicazione dell'assistente Citro, il gol "fantasma" di Ciano), Spezia-Ascoli 4-3 del 9 Febbraio 2013, Ascoli-Padova 0-1 del 22 Aprile 2013, Empoli-Ascoli 0-3 del 14 Ottobre 2012, Modena-Ascoli 2-0 del 31 Marzo 2012 e il match di Coppa Italia Ascoli-Taranto 3-1 (dopo i tempi supplementari) del 14 Agosto 2011. In totale per i bianconeri, con il fischietto abruzzese, sono arrivate 2 vittorie, 2 pareggi e 5 sconfitte. In 4 precedenti con Di Paolo il Pescara ha invece raccolto due vittorie, un pareggio e una sconfitta. 



Ecco tutte le altre designazioni arbitrali del 32° turno di Serie B: 


ASCOLI – PESCARA Domenica 07/04 h. 15.00

DI PAOLO

CAPALDO – MOKHTAR

IV: MARANESI


BRESCIA – VENEZIA Venerdì 05/04 h. 21.00

MASSIMI

PAGLIARDINI – LUCIANO

IV: ILLUZZI


CARPI – PADOVA Sabato 06/04 h. 15.00

PICCININI

COLAROSSI – SCATRAGLI

IV: SANTORO


CITTADELLA – LIVORNO Sabato 06/04 h. 15.00

MARINI

ROSSI M. – DI GIOIA

IV: KUMARA


COSENZA – CROTONE Domenica 07/04 h. 21.00

ABBATTISTA

MUTO – FORMATO

IV: MAGGIONI


CREMONESE – LECCE Domenica 07/04 h. 15.00

DI MARTINO

LANOTTE – CHIOCCHI

IV: PISCOPO


FOGGIA – SPEZIA Sabato 06/04 h. 15.00

PILLITTERI

SECHI – BERCIGLI

IV: FOURNEAU


PALERMO – VERONA Lunedì 08/04 h. 21.00

GIUA

BACCINI – MASTRODONATO

IV: GUCCINI


PERUGIA – BENEVENTO Sabato 06/04 h. 15.00

DIONISI

ROBILOTTA – OPROMOLLA


© Riproduzione riservata

Commenti (46)

BÀÀ 04 Aprile 2019 12:50

Bene.......ottima scelta......ABBBRUZZZRSEEEE!


FeudoPiceno 04 Aprile 2019 12:59

Ma lo fanno di proposito ? Già i precedenti non sono affatto incoraggianti, anzi.. c'è da temere che questo ci parte già intenzionato. In più un arbitro abruzzese nella partita contro il pescara. Non dovrei avere pensieri maligni ??


ermanno 04 Aprile 2019 13:33

Designazione arbitrale vergognosa e non aggiungo altro sennò non mi passano il commento...


Mimmo 04 Aprile 2019 13:39

.ABBBRUZZZSEEEE! Pensieri maligni. Ma che state dicendo? Ma non avete altro da pensare. Basta con questi pregiudizi il fatto di designazioni della stessa regione negli ultimi tempi sono state sempre possibili. Qualsiasi 'arbitro può sbagliare come sbaglia il calciatore gol a porta vuota. Mi raccomando, pensate solamente ad incitare la vs. squadra senza avere pensieri maligni, ma siate sempre positivi e propositivi.


UN ascolano a montesilvano 04 Aprile 2019 13:54

Che vergogna mandare un arbitro abruzzese a dirigerà secoli pescara conoscendo la mentalita degli abruzzesi sicuramente i suoi giudzi danneggeranno lascoli dovremmo lottare pure contro di lui ma supereremo sicuramente anche questo ostacolo perché siamo abituati a lottare ccontro tutto e contro tutti forza ascoli


Lex dura lex 04 Aprile 2019 13:59

Se non sbaglio nel campionato scorso o nella altro abbiamo vinto a Novara con un arbitro di Macerata. Non critichiamo a prescindere (come x la designazione di Padova)Pensiamo a tifareFAC


Gigi 04 Aprile 2019 13:59

Io non posso crederci!
Non credo ai complotti, alla malafede, ma qui si sta facendo di tutto affinché ci si ricreda!


ASCOLI NEL CUORE 04 Aprile 2019 14:21

Morganti sei inqualificabile......ora pure un'arbitro abruzzese per una squadra abruzzese, dovresti vergognarti


walter rossi ps 04 Aprile 2019 14:57

Domanda, ma l'egregio sign. Morganti quando fa le designazioni dice ambaraba cicci coccò? Incredibile, pensavo fosse un pesce d'Aprile con ritardo....


Gigi 04 Aprile 2019 15:34

la designazione, secondo me, andava evitata non tanto perchè l'arbitro è abruzzese, ma soprattutto perchè c'è un precedente troppo recente (novembre 2018) sempre con lo stesso arbitro e sempre con il Pescara, che ha destato più di qualche critica e perplessità!!!(Pescara-Lecce 4-2) Andate a chiedere ai Leccesi cosa hanno pensato dell'arbitro di Paolo in quella partita!


Abbasso i pesciari 04 Aprile 2019 15:47

Se è imparziale come lo è Morganti con noi ,abbiamo già la partita a favore .Ma ci credo poco conoscendo come la pensano gli abruzzesi .Forza Ascoli


sga 04 Aprile 2019 16:10

la societa si faccia sentire la designazione non va bene va rifatta per la societa poi dopo non ci lamentiamo delle designazioni arbitrali.... subito alla lega la richiesta di modifica della designazione arbitrale


Casimira La Marmora 04 Aprile 2019 16:27

Il re è nudo,vergogna!


Enigma 04 Aprile 2019 16:33

Incredibile...mamma mia!!!


Forza Ragazzi 04 Aprile 2019 16:36

...per le prossime sfide decisive aspettiamoci qualcuno dalla sezione di San Benedetto!!!


GIÀ54 04 Aprile 2019 16:37

Senza voler essere in malafede mi sembra una scelta azzardata che può prestare il fianco a insinuazioni sibilline. Mettiamo che sbagliando l'arbitro conceda un rigore dubbio al Pescara quanti poi penserebbero alla buona fede?


quinto decimo 04 Aprile 2019 16:59

Non dobbiamo creare l'ALIBI dell'arbitro, per carità, ma si poteva scegliere uno più adatto....... Vinceremo lo stesso, come dice Pulcinelli contro tutto e tutti, FAC!!!!!!!


carlo 04 Aprile 2019 17:02

Speriamo che di paolo essendo abruzzese non fa il contrario per far vedere che lui è imparziale danneggiando il delfino


popolo della piazza 04 Aprile 2019 17:05

zero alibi uno fisso senza se e senza ma,avanti picchio che ci divertiamo


mirko 04 Aprile 2019 17:43

Penso che la scelta metta soprattutto in difficoltà l'arbitro ponendolo in una condizione non facile .. se andrà a favore del Pescara si dirà che è abruzzese .. se andrà a favore dell'Ascoli si dirà che lo ha fatto per dimostrare che è imparziale ...Ripeto scelta inopportuna per l'arbitro che non sarà comunque sereno.


Vincere e vinceremo 04 Aprile 2019 17:58

FORZA PICCHIO SEMPRE


Caste300 04 Aprile 2019 18:03

Designazione discutibile sia per l'una che per l'altra squadra...una partita che si preannunciava spettacolate meritava un Giudice diverso...staremo a vedere


LCERTLA 04 Aprile 2019 18:17

Ma quante chiacchiere!!! E' come dare per scontato che un proprio figlio verrà sempre promosso a scuola perchè i genitori sono amici della maestra! Ma per favore! Vi fasciate la testa prima di rompervela...Forza Ascoli! Forza Picchio!!!


Renato psg 04 Aprile 2019 18:26

Capita spesso che vengono designati arbitri della stessa regione di una delle due squadre anche l ascoli gli e capito con Sacchi di Macerata ma penso che non era il caso di far arbitrare un arbitro di una stessa regione per un derby.


28marzo 04 Aprile 2019 19:05

e vai!! tutto e contro tutti. Forza Ascoli


Zac28 04 Aprile 2019 19:35

Carissimo designatore, questa volta ti sei superato, complimenti!


Ze 04 Aprile 2019 19:36

Scelta inopportuna


randello bianconero 04 Aprile 2019 19:57

a Novara lo scorso anno vincemmo 1-2 e l'arbitro era Sacchi di Macerata. A La Spezia pareggiammo 1-1 e l'arbitro era Piscopo di Imperia (che lasciò lo spezia in 10 dopo 19 minuti espellendo Mora, il loro migliore giocatore). A me Di Paolo fa paura perché è scarso, non perché è abruzzese. In un Pescara Lecce di quest anno ha indossato la maglia pescarese senza ritegno (addirittura un senatore di Lecce fece un'interpellanza parlamentare) e venne fermato 2 turni. Lui è un disonore dell'AIA, ma non credo vorrà indossare la maglia del Pescara anche qui ad Ascoli. Pensiamo a noi! Avevamo paura di Pezzuto (con lui mai vinto) ed invece a Padova è andata di lusso, Domenica ASCOLI Pescara ci saranno almeno 9.000 tifosi e non credo che Di Paolo vorrà fare il fenomeno


filippo 04 Aprile 2019 20:12

Il designatore ce la sta mettendo tutta per affossare l'Ascoli… ma mi sa che ti va male pure quest'anno…


MARIO78 04 Aprile 2019 20:51

Ascoli non deve pensare agli arbitri ,ricordo Cruciani di Pesaro che ci dava sempre i rigori contro eppure era della natura regione ...adesso conta il gioco ed i goal e i punti .... l'Ascoli è in forte ripresa e può mettere sotto il Pescara ...io ci credo


ROZZIFOREVER 04 Aprile 2019 22:20

COMUNQUE VADA RITENGO PARTICOLARMENTE INFELICE LA DESIGNAZIONE DI UN ARBITRO DI AVEZZANO!
SE ANCHE COL PESCARA L'ARBITRAGGIO RISULTASSE A NOSTRO SFAVORE E' IL CASO CHE CI SI MUOVA UFFICIALMENTE CONTRO MORGANTI....
NON PUO' FARE CARRIERA A DISCAPITO DELLA NOSTRA SQUADRA!!!!!!!!!


eternamenterozzi 04 Aprile 2019 22:20

Ma non lo capite che è una designazione a nostro vantaggio? Le preoccupazioni eccessive ci fanno perdere le ragioni più elementari. "Ad aver paura sempre di qualcosa, come si fa a restare uomini?" Citazione da Nel primo cerchio di Solzenycin. Ma non lo capite che la batosta inconcepibile di Lecce ha rotto in positivo la discontinuità della squadra e che dopo una vittoria esterna si vince subito al Del Duca, per le ragioni che noi abbiamo una rosa di qualità superiore al Pescara, basterebbe solo le potenzialità tecniche del sestetto avanzato nostro con Ninkovic, Ardemagni, Ciciretti, Rosseti, Beretta e ci metto pure Ganz, che gli abruzzesi sono sazi per la vittoria, diversamente che se avessero perso, e che hanno un giorno in meno per recuperare il grande dispendio di energiepkrofuso, e noi abbiamo una curva da Champions e un Vivarini che spero abbia fatto frutto di diversi cambi sbagliati, dosando al meglio in campo la formidabile classe degli uomini citati. Lo abbiamo stanato, con la rosa pressoché al completo non ha più alibi verso tutti noi tifosi.







Trieste Bianconera 04 Aprile 2019 23:41

Dato che mandano DiPaolo da Avezzano potevano mandarci magari un arbitro di Pescara e al posto della divisa nera gli davano la maglia bianco azzurra così giocavano in 12... Ma non passeranno e torneranno piangendo in Abruzzo da dove sono venuti. Sempre e dovunque Forza Ascoli


Rozzi eternamente 05 Aprile 2019 08:21

La storia calcistica dell'Ascoli e la sua gloria non sono minimamente paragonabili a quelle del Pescara; sotto questo aspetto non c'è partita che tenga. Ci siamo troppo dimenticati del nostro blasone calcistico, balbettando pieni di paura di fronte a squadre che veleggiavano nelle serie di molto inferiori, dilapidando e non valorizzando un'eredità formidabile che ci è stata donata. Ma lasciamo stare i discorsi altisonanti. Mettiamola così. Siccome Sebastiani ci sta pure simpatico e teniamo alla sua salute cardiaca, noi vinciamo in modo netto ed inequivocabile, senza patemi d'animo per lui, come quando li schiantammo in contropiede al Del Duca per 3-0 con un imprendibile Papa Waigo. Vi abbraccio!!!




A zione 05 Aprile 2019 08:48

La risata del V.A.R. vi seppellirà!


asnkvola 05 Aprile 2019 09:04

L'arbitro abruzzese è un vantaggio,per far vedere che è imparziale se deve penalizzare una squadra penalizza il Pescara di sicuro,l'unico problema è che potrebbe tifare Pescara essendo di Avezzano.


Algoritmo 05 Aprile 2019 10:28

Di Paolo da Avezzano preoccupa non
solo per il classico cognome abruzzese
DOC ma dai dati statistici precedenti
certi e non sospetti publicati in questo
articolo dalla redazione picenotime che
mostra un Ascoli quasi sempre perdente
mentre il Pescara quasi sempre vincente.


Peppe 05 Aprile 2019 10:28

questo arbitro mi sembra l'angelo custode del pescara, andate a rivedere le due scandalose espulsioni per il lecce in Pescara lecce, pareggio in zona Cesarini A PENSA MALE SI FA PECCATO MA SPESSO C S'AZZECCA


fabrizio becattini 05 Aprile 2019 10:36

quante bischerate che mi tocca leggere
se lo hanno mandato vuol dire in partenza che sanno che è imparziale altrimenti c era il veto
e in ogni caso bensi sia forse all ultimo anno sa benissimo che gli rimane pochi margini di errori quindi dovrà dare il meglio di se in questa partita che x la lega è considerata di alta difficoltà visto la posta in palio
le dinamiche arbitrali e di designazione x la partita sono complicatissime e non scelte a caso e la vicinanza da avezzano a pescara non c entra proprio niente essendo tra l altro provincia de l aquila


Forever Rozzi 05 Aprile 2019 10:37

Quel giorno in cui il Pescara all'Adriatico ci sconfisse nettamente in contropiede, la specialità della casa ascolana, il condottiero Zeman affermò che la squadra guidata dal pugnace Castori aveva lasciato delle corsie autostradali aperte, delle intere praterie in cui si erano facilmente infilati Verratti, Immobile e Insigne, scusate se è poco. Allora io vorrei che da Domenica in poi l'erba verde del magnifico impianto del Del Duca torni a spalancare per noi le praterie zemaniane, perché mi pare sia la filosofia tattica di Vivarini, e perché sono veramente stanco di vederci asfaltati in casa nostra, davanti al nostro meraviglioso pubblico che non lo merita. Un tifoso con buona memoria. Che il Signore c'è la conservi sempre su intercessione di Costantino Rozzi forever. Ciao!!!





Algoritmo 05 Aprile 2019 12:54

Fabrizio dispiace per il tuo giudizio sugli
arbitraggi come sempre troppo parziale
per noto conflitto di interessi ideologici
essendo tu ex arbitro meglio taciamo ciao


randello bianconero 05 Aprile 2019 13:59

noi siamo troppo tifosi e ricordiamo solo gli errori a nostro sfavore (ce ne sono stati tanti) ma vi riepilogo quelli a favore che abbiamo dimenticato:
1 - Ascoli Cosenza gol del pareggio 1-1 di Brosco viziato da fallo del difensore ed avvenuto al 95^ (l'arbitro aveva segnalato 4 di recupero, ed infatti al triplice fischio finale Braglia e la panchina del Cosenza entrarono in campo a protestare)
2 - Ascoli Lecce 1-0 gol di Ardemagni viziato da un fallo del nostro attaccante che butta giù il difensore
3 - Ascoli Verona 1-0 prima del gol di Cavion, per la precisione 11 minuti prima del nostro 1-0 l'arbitro non ha fischiato un rigore al Verona per un fallo di mano abbastanza netto di un nostro difensore
4 - Ascoli Crotone 3-2 gol irregolare di Ganz al 96^
5 - Carpi Ascoli 1-1 gol regolare del 2-1 Carpi annullato per fuorigioco
Se avessero voluto affossarci anche a Padova avrebbero potuto fischiare il rigore per il mano scomposto di Padella in scivolata! C'è chi te lo fischia contro chi no, ed è andata bene.
SIA CHIARO che attualmente siamo ancora in credito con la sorte arbitrale, ma direi di pensare al terreno di gioco più che a questi episodi, perché ogni squadra il lunedì si lamenta degli arbitri. PENSIAMO AL PICCHIO CHE E' MEGLIO!!!!
Domenica BOLGIA!!!


Algoritmo 05 Aprile 2019 15:10

E c'è pure chi dice che Ascoli è spesso
favorito ahahah col Padova dopo 8'
c'era un rigore su tiro goal di Ciciretti
fermato dal braccio pieno di Ravanelli
e giustamente giudicato involontario
dall'arbitro come ancor di più quello
sfiorato in scivolata da mano Padella.


fabrizio becattini 05 Aprile 2019 21:58

amico algoritmo ti sbagli
io essendo stato in campo x 15 anni di cui 4 di serie d in giro x l italia so cosa vuol dire arbitrare
preparare la partita ,il viaggio il borsone andare in agenzia x i voli ecc ecc
non c e cosa peggiore x un arbitro toppare o farsi dire di non essere piaciuto a chi ti osserva la partita appena finita
quindi io ad un caso sarò imparziale proprio perchè mi ci immedesimo


Algoritmo 06 Aprile 2019 11:18

Carissimo amico Fabrizio senza mettere
in dubbio la tua onestà intellettuale come
tifoso dell'Ascoli dai tempi del Presidente
Rozzi la storia insegna che la casta degli
arbitri professionistici soggetta interessi
di parte andrebbe profondamente rivista
come adesso VAR da A anche in serie B
saluti.


C recia 06 Aprile 2019 12:57

A' Fabri' non è per tutti così,quando hai qualcuno che ti appoggia .....,come larbitro di due domeniche fa',oggi riarbitra


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni