Ascoli-Pescara 2-1, i momenti chiave di una partita vibrante

Redazione Picenotime

07 Aprile 2019

Ascoli-Pescara 2-1

L'Ascoli vince il derby con il Pescara al "Del Duca" e sale a quota 39 punti in classifica dopo 32 giornate del campionato di Serie B. Tutto si decide dal dischetto: apre Mancuso al 36' (fallo di Cavion su Sottil), poi rimonta bianconera con Ninkovic (al 42' dopo un fallo si Gravillon su Ardemagni) e nel finale Ciciretti (mani di Memushaj in area), tutti infallibili dagli undici metri. Passo importante verso la salvezza della squadra di Vivarini in vista del prossimo match al "Picco" di La Spezia.




© Riproduzione riservata

Commenti (32)

Mandrillo 07 Aprile 2019 19:35

Quando ha tolto Ciciretti per Padella ho temuto il peggio.


Abbasso i pesciari 07 Aprile 2019 19:49

Con la squadra al completo nella metà del campionato ,avevamo 10 punti in più ,io mi interrogo sul preparatore atletico .comunque forza Ascoli


LUPO BIANCONERO 07 Aprile 2019 20:14

Tutto bene quel che è bene.
Quando ha tolto Ciciretti x rinchiuderci mi si è gelato il cuore.
Sia ben chiaro non abbiamo una difesa all'altezza.


Giuseppe corradetti 07 Aprile 2019 20:26

Due rigori a favore nella stessa partita io non li ricordo,comunque solo il secondo tempo 3 reti mancate meritavamo e va bene cosi.Ora che va bene siamo tutyi contenti e elogiamo la squadra quando va male li critichiamo purtoppo è la vita .Sempre forza Ascoli da Arquata ,bello ricordare L'Aquila all'inizio ma vi prego non dimenticatevi di noi.ciao a tutti gli Ascolani.


GIA'54 07 Aprile 2019 20:34

certi commenti io non li capisco.... pure oggi ... avete da ridire sui cambi e di conseguenza sull'allenatore ???? ma i cambi dell'avversario non li avete visti ?? L A PROSSIMA VOLTA SUL 2 A 1 PER NOI TOGLIAMO UN DIFENSORE E METTIAMO UN ATTACCANTE..... ma andate a vedere la Juventus... sicuramente insegnereste pure ad Allegri....


FeudoPiceno 07 Aprile 2019 20:46

Giuseppe Corradetti, due rigori nella stessa partita ci furono in Ascoli fiorentina 3-0. Rigorista dell'ascoli era Giovannelli, che fece appunto la doppietta sul dischetto, relalizzando l'1-0 e il 3-0. Il secondo gol dell'Ascoli fu magnifico, realizzato da Walter Junior Casagrande.


pilacu 07 Aprile 2019 20:49

Finalmente cambi PIENAMENTE azzeccati dall'allenatore


FeudoPiceno 07 Aprile 2019 20:50

Ma ci fu un precedente anche prima, con un Ascoli pisa 3-2. Uno fu sbagliato da Walter De Vecchi sullo 0-0 e l'altro fu realizzato da Enrico Nicolini che portò l'Ascoli sul definitivo 3a2


Ze 07 Aprile 2019 20:55

ASFALTATI. Nessuna parata per Lanni grandissimo ascoli. Magari si poteva lasciare ciciretti a proteggere palla nel recupero, unici minuti da noi concessi al modesto Pescara. Oggi comunque tanta classe in campo, la squadra inizia a girare poniamo le basi per il prox anno intanto grazie per lo spettacolo.


MAX 07 Aprile 2019 20:56

SE VINCIAMO LA PROSSIMA SI APRE UN'ALTRO CAMPIONATO...


Massi 07 Aprile 2019 21:25

Ciao Giuseppe Corradetti ....FORZA ASCOLI..NOI non vi dimentichiamo MAI perché la VOSTRA sofferenza è anche la NOSTRA...


chi la vò cotta e chi la vò cruda 07 Aprile 2019 21:43

contro il Benevento doveva togliere un attaccante per mettere un difensore,oggi l'ha fatto.Gioca quello perchè non ha messo quell'altro?

...godiamo questa vittoria che con un rigore dubbio è ancora più bella....FORZA PICCHIO SEMPRE!!!


Albardialbissola 07 Aprile 2019 21:49

Tutto molto bello
Raggiungiamo la salvezza prima possibile,...forza picchio


POTENZA ⚡PICENA 07 Aprile 2019 21:54

Onore a Vincenzo Vivarini,surclassato il Pescara il punteggio doveva essere più ampio per le tante occasioni non finalizzate ! Complimenti ai ragazzi che (lecce a parte) stanno disputando un campionato tranquillo, proprio come noi tifosi sognavamo !


Renato psg 07 Aprile 2019 22:01

Di recente a Cesena fini 2-2 e il secondo rigore dato a tempo scaduto


Beppe faenza 07 Aprile 2019 22:03

Adesso noi tifosi cosa diciamo di Vivarini?
Premetto sono tifoso dell'ascoli grazie al mio amico Giovanni Bosi.
Mi sono innamorato del picchio nel periodo che Giovanni giocava per l'Ascoli.
Tutto questo x dire che sono un tifoso che vive l'Ascoli da lontano....e mi sembra una squadra discontinua con un allenatore normale.....nn eccezionale x la serie B


Giuseppe corradetti 07 Aprile 2019 22:09

Grazie Massi e a tutti voi questo lo sappiamo lo avete dimostrato in tanti.Per quando riguarda i rigori del passato sono meno preparato di voi o forse più giovane.ok


Alberto 07 Aprile 2019 22:48

Ha vinto la società che non ha ceduto alle richieste della piazza, una grande società fa quadrato e si accerta se il gruppo è sano. Il gruppo è sano come un pesce, è sano, l'allenatore ha la fiducia della società e della squadra, una società forte va avanti per la sua strada, nessuno poteva pensare che la squadra dopo la disfatta di Lecce avrebbe conquistato 7 punti in 3 gare che potevano essere anche 9, il rigore con il Benevento a tempo scaduto grida vendetta.
Questa squadra ha una base solida sulla quale costruire un buon campionato il prossimo anno.
Rimangono alcuni giapponesi asserragliati che incuranti delle vittorie continuano a credere che la guerra nel nome della batosta di Lecce non è finita, insultano tutto è tutti, d'altronde sono da capire, se non fanno così non li considera nessuno.


28marzo 07 Aprile 2019 23:34

Orgoglioso di essere tifoso bianconero e grazie a tutti ma mi preme esprimere un GRANDE in bocca a lupo ad uno dei più accaniti tifosi del Picchio, gestore del Bar/Pizzeria/Ristorante Colorado di Comunanza, il quale ultimamente ho saputo che ha avuto qualche problemino di salute. Dai fratello , siamo con te.


LOLLO57 08 Aprile 2019 00:02

D'accordo con Alberto. Abbiamo basi solide per costruire una buona squadra il prossimo anno compreso uno staff tecnico all'altezza. Certo l'allenatore non sarà mai all'altezza di alcuni scienziati del calcio che scrivono si questo blog ma in attesa che la società decida di ingaggiare loro che ci faranno vincere lo scudetto io mi tengo Vivarini il miglior tecnico che l'Ascoli ha avuto negli ultimi 20 anni dopo Giampaolo.


28marzo 08 Aprile 2019 00:05

Perdonatemi ma non volevo fare pubblicità al locale di Comunanza, era solo per augurare un in bocca a lupo a Matteo che non è stato bene ultimamente. Grazie ancora alla Redazione


randello bianconero 08 Aprile 2019 07:13

ONORE agliArditi99 di Comunanza ed al compianto Lelio.
Quando al 95^ il Pescara ha sfiorato il 2-2 con quel colpo di testa che ha fatto la barba al palo (ero sulla balaustra, non sono morto per poco!!) ho capito che ora gli episodi ci stanno venendo incontro.
Sono sicuro, senza controprova, che quel colpo di testa 1 mese fa sarebbe andato dentro ed ora staremmo tutti qui a fare processi su un altra gara in vantaggio e ripresa per la 9^ volta in campionato.
Lo stesso a Padova, con quel colpo di testa di Cavion a tempo scaduto che per poco procura con Mbagoku un gol/autogol che ci avrebbe condannato ad un'altra settimana di polemiche (2 volte in vantaggio 2 volte ripresi).
Ieri VITTORIA MERITATA e se finalmente quel pizzico di fortuna ci assisterà, già lunedì 22 in casa contro il Venezia dovremmo chiudere la pratica salvezza e sognare un po'.
PS
2 rigori a favore li avemmo anche in A.
Anno Riccomini, stagione 1975/76, Mazzone passò sulla panca della Fiorentina.
Arbitro Michelotti di Parma e finì 1-0 per noi.
2 rigori a favore, il primo sbagliato da Ghetti, il secondo realizzato da Steno Gola.
Eupalla, Dio del Calcio, dacci una mano a sognare!
Dal fermano passo e chiudo.


Marcello 08 Aprile 2019 08:03

Grande Cuore Ascoli , i giocatori dimostrano sul campo la gioia di giocare per i nostri colori con grande attaccamento alla maglia , merito in prima persona del nostro Presidente che a differenza del canadese sente la squadra la società i tifosi nel cuore e trasmette a tutti passione ed entusiasmo, Vivarini con giocatori in forma ha disegnato un ottima formazione. Forza Ascoli


Giovanni Gennaretti 08 Aprile 2019 09:32

Non esistono medicine x curare il tifoso, è incurabile, come la metti la metti c'è sempre un pezzettino che deve essere passato a setaccio da migliaia di occhi e pensieri, magari ci accontentassimo tutti per i bei ultimi risultatati, per di più avere rivisto il tono della squadra, sana unita, io ho sbagliato con l'allenatore ultimamente, ma mi sono ricreduto, già mi piaceva prima di Ascoli, poi pero sta dimostrando ancora di più che quando ha i giocatori efficienti a disposizione va a Verona, Padova, Benevento e Pescara e se la gioca a viso aperto, Bene Vivarini, Bene i calciatori, che vogliamo di più, quando noi mandiamo via i giocatori gli altri se li tengono fino a fine carriera è il caso del Livorno con Luci, è il caso del Pescara con del Grosso e l'altro ex di cui non mi sovviene il nome e sono i baluardi di queste squadre, chi abbiamo cerchiamo di valorizzarli di piu, almeno x creare un'ossatura di squadra senza stare a cambiare ogni anno, finale. Accontentiamoci...


Beppe faenza 08 Aprile 2019 09:35

Meglio di Vivarini....sicuramente Pillon!!! Cmq lasciamolo lavorare.. Forza Ascoli


POTENZA ⚡PICENA 08 Aprile 2019 09:57

Pienamente d'accordo con Lollo 57!!!


LOLLO57 08 Aprile 2019 11:57

Pllon ha preso da Vivarini una lezione di tattica memorabile. Vivarini metteva la squadra con il 4 - 3 - 2 - 1 con i trequartisti Ninkovic e Ciciretti larghi, Pillon prendeva le contromisure e Vivarini subito cambiava tornando al 4 - 3 - 1 - 2, ma non come Pillon si aspettava, bensì facendo alternare Ninkovic e Ciciretti. A turno uno faceva il trequartista e l'altro la seconda punta. Ogni volta Pillon cercava di tamponare e subito Vivarini cambiava di nuovo. Uno spettacolo. Viavrini di calcio ne mastica. Basta sentire gli addetti ai lavori e soprattutto i giocatori che lo hanno avuto che ne parlano in termini entusiastici.


Trieste Bianconera 08 Aprile 2019 13:31

Intanto un saluto ai tifosi dell'Ascoli di Arquata e delle zone terremotate. L'Ascoli vincendo fa un pò felici quelle persone che soffrono e con coraggio si stanno rimettendo in piedi. Detto questo Randello non venire giù dalla balaustra servono tutti nostri combattenti per trascinare i nostri colori alla meta. PS : parlo io che a quell'ultimo colpo di testa mi sono caxxto sotto.. Beppe da Faenza lascia stare Pillon dov'è per l'amor del cielo! L'unica cosa che si può dire di Pillon è che domenica con i cambi di posizione invertiti tra Ninkovic e Ciciretti non ci ha capito più nulla e ha perso la partita. Ha i capelli arruffati da 10 anni ma intanto ieri gli abbiamo dato una bella "pettinata". Sempre e dovunque Forza Ascoli


giuseppe capasso 08 Aprile 2019 15:51

La quiete dopo la tempesta. E' l'inizio di un nuovo giorno ? Aspettiamo con ansia il sereno prima del sia lodato il cielo.


ascolano 08 Aprile 2019 19:17

E' facile salire sopra il carro dei vincitori.....vero RANDELLO?


Lex dura lex 08 Aprile 2019 23:10

Sabato è stato scritto di tutto e di più sulla designazione dell arbitro. Il Sig Morganti svolge un lavoro difficilissimo e lo fa con grande professionalità e non può essere trattato come "uno che vuole affondare l Ascoli ".Negli anni 80/90 era un ultrà della curva sud è ama Ascoli e l Ascoli come tutti noi.Poi mi sembra che a bocce ferme ha sempre ragione FAC


Beppe faenza 09 Aprile 2019 20:33

Ok trieste bianconera.
Pillon lasciamolo a Pescara....
Sempre forza Ascoli


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni