Spezia-Ascoli 3-2, la voce di Lovato in sala stampa post gara

Redazione Picenotime

14 Aprile 2019

Gianni Lovato

Vi proponiamo le dichiarazioni del direttore generale dell'Ascoli Gianni Lovato nella sala stampa dello stadio "Picco" al termine del match perso 3-2 contro lo Spezia nella 33esima giornata del campionato di Serie B.




© Riproduzione riservata

Commenti (6)

Luca 14 Aprile 2019 21:04

Si, d'accordo, quello che vuoi.... MA QUANDO CAVOLO VI FATE SENTIRE IN LEGA? QUANDO FATE UNA MOZIONE DI SFIDUCIA VERSO IL DESIGNATORE???'


Inesilio75 14 Aprile 2019 21:40

Lova va bene tutto
ma un po di sano realismo sul fatto che il tuo coach ha aspettato di beccare due goal prima di pensare a cambiare qualcosa.
Poi cominciate a fare le multe perché questi erano tre punti che ti cambiavano veramente la vita sportiva il senso di una stagione.
L anno prossimo pensiamo ad una guida tecnica adeguata perché quella attuale è adattta a campetti tipo Giulianova o Chieti.


Ze 14 Aprile 2019 21:46

Mora durante l'espulsione di ninko dice all'albitro che lo aveva mandato al diavolo caricandolo e condizionandolo. Li andava ammonito perche è come richiedere l'ammonizione, arbitro inadeguato che si protesti fino a dargli un bello stop.


Atlascaruso 15 Aprile 2019 10:39

Lovato, ok tutto quello che dici ma ninkovic ha protestato perché l ammonizione andava ad addae e non a lui. Comunque finalmente ci sarà l’introduzione del VAR nel play off e play out di serie B e dal prossimo anno a tutto il campionato di B. Era ora !!! Poi zitti tutti !!!! Arbitro a dir poco SCANDALOSO e di parte !


Per sempre Ascoli 15 Aprile 2019 14:35

Arbitro incompetente va bene. Ma i nostri ci hanno messo del loro. Ninkovic e Addae vanno multati.stop. Laverone e' un pollastro e non è la prima volta che causa rigori. Tutto questo è innegabile. Poi c'è il Mister che sul 2 a 0, viste le difficoltà ad arginare La Spezia che si stava sovrastando, doveva immediatamente inserire un difensore e un centrocampista (togliendo Ciciretti e Frattesi) per arginare l'offensiva avversaria. Purtroppo Vivarini non cambia mai lo schema di gioco: quest'anno ci ha fatto perdere una marea di partite negli ultimi minuti. Comunque ora facciamola finita con le polemiche e cerchiamo di ricompattarci per conquistare quei 5/6 punti necessari per la salvezza. Poi a fine campionato si vedrà cosa fare per pianificare il prossimo campionato.


PIAZZA DEL POPOLO 15 Aprile 2019 15:27

O TIFOSI DA TASTIERA FATE MENO I TECNICI E STATE PIU VICINO ALLA SQUADRA ORA PIU CHE MAI FAC


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni