Carabinieri: importanti avvicendamenti nei presidi di Ascoli Piceno e Acquasanta Terme

Redazione Picenotime

15 Aprile 2019

Sono operativi da oggi importanti avvicendamenti al vertice di due presidi dell’Arma sul territorio di valore strategico: il Luogotenente Ferdinando Filippelli, 49 anni originario di Sessa Aurunca (in provincia di Caserta), è il nuovo comandante della Stazione Carabinieri di Ascoli Piceno, prendendo il posto del S. Ten. Antonio Trombetta diventato Ufficiale e trasferito a Fermo. Filippelli proviene dal comando della Stazione di Acquasanta Terme, incarico che ha ricoperto per 18 anni con notevoli meriti e riconoscimenti  da parte della cittadinanza e delle autorità locali anche in un periodo non facile a causa del sisma che ha sconvolto quelle popolazioni. 

Al comando della Stazione di Acquasanta Terme si è insediato invece il Mar. Magg. Alessandro Giorgioni, 49 anni originario di Roma, sposato con un figlio, nell’ Arma da 29 anni, Ispettore con comprovate capacità professionali e attitudine al comando che si è distinto operando per lungo periodo alla Stazione Carabinieri di Ascoli Piceno. Al Luogotenente Filippelli e al Mar. Magg. Giorgioni gli Auguri di buon lavoro nella nuova sede di servizio, da parte di tutti i Carabinieri del Comando Provinciale di Ascoli Piceno con gli auspici di sempre maggiori successi professionali.


© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni