Lazzeri presenta Spezia-Ascoli: “Squadra Marino arrabbiata dopo torti di Foggia. Terzi pronto al rientro”

Redazione Picenotime

12 Aprile 2019

Foto da Speziacalcionews.it

Abbiamo affidato alla penna di Enrico Lazzeri, direttore responsabile del portale Speziacalcionews.it, la presentazione dalla sponda ligure del match Spezia-Ascoli in programma Domenica 14 Aprile alle ore 15 allo stadio "Alberto Picco" per la 33esima giornata del campionato di Serie B.

Sarà uno Spezia arrabbiato, e non potrebbe essere altrimenti, quello che affronterà domenica pomeriggio al Picco l'Ascoli. E ne hanno ben donde i ragazzi di Marino che a Foggia hanno dovuto ingoiare il boccone amaro di due decisioni arbitrali che hanno condizionato il risultato finale del match. Come al solito la società spezzina non ha voluto enfatizzare i torti, ma c'è voglia di rivalsa anche rispetto alla gara di andata persa con gli uomini di Vivarini.

Il tecnico spezzino ha dovuto fare i conti già a Foggia con alcuni acciaccati e perde Gyasi per squalifica. L'obiettivo play-off è li ad un passo ma servono vittorie, specie nelle gare casalinghe, visto che le trasferte che aspettano Terzi e compagni non saranno tra le più agevoli.

Dopo il tremendo periodo a cavallo tra febbraio e marzo e contrassegnato da una serie di sconfitte inusuali rispetto al percorso sin li delineatosi in campionato, i bianchi hanno invertito la tendenza con due successi, a Benevento ed in casa con la Salernitana, incappando però, come detto, nella rocambolesca sconfitta di Foggia.

Marino ha qualche giocatore non al meglio, ma dovrebbe recuperare capitan Terzi, assente in Puglia, così come Da Cruz che aveva accusato un affaticamento e Crivello, attacco febbrile. In settimana è tornato in gruppo anche Crimi, mentre saranno ancora ai box Acampora, De Col e Bidaoui, oltre ai lungodegenti Erlic e Mastinu. Rientrerà invece dalla squalifica Mora.

Con questi presupposti ipotizziamo un undici iniziale così composto (4-3-3): Lamanna; Vignali, Terzi, Capradossi, Augello; Bartolomei, Ricci, Mora; Okereke, Galabinov, Da Cruz.

Al Picco sono attesi circa 5.000 spettatori, nella media di una stagione che non vede grandi numeri nonostante la squadra esprima sempre un gioco piacevole e lotti per i play-off...


© Riproduzione riservata

Commenti (4)

Ze 12 Aprile 2019 18:53

A noi gli errori arbitrali hanno condizionato tutta la stagione e siamo veramente molto ma molto arrabbiati. Quindi non cercate di condizionare un arbitro a vs favore e prego la società di farsi sentire presso la lega per questi inaccettabili e scorretti piagnistei.


Xxl 12 Aprile 2019 20:22

ORAMAI A SENTIR DIRE CHE LO SPEZIA E ARRABBIATO AVETE ROTTO PERCHÉ NOI NO ABBIAMO DEI PUNTI MANCANTI PER COPA ARNITRSLE PERCIÒ NON LAMENTATEVI E GIOCATE E ZITTI FAC


Algoritmo 12 Aprile 2019 21:11

Da come viene presentato questo Spezia
con troppo nervosismo carico di stress da
prestazione contro il lucido Ascoli perde.


Sarò sempre del settembre 13 Aprile 2019 14:10

Comunque in Italia vengono aiutate sempre le società poco limpide...l'anno scorso il Foggia non lo avrebbero dovuto neanche iscrivere e invece lo solo penalizzato, ora gli hanno dimezzato la penalizzazione e forse gli rideranno anche altri punti. Che sia già deciso che si debbano salvare....gli aiuti contro lo Spezia sembrano confermarlo...


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni