Giovanili Ascoli, la Primavera perde ma sorride. Il 2002 Cvetkov regala vittoria alla Berretti, ok Under 16

Raffaele Giachini

08 Aprile 2019

Ko indolore quello della Primavera sul campo del Frosinone che si è imposto per 1-0. Le assenze di Ricciardi e i vari Sarli, Scorza e D’Agostino, presenti ma a mezzo servizio, hanno alla fine pesato sul conto del match deciso da una rete di Mancini per i ciociari al 43’ minuto del secondo tempo (CLICCA QUI PER HIGHLIGHTS). Nonostante la sconfitta però mister Di Mascio può festeggiare le 100 panchine con i baby bianconeri visto che il suo Ascoli ha conquistato il terzo posto finale in campionato e quindi la possibilità di giocare i play-off fra le mura amiche.

GLI ALTRI RISULTATI, GIRONE B

Benevento vs Livorno: 6-0

Lazio vs Lecce: 3-1

Cosenza vs Crotone: 1-2

Pescara vs Perugia: 4-0

CLASSIFICA, GIRONE B

Pescara 46

Lazio 43

Ascoli 36

Lecce 31

Benevento 28

Frosinone 26

Livorno 24

Foggia 23

Crotone 17

Perugia 14

Cosenza 9

 


Sconfitta anche per gli Under 17 che hanno perso in casa contro il Cosenza, abile a rimontare il doppio svantaggio e a chiudere il match per 2-3. Infatti i baby bianconeri sono stati autori di un primo tempo esemplare, chiuso avanti per 2-0 grazie alle marcature di Planamente e Scafetta. Nella ripresa qualcosa è andato storto e, nonostante il Cosenza non abbia mai dominato, l’Ascoli è uscita dal campo con un ko.

Vittoria esterna di lusso per gli Under 16 che hanno battuto per 1-2 il Pescara in terra abruzzese. Il match spumeggiante e sempre in bilico ha visto l’Ascoli chiudere il primo tempo avanti grazie al goal di Re. Nel secondo tempo il pareggio di Cerri aveva rimesso in carreggiata il Pescara prima che il solito Pozzessere siglasse il goal del successo marchigiano. Il secondo successo consecutivo proietta i ragazzi di mister Lauro a quota 34 punti in classifica.

Perdono anche gli Under 15 contro il Pescara che si impone di misura fra le mura amiche. Ko immeritato per i baby bianconeri che hanno pagato solo per il bel goal di Dagasso che alla fine dei conti ha valso tre punti agli abruzzesi.

Bel successo invece per la Berretti che vince in casa del Potenza per 1-2. Un successo meritato per ciò che si è visto sul rettangolo del gioco, i due goal portano la firma di Gega e del classe 2002 Cvetkov. 


© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni