Spezia-Ascoli, Pulcinelli punta obiettivo: “Serve conquistare la salvezza del campionato più incredibile”

Redazione Picenotime

12 Aprile 2019

Foto da Instagram Massimo Pulcinelli

Il patron dell'Ascoli Massimo Pulcinelli è atterrato in serata all'aeroporto di Pisa e sarà presente nel pomeriggio di Domenica 14 Aprile allo stadio "Picco" di La Spezia per assistere dal vivo al match che i bianconeri di Vincenzo Vivarini dovranno affrontare contro la squadra di Pasquale Marino nella 33esima giornata del campionato di Serie B.

"Contro lo Spezia sarà dura davvero. Serve conquistare la salvezza del campionato più incredibile della Serie B. F.A.C., Forza Ascoli Carica!", ha scritto oggi via social Pulcinelli postando una foto dei lavori di sistemazione dei seggiolini nella nuova Tribuna Est dello stadio "Del Duca" a comporre la scritta "Ascoli Calcio 1898".


CLICCA QUI PER CONVOCATI VIVARINI PER SPEZIA-ASCOLI


© Riproduzione riservata

Commenti (13)

francesco 12 Aprile 2019 15:49

Pulcinelli uno di noi, grandissimo!!!!!!


Mario 12 Aprile 2019 16:21

Forza Ascoli


FRANK 12 Aprile 2019 18:17

F.A.C. Fuoriclasse al comando


Ze 12 Aprile 2019 18:49

Grandissimo patron, grandissimo.


giuseppe 12 Aprile 2019 19:01

vorrei tanto che si avveri un sogno senza togliere nulla a nessun altro tifoso meritevole della stessa richiesta che il dottor pulcinelli mi faccia regalia della maglietta ufficiale dell ascoli calcio poiché tifoso da sempre ma risiedente altrove quindi lontano dalla cittadina ascolana. ringrazio in ogni caso il presidente e la società ascoli calcio. forza ascoli ti vogliamo in A


randello bianconero 12 Aprile 2019 20:17

Mi auguro che insieme a me saremo almeno in 300 a La Spezia a fare tifo!
Chi verrà urli "randello" e ci beviamo qualcosa!
Il mio sogno?
Meno scrittori sui social e più tifosi in trasferta!
AVANTI PICCHIO!!!!


Fabrizio becattini 12 Aprile 2019 20:33

Randellooooo io sono con il mio amico Rossano e avrò la maglia di Bacci però io non bevo massimo un esta the


Massi 12 Aprile 2019 20:59

Grandi TIFOSI che vanno a La Spezia...un plauso a VOI....PATRON un pensiero speciale a Giuseppe e a tutti i tifosi ASCOLANI lontani.....


Costantino il Magnifico 12 Aprile 2019 21:14

Il formidabile Presidente dell'Ascoli Calcio questa volta non la racconta bene tutta. Cerca la possibile e anche probabile terza vittoria consecutiva non perché tema ancora per la salvezza, ma per la ragione che ha drizzato l'antenna alla promozione tuttora da accarezzare. Piuttosto mi interessa sistemare una questioncina con lo Spezia. Cominciò proprio lì la squadra, dopo quella sconfitta drammatica, subendo una rimonta di tre goal di vantaggio, a perdere le sue certezze, avere continuamente paura e iniziare quella discontinuità di risultati che ci ha relegato in questo limbo che francamente non mi affascina.


Aquila reale 13 Aprile 2019 00:20

... la questioncina l'avrei pure io con l'Ascoli...buona partita!!!


Giggi 13 Aprile 2019 06:25

Ciao Giuseppe..anche io come te..sono sempre in trasferta dagli anni 70/80 anche quando giochiamo in casa non essendo di Ascoli. Ti auguro di ricevere la maglia. Per domani forza ragazzi..mettiamo in cassaforte questa salvezza. Un applauso a tutti quelli presenti a La Spezia.


Costantino il Magnifico 13 Aprile 2019 09:04

Perdonate se insisto, ma di fronte al vostro silenzio non posso trattenermi. Se questo campionato è incredibile, come annota la passione contagiosa di Pulcinelli, tutto è possibile, nulla ci è precluso da questa formidabile rosa dell'Ascoli. Tuttavia manteniamo il profilo basso, armati di calma e gesso. Gli entusiasmi esagerati, con conseguenti delusioni cocenti, ultimamente non hanno giovato alla nostra fragilissima squadra. Guardiamo la calma olimpica di Vivarini. Con 7 punti nelle ultime tre partite, media da vittoria in campionato cadetto, non ha pronunciato una parola in pubblico, comunicando solo ai suoi uomini, i quali dopo Lecce hanno dimostrato di essere tali, con gli tutti attributi connessi, a chi lo aveva messo in dubbio. Per questo io adesso mi taccio, raccogliendo il prezioso invito di randello bianconero che auspica meno scrittori all'arrembaggio e più tifosi veri. Non mi resta altro che augurarvi Buona Santa Pasqua che per noi ascolani naturalmente significa solo vittoria. Questo desiderio di rivincita e riscossa va coltivato nel cuore, non va disperso in chiacchiere, rimanga quasi nascosto, rimanendo indomabile.


guido 13 Aprile 2019 14:12

C'é chi non potrà esserci randello. Col cuore con chi sarà a La Spezia.


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni