Ascoli Calcio, la voce di Vivarini all'antivigilia del match interno contro il Venezia

Marco Amabili

20 Aprile 2019

Vincenzo Vivarini

Vi proponiamo le dichiarazioni rilasciate stamane al nostro microfono dell'allenatore dell'Ascoli Vincenzo Vivarini al Picchio Village all'antivigilia del match contro il Venezia in programma Lunedì 22 Aprile alle ore 21 allo stadio "Del Duca" per il 34° turno di Serie B.




© Riproduzione riservata

Commenti (29)

remo 20 Aprile 2019 15:16

Che bello risentire il mister, dai battiamo il Venezia di Cosmi e sarà salvezza, forza!


Gigi 20 Aprile 2019 15:29

A quest’uomo quest’anno gli abbiamo tolto 10 anni di vita!!
Da luglio scorso ad adesso sembra un altro!!!


quinto decimo 20 Aprile 2019 16:22

Ascoli 2 - Venezia 0, Ardemagni e Rosseti, Picchio salvo e Venezia giù, Buona Pasqua a tutti!


PIAZZA DEL POPOLO 20 Aprile 2019 16:39

Certamente noi tifosi non abbiamo mai fatto lavorare quest'uomo con la tranquillità dovuta ci siamo comportati sempre da nostalgici anziché tifare abbiamo pensato agli ex come giorgi cacia alcuni a benigno cosmi ecc.ecc.e questo non e stati produttivo come quel famoso sciopero della curva sud che regalammo tre punti al Salerno non siamo stati dei buoni tifosi dobbiamo ancora crescere e molto ancora prima di ritornare come eravamo negli anni 70


carlo 20 Aprile 2019 17:06

Vinci Venezia un goal al 90 di domizzi e sei quasi salvo ahah


ermanno 20 Aprile 2019 18:20

Mi sembra molto sereno il mister, dai che sarà una Pasquetta di festa


Tony 20 Aprile 2019 18:51

CERTO, SE AVESSIMO VINTO A LA SPEZIA, SAREMMO A RINCORRERE UNA POSIZIONE PLAYOFF. PAZIENZA, LA PROSSIMA STAGIONE SARÀ UN'ALTRA COSA. ORA PER CONQUISTARE LA SALVEZZA POTREMMO FIRMARE ANCHE PER UN PARI.


Dux80 20 Aprile 2019 19:24

Grande mister Vivarini,Ascoli ti vuole bene,quest anno ci stai facendo divertire,ora salviamoci,eliminiamo qualche defezione e il prossimo anno saremo protagonisti con lei in panca......Bona Pasqua a tutti


Paolo65 20 Aprile 2019 19:43

PIAZZA DEL POPOLO, Da quello che scrivi si capisce proprio che tu di calcio ne mastichi poco o nulla.
Qualunque allenatore che viene ad Ascoli sa che entra in una piazza esigente, riguardo al Signor Benigni nel dopo Rozzi ci ha preso e mantenuto per 18 anni perciò prima di sparare sentenze a zero , cerca di riflettere.
Nella vita bisogna guardare avanti ma se si pensa al passato i presidenti che abbiamo avuto bisogna solo ringraziarli compresi Benigni e Bellini.
Forse per te la riconoscenza è un qualcosa che non conosci.


Per sempre Ascoli 20 Aprile 2019 19:52

Domani ci serve voglia di lottare e di vincere. Il Venezia verrà per fare risultato e se stiamo belli corti e coperti con le ripartenze veloci gli faremo male...Auguri a tutti ...anche a quelli che gufano...


Maggiore 20 Aprile 2019 20:06

Mister Vivarini è un bravo allenatore, una persona molto seria, al primo anno sulla nostra panchina ci sta portando alla salvezza contro tutto e tutti, gufi, detrattori, rosiconi disperati, individui che non entrano al del duca e offendono sui social, è stato un anno sfortunato, dalla scorsa estate hanno cercato in tutti i modi di ostacolare la societa, se la sono presa con lei mister Vivarini per attaccare Pulcinelli, il patron non è ben visto da molti concittadini, al 7-0 di lecce hanno goduto, non aspettavano altro, qua c'è gente che dietro la riconoscenza a Cosmi nasconde la speranza che ci complichiamo la salvezza, questo si che è scandaloso.
Senza I risultati positivi con Benevento Padova Pescara, contro il Venezia sarebbe stata una sfida da vita o morte, sarà una partita importante ma non decisiva grazie a Dio.


LOLLO57 20 Aprile 2019 20:22

Uomo serio, tecnico preparato. Sono convinto che è lui l'uomo giusto per il progetto pluriennale che la società intende portare avanti. Sa che molti tifosi fanno paragoni con Cosmi. Non credo che farà sconti. Sarebbe stupendo centrare subito l'obbiettivo salvezza e cominciare subito a programmare la squadra per l'anno prossimo. Auguro una Buona Pasqua a tutti i colleghi tifosi. A volte possiamo pensarla diversamente ma tutti abbiamo la stessa meravigliosa passione.


Marco villa pigna 20 Aprile 2019 20:32

Bene ha fatto il presidente Tosti dopo la sconfitta di Lecce a difenderlo "Vivarini è il nostro allenatore non è un discussione su di lui puntiamo per il futuro"
La squadra si è schierata con lui e ha fatto risultato, senza il furto di là Spezia oggi eravamo con la salvezza in tasca e potevamo giocarci la chance di approdare ai play off,
Non voglio pensare cosa sarebbe accaduto se la società si faceva condizionare da 4 cialtroni e lo esonerata, chiamando uno tra lerda aglietti oppurre gautieri, mamma mia che brividi, eravamo sull'orlo del baratro.


Algoritmo 20 Aprile 2019 21:22

Campionato gia vinto su obiettivo iniziale
di finale salvezza tranquilla acquisita, mo
scaricare tutte le energie rimaste contro
Venezia con pressing alto dove uno come
Ngombo potrebbe partire anche titolare.


alessandro 20 Aprile 2019 21:34

Ha fatto degli errori quest'anno, ma è un buon allenatore e una bravissima persona, mi fido dei nostri dirigenti e se hanno fiducia in lui vuol dire che è l'uomo giusto per aprire un progetto importante, intanto salviamoci subito


Andrea 20 Aprile 2019 21:37

Faccio voi auguri buona pasqua. dice maestro calcio signore asino che vola vivarini via allenatore scarso. Signore asino che vola dice a presidente tosto davanti tribuna tu mandare via vivarini meglio di mascio in panchina. signore asino che vola dice a piceno time che presidente Pulcinelli non cacciare vivarini per risparmiare soldi. Dove finire simpatico signore asino che vola non sentire più lui molto tempo sarà a bere birra Ardemagni? Auguri tutti tifosi Ascoli calcio


PIAZZA DEL POPOLO 20 Aprile 2019 21:45

CARO PAOLO 65 giusto per capirci no non ho mai allenato il realmadrid ce te ma sicuramente come tutti quelli con i capelli bianchi abbiamo scritto la storia dellascolo da quando si giocava allo squarcia r


Massimo 20 Aprile 2019 22:52

Incredible cosa dobbiamo leggere, si deve riconoscenza a chi ci ha fatto fallire dopo 115 anni di storia, per non parlare di quell'altro che ha preso la società in tribunale a pochi spicci e ci ha offeso per 4 anni, sofferenza disumana ogni anno compreso il primo di C con un campionato perso, per favore finitela di dire che nessuno ci avrebbe salvato faraotti e altri soci ascolani erano pronti ma non si opposero alle volontà di chi prese la maggioranza delle quote. Finitela di dire cavolate galattiche


Giovanni dorico 21 Aprile 2019 00:56

Forza Venezia


GIA'54 21 Aprile 2019 01:33

cari amici (pro e contro) oggi approfitto per augurarvi una pasqua serena ed una pasquetta... BELLISSIMA, soprattutto verso la fine della giornata....a proposito,...... ci si vede al campo........Un abbraccio a tutti sti "malati".....
Un augurio particolare a tutto lo staff di PICENOTIME....Bravi davvero per il lavoro che state facendo e per la professionalità dimostrata.


Paolo65 21 Aprile 2019 01:37

PIAZZA DEL POPOLO, Se il calcio lo segiivi dallo Squarcia allora sai benissimo che piazza è questa.
Massimo, Dopo la morte di Rozzi perchè non si è presentato nessuno a rilevare l Ascoli?
Faraotti senza Bellini non avrebbe mai fatto nulla,ed è inutile che blateri.


Algoritmo 21 Aprile 2019 10:41

@Massimo a noi piace anche soffrire
sempre onestamente con coscienza a
posto se non ti piace basta spostarti a
quel paese sull'altra sponda del Tronto
e vedrai che godimento ai combinato.


Giovanni Gennaretti 21 Aprile 2019 11:56

Bella disamina fatta da Piazza del popolo, racchiude tutto un anno di contraddizioni lette su questo forum, dobbiamo finirla di vedere sempre le streghe intorno a noi, dobbiamo fidarci, di persone serie come questa nostra cordata, non facendo paragoni negativi, bensì lasciando lavorate le persone che si sono messe in gioco, poco conta chi fa l'allenatore in poltrona, Buona Pasqua a tutti


Alberto 21 Aprile 2019 12:06

Si è vero paolo65 la nostra è una piazza difficile, I palati fini nostrani so o abituati allacippa dei campioni, la verità carissimo paolo65 è che gli ascolani in gran parte, non vengono allo stadio e criticano nei bar, su Facebook, se non sei a conoscenza informati la stragrande maggioranza degli spettatori al del duca, non sono di Ascoli, campioni di chiacchiere. Buona pasqua


Fabio 21 Aprile 2019 15:36

Paragonare un catenacciaro anticalcio a vivarini... Oddio mio che tocca sentire


Picenodoc 21 Aprile 2019 22:27

BISOGNA SOLO INCORAGGIARE I RAGAZZI A RAGGIUNGERE QUESTA SALVEZZA. E BASTA!!!
VIVARINI NONOSTANTE QUALCHE ERRORE FATTO È PERSONA SERIA


MIMMO 22 Aprile 2019 01:49

Avendo perso Domenica l’ultima speranza per lottare per i playoff dove avremmo si giocato più partite come squadra peggio classificata però avevamo tutti i giocatori disponibili, raggiungiamo subito l’obiettivo che ci rimane. E come ho sempre ripetuto, nessuna squadra che ha battuto l’Ascoli ha dimostrato di essere nettamente superiore escluso la disfatta di Lecce. Per questo a fine campionato si potrà fare il bilancio è giudicare sia il potenziale della squadra con il risultato che avrebbe potuto conseguire sia per il lavoro di Vivarini. Secondo il mio parere questa squadra era da promozione. Riguardo a Vivarini ha dalla sua le attenuanti di un portiere, Perucchini, scandaloso come rendimento, gli infortuni, in particolar modo Ardemagni, ed i colpi di testa di alcuni giocatori che si sono fatti espellere ed in diverse situazioni hanno condizionato il risultato. Vedere Venezia all’andata e lo Spezia Domenica. Ma alle attenuanti di Vivarini c’è però da dire che con il portiere ha voluto insistere lui quando Bacci ha fatto bene nelle poche occasioni in cui è stato chiamato in causa. Addae impiegato solo dopo che la piazza ha insistito nel farlo giocare contribuendo a rinforzare la squadra. Formazioni cambiate ogni partita. Gioco latente se non in poche occasioni dove la squadra ha fatto molto bene per un tempo passsndo in vantaggio con uno o due gol e crollando nell’altro. Possesso palla quasi sempre a vantaggio della squadra avversaria, sia in casa che fuori. La maggior parte delle reti segnate da calcio piazzato e non da azioni di gioco. La squadra trova difficoltà nel costruire azioni di gioco indipendentemente dagli infortuni. Tirando le somme, con tutto il rispetto per la serietà della persona, che non si discute, a livello calcistico Vivarini non mi sembra la persona giusta per guidare l’Ascoli nella prossima stagione per raggiungere quel traguardo che dirigenti e tifosi sognano. Dalla sua purtroppo ci sono anche i risultati passati e l’esperienza dello scorso anno ad Empoli è stata per lui molto penalizzante per i risultati che ha raggiunto la squadra dopo il suo esonero.


Paolo65 22 Aprile 2019 13:35

Alberto, Personalmente più dell abbonamento non posso fare, purtroppo le tv la fanno da padroni,pagano e ci fanno ballare la rumba.
Un campionato di serie B che è peggio dello spezzatino , dal venerdì al lunedì.
Tanta gente purtroppo si è impoltronita.


Forza Ragazzi 22 Aprile 2019 13:51

Tutti gli attaccanti che lo hanno avuto lo osannano,un motivo ci sarà!
Diamo continuità con tre rinforzi mirati il prossimo anno possiamo ambire a qualcosa di importante o quantomeno divertirci.

Per gli allenatori nel pallone e l'ascolano medio,ricordiamoci che questa squadra non ha una preparazione ,è stata costruita tardi con giocatori tutti nuovi che non hanno mai giocato assieme,ergo....


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni